È donna, di colore e leghista: la candidata finisce insultata

Mariam Scandroglio, attaccata sui social per la sua candidatura alle elezioni Regionali in Campania con la Lega. La storia e le motivazioni della sua scelta

“Negra da cortile”, “Vergognati”, “Ridicola buffona”, “Ti sei bevuta il cervello”, “Se non fossi stata adottata saresti su barcone”. Sono solo alcuni degli insulti scritti sui social a Mariam Scardoglio per la sua candidatura con la Lega alle elezioni Regionali in Campania. Trentasette anni, mamma, consulente aziendale, Mariam, di origine ivoriana, vive in Italia fin da piccola. Aveva due anni e mezzo quando fu adottata con il fratello da un coppia nel Milanese. Da tre anni vive in Campania, dove già aveva trascorso un periodo di studi. Dall’età di 28 anni impegnata politicamente nel centrodestra lombardo, ora in Campania tenta la scalata politica con la Lega.

“Sono entrata in contatto con i rappresentanti territoriali della Lega, mi hanno presentato il loro programma elettorale e l’ho trovato molto pragmatico, ben fatto. Ho potuto dare anche dei miei punti di riflessione e ho deciso poi di candidarmi alle Regionali con loro”, spiega così la sua scelta. “Una scelta nata – dice – dall’incontro fortuito con Gianluca Cantalamessa”. E la decisione di presentarsi alle Regionali con il partito guidato da Matteo Salvini ha scatenato una valanga di offese sui social. “Era qualcosa che mi immaginavo – afferma - ma non mi aspettavo che potesse arrivare con una violenza verbale tale a livello di social. Negli incontri politici che ho fatto sul territorio sono stata sempre ben accolta e supportata dall’elettorato di centrodestra, ma anche dai cittadini in Campania”. Mariam ritiene che gli attacchi siano partiti da “gruppi organizzati molto vicini alla sinistra, che - asserisce - come hobby hanno di demonizzare e bullizzare chi non ha un pensiero uguale al loro. E io questo lo trovo riprovevole e molto ingiusto”. Lei, però, vuole sorvolare sugli attacchi, vuole parlare del suo programma elettorale: “Vorrei fare una campagna politica che non sia incentrata su questo gossip”, afferma.

Gli insulti sono tanti e arrivano soprattutto da chi non accetta che una donna nera abbia scelto di candidarsi con la Lega, partito che ha sempre fatto della lotta all’immigrazione uno dei suoi cavalli di battaglia. “Penso – sostiene Mariam - che questa sia una strumentalizzazione e una narrazione completamente sbagliata. In primis, perché la Lega non è contro l’immigrazione ma è contro i clandestini, in quanto si sa che è un partito a favore del rispetto delle regole e della legalità. Secondo, poi, il termine clandestino è stato molto strumentalizzato da comunicazioni e partiti di sinistra, perché io reputo che una persona che vive in Italia da più di 10 anni, 20 anni, lavora, paga le tasse qua, manda i figli a scuola qua, è errato chiamarlo immigrato. Si dovrebbero chiamare minoranze etniche. Questo voler continuare a utilizzare il termine immigrato per attribuire alla Lega un caos sociale, io lo vedo molto di più nell’altro lato che non da questo lato, perché è risaputo che anche le minoranze etniche sono a favore della legalità”.

Sui social c’è chi ritiene che la Lega la stia strumentalizzando e la definisce “l’ennesimo caso umano”. E c’è chi la chiama “negazionista da cortile”: “Parla di deportazione e nega le guerre in Africa sicuramente perché non è cresciuta a Mogadiscio, né a Kidal, né in mezzo a Boko Haram, né ha vissuto i dieci anni di guerra civile in Costa d’Avorio”. Dalla guerra civile della Costa d’Avorio sono, però, scappati i familiari di Mariam. “Io sono originaria della Costa D’Avorio – si racconta - Sono stata adottata a due anni e mezzo da una famiglia di italiani che faceva parte di un gruppo di volontariato di preti francescani. Hanno aperto un ospedale a Toulépleu e in accordo con i miei genitori naturali hanno fatto quest’adozione, che era un’opportunità di studi per me e mio fratello. Ovviamente, arrivando a due anni e mezzo, per me è stato facilissimo integrarmi e sentirmi parte della mia famiglia italiana, per questo io dico che sono italiana di origine ivoriana. Io sono cresciuta a Spaghetti, a Cassola”. “Poi – prosegue - nel 2008 purtroppo c’è stata una guerra civile in Costa D’Avorio, durante la quale molti miei parenti sono scappati, sono arrivati in Italia come profughi. Però mio padre si è ammalato ed è morto. E lì c’è stata una sorta di risveglio di coscienza, qualcosa che ha fatto sì che io non rimanessi inerme a guardare. Quindi mi sono avvicinata alla politica, però a una politica che andava verso quello che era il concetto giustizialista di sovranità dei popoli e di non sottomissione a quelli che sono governi, a mio avviso, molto aggressivi e colonialisti, sia in Africa, ma ultimamente anche negli Stati del Mediterraneo”.

Salvini, da ministro dell’Interno, nel 2019 vietò l’ingresso nelle acque territoriali italiane di navi che avevano soccorso in mare migranti provenienti dall’Africa, Mariam Scandroglio avrebbe lasciato in mare quelle persone? “Assodato – risponde - che io sono una candidata regionale e non mi candido per il nazionale, questi sono temi di politica nazionale di cui si occupa il nostro responsabile. Sono anche stufa di questa narrazione che vuole un’Africa guerrafondaia, ammalata ed assistenzialista. Esiste un’Africa povera, come esiste un’Italia con delle irregolarità a livello sociale, però non c’è solo quello. C’è un’Africa che sta cercando di migliorarsi a livello economico, sociale e culturale. Quindi, bisogna veramente valutare se quello che raccontano queste persone è reale”. La sua idea è che chi scappa dalle guerre dovrebbe rivolgersi ai corridoi umanitari. Sostiene inoltre che oggi chi è in cerca di una vita migliore non sceglie l’Italia, “perché – dichiara - è ormai sotto gli occhi di tutti che siamo vittime di un periodo di povertà sociale ed economica non da poco. Essendo che molte delle persone africane sono in possesso della conoscenza di doppie lingue, di qualifiche universitarie, gli africani che veramente vanno alla ricerca di una qualità di vita migliore non vengono in Italia, ma vanno su Stati di migliore attrattiva, esattamente come fanno i ragazzi italiani. Dall’altra parte esistono i consolati, le ambasciate, che hanno la responsabilità di prendersi cura dei propri concittadini”. Per Mariam servirebbe “un tavolo di incontro con gli Stati dei Paesi di origine per responsabilizzarli verso queste fughe, per aiutarli magari a migliorare quelle che possono essere politiche sociali ed economiche. Ma è giusto che questo problema venga affrontato dai governi africani e dagli africani, non dagli europei, e non dagli italiani. Quindi in questo sono ancora più vicina alla Lega e anche ai partiti del centrodestra, perché attualmente sono gli unici che in comunità europea stanno facendo sentire la voce grossa per far sì che questa deportazione abbia una fine, o abbia comunque un incontro con quelli che sono i Paesi di origine".

L’aspirante consigliera regionale chiarisce la sua posizione al tavolo di una libreria, a Napoli, dove ha organizzato un incontro per la sua campagna elettorale. Fuori c’è un fugone della Polizia di Stato a garantire la sicurezza. “Io oggi avrei avuto piacere a portare mio figlio. Ma non lo posso portare, per paura che ci possano essere persone che ormai non lasciano più nemmeno la libertà di pensiero e la democrazia. Questo lo trovo agghiacciante e aberrante. È qualcosa che va combattuto, non perché riguarda me, ma perché riguarda tutti i cittadini. Dobbiamo essere liberi di poter esprimere le nostre idee, nel rispetto anche di quelli che sono i nostri ideali. Reputo che ormai ci sia una forma di dittatura del pensiero unico che è molto vicina alla sinistra”, dichiara. A supportarla è arrivato anche il senatore Tony Iwobi, primo eletto di origine africana al Senato della Repubblica, con la Lega, partito di cui fa parte da 27 anni. “Ciò che è accaduto a Mariam non mi è nuovo, perché è accaduto anche a me”, ricorda Iwobi. “Mariam – dice – sta seguendo questa onda. È una persona che ama il territorio, ama la sua nazione, di conseguenza deve scegliere a che partito appartenere, nel rispetto della democrazia. Se l’Italia è un Paese democratico, e io ci credo, allora abbiamo il diritto di scegliere dove appartenere. Non puoi criticare se non conosci. Prima di criticare qualunque persona, di qualunque partito, di qualunque ideologia politica, devi conoscere, poi si critica”.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Trinky

Trinky

Dom, 13/09/2020 - 10:11

Quei pagliacci, a cominciare dal più famoso, che sono andati a farsi propaganda ai fumerali di quel ragazzo non commentano? E i sinistri che qua dentro sono sempre pronti a sparare minchiate che dicono?

flip

Dom, 13/09/2020 - 10:17

evidentemente e' una donna che rtagiona con la sua testa e non gli lavano quotidianamente il crvello come fanno a tante..........

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Dom, 13/09/2020 - 10:20

I due pesi e le due misure dei sinistri, che si vergognino... ipocriti! MATTARELLOOOOO?!

Ritratto di sbuciafratte

sbuciafratte

Dom, 13/09/2020 - 10:20

Deve essere così,ben inserita e acculturata, vera risorsa,e preoccupata degli arrivi illegali che son davvero troppi.Come dice la lega, va aumentata la quota degli arrivi legali per essere ben inseriti da italiani, come lei.I schifosi son gli estremisti che schizzano odio e spero che la canditata italiana prenda un sacco di voti. Okay

amicomuffo

Dom, 13/09/2020 - 10:21

Quando è qualcuno ad offendere uno di colore allora e razzista e fascista per la sinistra, che si stracciano, immancabilmente le vesti....quando invece uno è di colore e non la pensa come loro, allora si possono tranquillamente offendere! Ormai siete alla frutta...la gente, se non per interesse, non vi crede più.

aldoroma

Dom, 13/09/2020 - 10:25

Ecco i veri razzisti e fascisti

NOWAY99

Dom, 13/09/2020 - 10:27

Esempio di inconfutabile fascio-razzismo rosso specialmente contro gli italiani ma che non risparmia neppure i neri che vengono tollerati solo se come quelli che arrivano in barchino permettono loro di far soldi a palate con la finta accoglienza.

ziobeppe1951

Dom, 13/09/2020 - 10:31

Nessun commento dalla sinistra perché sono razzisti

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 13/09/2020 - 10:38

Comunque, sempre stare dalla parte della ragione. era meglio se non la inserivano nella lista. Cosa si vuole dimostrare, tanto non lo capiscono lo stesso.

veromario

Dom, 13/09/2020 - 10:43

Questi sono squadre messe su dalla democratica Sinistra Italiana come le sardine che sparano minchiate e offese a comando , non sanno più a che santo rivolgersi sono disperati hanno toccato il fondo. E si chiamano Partito Democratico Che coraggio

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Dom, 13/09/2020 - 10:43

Pur di raccattare voti il fenomeno del capitano candida una donna di colore , evviva la coerenza.

Uncompromising

Dom, 13/09/2020 - 10:44

Non è una clandestina e, da quanto leggo, mi sembra parli con buonsenso, senza offendere, senza aggredire verbalmente, né voler imporre culture. Da sinistra, oltre gli insulti, proprio nessuna voce? Zingaretti? Boldrini e allineate? Nulla?

Dordolio

Dom, 13/09/2020 - 10:48

Questa donna fa parte di un “mondo sotterraneo” che i media fanno finta di non vedere. Una mia familiare andata ad una manifestazione di Salvini dovette sgomitare per riuscire a farsi un selfie con lui. Preceduta come era da una quantità di stranieri di ogni colore in assoluto delirio. Aggiungo che non ci trovò nulla di strano perchè manco lei è italiana. E aveva fatto pure parecchia strada per andare ad ascoltarlo....

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 13/09/2020 - 10:50

TIPICA RINNEGATA..

Korgek

Dom, 13/09/2020 - 10:57

Ho voluto leggere con attenzione la parte su cosa ne pensa dell'immigrazione clandestina incontrollata: ha fatto un ragionamento corretto e sensato, segno che per fortuna non sono tutti indottrinati dal pensiero unico terzomondista da salotto benpensante. Un plauso a questa ragazza!

Ritratto di 0071

0071

Dom, 13/09/2020 - 10:59

Prassi dei sinistrati da sempre, nulla di nuovo.

Zorro474

Dom, 13/09/2020 - 11:01

La Lega non lotta contro l'immigrazione bensì contro l'invasione. Solo gli ignoranti o i komunisti possono confondere le due cose.

Gervasetto

Dom, 13/09/2020 - 11:02

non sapeva che la gente di colore deve essere di sinistra ? come ha osato passare dall' altra sponda ?

caste1

Dom, 13/09/2020 - 11:09

Non sapevo a chi dare la mia preferenza fra i candidati della Lega in Campania. Ora lo so! Grazie.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Dom, 13/09/2020 - 11:11

Ogni tanto il troll della redazione cambia il suo alias. Siii, lo so... la presenza del troll infiltrato, quello che di norma posta sempre il primo commento, deve rimanere un segreto (di Pulcinella) e quindi anche questo commento verrà bannato come tutti gli altri. Però... oggi è domenica: chissà che il censore voglia prendersi la soddisfazione di smentirmi :-D

paolinorispondi

Dom, 13/09/2020 - 11:14

Come rosica la sinistra, i comunisti non sanno più che pesce prendere, vero marino brocco? Basta che una donna di colore stia col centrodestra e spunta la faccia e la feccia razzista della sinistra. Ormai schiumano odio da tutti i porri.

steluc

Dom, 13/09/2020 - 11:15

Chi esce dal pensiero unico va combattuto, tant’ che la giovane si è beccata della rinnegata persino qui. Si vede che ai reds non rende come quelli che fanno arrivare ( ma non a Capalbio, sia mai).

caste1

Dom, 13/09/2020 - 11:16

Vorrei votarla, ma non la trovo in lista. Notizia falsa?

pilandi

Dom, 13/09/2020 - 11:20

Oh ognuno ha le sue idee, però vedere una persona di colore sostenere la lega è come se un ebreo sostenesse il 3 reich. Almeno se dovesse mai vicere la lega, ma non accadrà, non la butteranno fuori di casa...forse.

Ritratto di Galahad12

Galahad12

Dom, 13/09/2020 - 11:20

Denunciarli subito per ingiurie con l'aggravante del RAZZISMO. Chi di spada ferisce...

igiulp

Dom, 13/09/2020 - 11:32

@marino.bi(scio)cco - Le do una notizia su cui riflettere. Tony Iwobi, primo nero in Lega, si iscrisse nel 1993. A quell'epoca, in Lega, Salvini era solo un giovane di belle speranze. Quindi, che c'azzecca il colore con Salvini? Trovi altri argomenti con cui sproloquiare.

ST6

Dom, 13/09/2020 - 11:36

do-ut-des: non si deve inserire gente in lista per dimostrare alcunchè. Chi è in lista è lì perchè poi deve LAVORARE, non essere un simbolo di chissàcosa, nè essere in lista per fare chiacchiere. Un concetto, quello che la politica non è uno show ma un LAVORO al servizio dei cittadini, che evidentemente sfugge a tutti ma proprio tutti.

IlCazzaroNero

Dom, 13/09/2020 - 11:38

Ponzio Pilandi e Marino Bisboccia. La lega non è contro le persone di colore...la Lega è contro questa invasione incontrollata che arricchisce pochi e fa male a tanti (le nostre città ormai sono latrine) ma voi in nome della vostra SINISTRA ideologia siete pronti a spiegarvi a 90 gradi

ziobeppe1951

Dom, 13/09/2020 - 11:44

pilandi...11.20.... Togliatti chi sosteneva?

giulio1963

Dom, 13/09/2020 - 11:46

Ma certo, i cosiddetti democratici possono permettersi di offendere e usare violenza su chi non la pensa come loro, diventando, automaticamente, fascisti, lo stesso accadde negli USA quando fu eletto Trump: se la maggioranza della gente la pensa diversamente da te lo devi accettare, altrimenti la democrazia cessa di esistere.

Dordolio

Dom, 13/09/2020 - 11:50

Pilandi, non so se verrò mai pubblicato, ma l’artefice VERO dei successi economici del nazismo fu un ebreo: Schacht, economista insigne e ministro dell’Economia del Terzo Reich... Venne poi nominato “ariano onorario”...

giulio1963

Dom, 13/09/2020 - 11:50

Scusate, ma quelli che la definiscono "Nxxxa da cortile"? Dov'è finita la tanto decantata commissione contro odio, razzismo e antisemitismo?

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 13/09/2020 - 11:51

Se già ora i sinistrati hanno una gran paura della lega,con questo "exploit",entreranno nel panico. Uno smacco per la ixxxxa demagogia dei medesimi secondo cui la lega,ed il cdx in generale,sono rassisti e fassisti e andrebbero sterminati casa per casa. Gli insulti ricevuti da questa candidata ne sono la fulgida prova.

routier

Dom, 13/09/2020 - 11:52

Se gli insulti non sono frutto di bieco razzismo, non saprei in che altro modo chiamarli.

Lugar

Dom, 13/09/2020 - 11:55

Questa politica che parte dall'America, rimbalzando nell'Europa per finire in Italia, crea stereotipi inopportuni che nelle menti deboli si trasformano in odio e atti di violenza. Basta. Dobbiamo almeno noi italiani ritornare alle nostre radici di provata maturità.

Ritratto di illuso

illuso

Dom, 13/09/2020 - 11:57

Tutti gli immigrati voteranno per le coalizioni di sx? BALLE.

jaguar

Dom, 13/09/2020 - 11:59

Se si fosse presentata nelle liste PD le avrebbero steso il tappeto rosso. Ne consegue che i compagni democratici sono razzisti, altro che Lega.

Tizzy

Dom, 13/09/2020 - 12:00

Non si smentiscono mai, devono sempre puntare il dito su cose che non c'entrano niente pur di infamare... Candidata perchè intelligente e capace non esiste più? Che pensassero alla Azzolina e company.....

Dordolio

Dom, 13/09/2020 - 12:04

Giulio 1963, la sua è una domanda intrigante, interessante ed intelligente. Provi a scrivere alla Segre. Soppesando naturalmente toni e parole. E’ facile di questi tempi venir fraintesi e legittime domande possono venir ritenute provocatorie richieste. Si fidi....

zadina

Dom, 13/09/2020 - 12:20

Anche questi insulti scagliati contro una candidata per la lega nella Campania con la pelle scura dimostra che la violenza verbale e fisica primeggia nelle file della sinistra, ma non mi meraviglia, la sinistra ha origine dai loro padri fondatori comunisti sovietici Lenin e Stalin che furono dei massacratori di loro connazionali ne hanno ucciso diversi milioni solo per che non erano in linea col loro pensiero politico, e questi sinistroidi hanno avuto in eredita la loro violenza verbale e fisica lo dimostrano continuamente in tutte le occasioni, la vera violenza è incorporata nella mente di molti sinistroidi, si scagliano con violenza verbale e fisica contro i loro avversari politici, le ultime dimostrazioni contro SAlvini e contro la candidata per le elezioni nella Campania per la lega Miriam Cristine Scandroglio, i sinistroidi offendono insultano minacciano, è l'unica cosa che sanno fare sono dei veri dittatori.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Dom, 13/09/2020 - 12:23

Evidentemente non le hanno fatto il lavaggio del cervello come usano fare a scuola certi prof .del '68.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Dom, 13/09/2020 - 12:28

Evidentemente non le hanno fatto il lavaggio del cervello a scuola come usano fare certi prof. del '68.

Ritratto di theRedPill

theRedPill

Dom, 13/09/2020 - 12:33

Non si preoccupi la sig.ra Scandroglio, la commissione Segre la difenderà. Si è già attivata.

Ritratto di RindoGo

RindoGo

Dom, 13/09/2020 - 12:39

Ormai faccio la rassegna dei commenti solo per vedere se ST6 o qualche altro fenomeno hater si inserisce a scrivere le proprie pagliacciate. Immaginiamo solo per un momento se il mondo fosse esclusivamente in mano loro: probabilmente non sopravviverebbero nemmeno i loro figli e il genere umano sarebbe estinto da tempo.

ST6

Dom, 13/09/2020 - 12:40

Dordolio: "l’artefice VERO dei successi economici del nazismo fu un ebreo". Che è la sintesi più cruda e reale dell'abominio: ucciderli tutti, specialmente donne e bambini, tranne i pochissimi che ci servono. Chissà se intravedi l'umanità, ogni tanto, quando scrivi certe cose.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Dom, 13/09/2020 - 13:00

ST6 Dom, 13/09/2020 - 11:36 Egregio ST...6 vorrei capire il recondito motivo perché lei ad ogni cosa che fa la lega ci deve trovare l'inganno o la malafede sulle sue iniziative,in questo caso criticare una leghista diversamente colorata? La lega è contro l'Immigrazione clandestina ed il traffico dei negrieri non contro la persona La signora sui citata Mariam Cristine Scardoglio è di colore,mamma e lavora come consulente aziendale,ed è iscritta come ogni cittadino ad un partito di suo gradimento;cosa ci trova di male in tutto questo?

Dordolio

Dom, 13/09/2020 - 13:18

Prego ST6??? E’ pura verità storica. Riconosciuta anche dal processo di Norimberga che assolse poi Schacht che morì serenamente nel suo letto. Interessanti sulla faccenda furono poi appositi studi di una commissione alleata (guidata se non sbaglio da un generale inglese). Lo scrittore Blondet nel suo “Schiavi delle banche” dedica diverse pagine alla genialità dell’economia nazista (le idee innovative erano di Schacht appunto). Se lei poi ha altre opinioni su base storica le citi. Non do patenti di umanità: dovrei? Ne darò semmai quando si parlerà anche di Hiroshima, Nagasaki e altre quisquilie storiche, con interessanti paragoni e raffronti. Ma a lei penso interessi solo l’etica di UNA parte, nel miglior politicamente corretto.

elpaso21

Dom, 13/09/2020 - 13:35

Ma perchè continuate a pubblicare quello che dicono i 'social'? Contengono SPAZZATURA.

Duca8491

Dom, 13/09/2020 - 13:56

marino.birocco Dom, 13/09/2020 - 10:43 - E' tanto difficile ammettere che della destra non hai mai capito un emerita m.....chia? O questa tua affermazione è frutto dello sterotipo sulle destre che ti hanno messo in testa i tuoi compagni fascisti rossi secondo i quali siamo razzisti e fascisti? Pensa con tuo cervello non con quello dei partiti che ci governano.

ST6

Dom, 13/09/2020 - 14:16

Dordolio: "Prego ST6??? E’ pura verità storica". Appunto, come i milioni di morti. A me interessa il tuo sottile essere senza palle quando evidentemente parteggi per la parte nazista. Tutto qui

Dordolio

Dom, 13/09/2020 - 14:40

ST6 carissimo.... ma i milioni di morti qui qualcuno li nega? Volendo ci si potrebbe spostare un po’ più verso oriente e lì ne troveremmo mooolti di più. Ma credo che a lei non interesserebbero affatto, temo.....

