BMW Serie 5 2014

Tempo di lifting per la BMW Serie 5 che arriva a metà della sua carriera e aggiunge nuovi motori e contenuti

BMW Serie 5 2014

Presentata nel 2010, la BMW Serie 5 è ormai giunta a metà del suo ciclo di vita. Per lei, quindi è tempo di rinnovamento, il classico lifting di mezza età che caratterizza la vita di un po’ tutti i modelli sul mercato.
Niente di clamoroso, ma una serie di piccoli interventi che vogliono rinfrescare la linea di tutte versioni (berlina, SW e GT) della serie 5. A dirla comunque gli interventi non sono proprio così secondari, per la nuova Serie 5, oltre al facelift arrivano anche nuovi motori, dotazioni inedite e interni rivisti.

Esteticamente si notano più che altro nuovi parafanghi e un posteriore leggermente modificato per la GT, ma per tutti i modelli arrivano nuovi fari Bixeno e gruppi ottici posteriori a LED. All’interno invece, arrivano nuove sellerie ma anche nuove opzioni per la strumentazione che sfrutta uno schermo da 10,25 pollici. Più ricche le dotazioni. La nuova BMW serie 5 Touring e GT, ad esempio, avranno ora il portellone elettrico automatizzato, che per la berlina è optional.

I motori sono tutti Euro6 e per il 2014 arrivano anche nuovi allestimenti di potenza. Novità l’arrivo della 518d, la motorizzazione di ingresso 2.0 litri da 143 cv e 360 Nm di coppia capace però di consumi molto contenuti che arrivano a un massimo di 4,9 litri per 100 km. Per chi non si accontenta arriva invece la 550i, equipaggiata con un nuovo V8 benzina TwinTurbo da ben 450 cv e dotato di 650 Nm di coppia. Sempre più importante all’interno della gamma la presenza della trazione integrale xDrive che sarà disponibile sui modelli versioni 520d, 528i, 535i, 525d, 530d, 535d e 550i.

Novità in arrivo anche per la poderosa M5 (leggi qui la prova), la più sportiva di famiglia per cui sarà reso disponibile il Competition Package che prevede 15 cv in più per il motore (che arriva a 575 cv), assetto ribassato e irrigidito elettronica con settaggi più “spinti”.

Vuoi sapere tutto di auto e moto? Leggi RED-Live

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento