Ucraina, colpito l'ospedale di Donetsk: almeno 4 morti

Una granata ha colpito l'ospedale dei filorussi, provocando morti e feriti. Nel frattempo, Poroshenko ha annunciato forniture di armi Usa all'Ucraina

Ucraina, colpito l'ospedale di Donetsk: almeno 4 morti

Sono almeno quattro i morti causati da un colpo di mortaio che ha colpito un ospedale di Donetsk, la roccaforte dei ribelli nell'est dell'Ucraina.

Come ha riferito Alexei Kostrubitski, capo del dipartimento emergenze, "sono morte quattro persone: una era vicino l'ospedale, le altre tre facevano la coda per ricevere gli aiuti umanitari che si stavano distribuendo vicino l'edificio".

Nel frattempo, il presidente ucraino Petro Poroshenko è tornato sulla possibilità di un sostegno americano all'Ucraina: "Non ho alcun dubbio sul fatto che una decisione sulle forniture d'armi all'Ucraina sarà approvata dagli Stati uniti e dai nostri partner. Noi dobbiamo avere mezzi per difenderci".

Tra due giorni il segretario di Stato Usa John Kerry raggiugerà Kiev.

Commenti