ST6

Dom, 13/09/2020 - 14:51

Dordolio: Hiroshima e Nagasaki in parallelo col nazismo? Dordolio, tu qui sopra sono anni che scrivi personalissime stronzate revisioniste su tutto. L'archivio è pieno di tue figurelle sull'inps, le ferie pagate e tante cazzatelle sl sostegno dei migliori criminali di guerra e dittatori. Anche i tuoi kamerati non ti seguono fin là giù dove sei, nel baratro. Dai su statt zitt na buona volta che sei ridicolo. Punto

Santippe

Dom, 13/09/2020 - 14:52

A questa signora i migliori auguri di vittoria!

Dordolio

Dom, 13/09/2020 - 15:10

STS eh? Non sei ancora contento di coprirti di ridicolo? La Germania nazista, sotto la guida economica di un ebreo geniale (Schacht appunto, con l’invenzione dei MEFO ad esempio) divenne la seconda potenza economica mondiale. Lo fece grazie ai lager secondo te? Un po’ più a est ce ne furono pure di feroci che inghiottirono milioni di persone. E nella totale miseria nazionale, poi. Io parlo di questo e di nient’altro. Storia e numeri sono lì. Se poi TU vuoi piegare la storia e l’economia a dei tuoi personali pregiudizi è affar tuo. E - appunto - ti copri di ridicolo riconosciuto qui da tutti.

Dordolio

Dom, 13/09/2020 - 15:19

ST6, non c’è nessuno che - anche se solo di passaggio - non ti corbelli qui per le tue sesquipedali e faziose scempiaggini. Farsi due domande, no? Mettersela pure via, neppure?

gedeone@libero.it

Dom, 13/09/2020 - 15:24

Mai avuto dubbi. Questa è prova provata ed vero volto dei sinistri. Ipocriti, settari e razzisti verso chi non la pensa come loro. Nella mia vita ho fatto sempre il contrario di quello che dicono e mi sono trovato discretamente bene.

ilbelga

Dom, 13/09/2020 - 15:24

chi scappa dalle guerre dovrebbe rivolgersi ai "corridoi umanitari", capito unione europea del business... l'ha compreso anche questa signora.

Santorredisantarosa

Dom, 13/09/2020 - 15:32

IO VOTO LEGHISTA E TI DICO VINCI E AUGURI.

batpas

Dom, 13/09/2020 - 15:41

Votiamo NO. li mandiamo a casa, riscriviamo il codice penale e il codice di procedura, riformiampo la giustizia in modo che i delinquenti vadano in carcere, che chi sbaglia paga anche se è appartenente alle varie caste.

Ritratto di Piddiopentababbei

Piddiopentababbei

Dom, 13/09/2020 - 15:59

MarinoBirroccio, ecco il razzista comunista che vede i neri solo come oggetti di propaganda e non con un cervello pensante, come la signorina, che le ha fatto scegliere da che parte stare . A voi degli africani non interessa niente e li considerate dei burattini come si evince dal tuo commento. Il giochino ormai e' chiaro e non mi meraviglierei che tu fossi tra quelli che l'hanno insultata.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Dom, 13/09/2020 - 16:02

Ma come sono democratici questi del Partito democratico!!!

Capricorno29

Dom, 13/09/2020 - 16:05

Dove e’ l’indignazione delle pidiote? Se tocchi una della sinistra si alzano subito in difesa della poverina invece se viene offesa una candidata della destra si può fare benissimo. Povere oche fate una figura becera e meschina

machimo

Dom, 13/09/2020 - 16:19

Questa si che è libertà e democrazia. Grazie mattarella per la tua assenza.

giangar

Dom, 13/09/2020 - 16:20

Questa giovane donna va rispettata, anche se non se ne condividono le idee. L'insulto si ritorce sempre contro chi lo fa. Mi permetto di far notare come anche l'italo-algerina Assia Belhadj, candidata in Veneto a sostegno di Lorenzoni venga ricoperta di insulti. Ma non ritengo che certi insulti ne giustifichino altri, sono sempre imbecilli. Mi piacerebbe però chiedere a Mariam se il fatto che i suoi parenti, scappati dalla guerra civile in Costa d'Avorio, siano stati accolti come profughi in Italia nel 2008, tra i circa 36.000 arrivati in Italia in quell'anno, non la faccia riflettere su come sia difficile, per chi scappa da una guerra, fare la trafila del consolato. Non so se i suoi la hanno fatta. Benissimo i corridoi umanitari ed onore ai francescani che sono riusciti a farla adottare in Italia.

Ritratto di Piddiopentababbei

Piddiopentababbei

Dom, 13/09/2020 - 16:41

giangar 36.000 profughi dalla Costa D'Avorio in Italia le sembrano pochi ? ?? Le ricordo che ci sono anche altri paesi ai quali chiedere asilo non solo l'Italia eh..

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 13/09/2020 - 17:07

@marino.biroccio - Secondo il tuo cervello scadente fanno tutto questo chiasso per un solo voto? Voi piuttosto siete in combutta con gli scafisti per guadagnarci sopra e far venire milioni di persone illegalmente, li fate mettere in pericolo di vita, danneggiate enormemente gli italiani veri tutti, non i comunisti per aver milioni di voti in futuro, per non andarvene a casa? In mancanza fate sempre governi fasulli non votati da nessuno? Chi sono i meschini? Guarda la realtà, non seguire la tua marcia ideologia.

mimmo1960

Dom, 13/09/2020 - 17:18

Che brutta botta per la sinistra!!

mimmo1960

Dom, 13/09/2020 - 17:30

Per Piddiopentababbei. E lei come fa ad avere queste informazioni?? Si sono confidati con lei i stranieri?? Ma!! io vedo che ogni anno nel mio paese aumentano sempre di piu' i stranieri.

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Dom, 13/09/2020 - 17:51

I fascio-kompagni dimostrano sempre la loro idea di democrazia. Non è razzismo se è contro una della lega (secondo questi mentecatti).

Ritratto di jasper

jasper

Dom, 13/09/2020 - 17:57

Ci sono degli idioti che non hanno capito che quelli di destra non sono razzisti. Loro vogliono difendere la loro Patria da una invasione incontrollata. La difenderebbero anche se l'invasione venisse dalla Svezia o dalla Norvegia. Il colore della pella degli invasori clandestini non c'entra assolutamente nulla. Im qualsiasi Paese al Mondo (anche in Africa) nessuno può entrare clandestinamente e illegalmente negli altri Paesi. Solo in Italia è possibile secondo i sinistri.

quarantena

Dom, 13/09/2020 - 17:58

ST6 ma non era Salvini il rasista fasista? Più ti affanni qui e più salgono le tue quotazioni come citrullo del blog!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 13/09/2020 - 18:04

Questa alle fetecchie sinistre non va proprio giù. Neppure un voto vogliono perdere.

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 14/09/2020 - 12:06

Se c'è una ideologia che non è affatto razzista questa era quella Nazista (addirittura molto meno razzista degli Inglesi, degli Americani e dei Francesi) che, a parte avercela con gli Ebrei per questioni attinenti alla sconfitta nella Grande Guerra e l'odio inculcato dalla Chiesa Cattolica contro gli Ebrei dall'Alto Medioevo specialmente in Germania già dal tempo delle Criciate, nei confronti degli altri popoli di colore e islamici erano apertissimi non per niente le Waffen-SS (la quintessenza del Nazismo) erano formate in gran parte da divisioni Islamiche, Arabe, Tartare, Indiane e Africane. Basta andare in Youtube e lo si può scoprire in un battibaleno. Solo gli idioti di sinistra non lo sanno o lo sanno ma fanno finta di non saperlo.

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 14/09/2020 - 17:07

Si ricordi che nella Grande Guerra la Germania e l'Austria erano alleate con la Turchia (Islamica) e che durante la Seconda Guerra Mondiale i Tedeschi erano fraternamente alleati con i Giapponesi.