Usa, in arrivo Navy seal "rosa"

L’ammiraglio Jon Greenert: "Perchè se qualcuno soddisfa gli standard richiesti non dovrebbe essere accettato?"

Usa, in arrivo Navy seal "rosa"

Dopo le Ranger, potrebbero arrivare anche le Navy Seal "rosa". La Marina Usa, secondo quanto affermato dal suo Chief Operations Officer, sta infatti pensando di aprire per la prima volta nella storia alle donne il programma dei Navy Seal. E se le allieve completeranno la formazione, ha spiegato ai media l’ammiraglio Jon Greenert, dovrebbero essere autorizzate a servire. "Perchè se qualcuno soddisfa gli standard richiesti non dovrebbe essere accettato? La risposta è che non vi è alcuna ragione", ha aggiunto Greenert con Defense News. "Siamo sulla strada per dire, chiunque riesca a soddisfare gli standard non specifici di genere può diventare un Seal", ha messo in evidenza, senza però precisare quando il corpo d’elite potrebbe vedere al suo interno anche membri femminili. L’affermazione arriva il giorno dopo l’annuncio che venerdì si diplomeranno le prime due donne Ranger alla prestigiosa Army’s Ranger School, che di fatto ha aperto la strada alle donne in prima linea nei combattimenti.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti