Mykonos, muore in vacanza 22enne napoletano

Il ragazzo si sarebbe sentito male mentre era su una moto d’acqua. È annegato, inutili i soccorsi

Tragedia nell’isola greca Mykonos, dove un ragazzo 22enne residente a Napoli è morto. Antonio Borrelli, questo il nome del giovane, si trovava in vacanza con alcuni amici a Mykonos quando una volta caduto in acqua è annegato. Il dramma è avvenuto durante una piacevole giornata tra amici in una delle isole greche maggiormente frequentate dagli italiani.

Secondo una prima ricostruzione, il 22enne aveva deciso di fare un giro su un acquascooter in mare. Improvvisamente però avrebbe accusato un malore e sarebbe caduto in acqua. La morte per annegamento sarebbe arrivata in pochi secondi. Le autorità greche stanno indagando sul decesso per capire esattamente la dinamica di quanto avvenuto.

Proprio per questo motivo il corpo del ragazzo è stato posto sotto sequestro, così come lo scooter, ed è stata disposta l’autopsia sulla salma. Borrelli abitava nella periferia orientale di Napoli. Molti i messaggi lasciati dai suoi amici sulla sua pagina Facebook, che non sanno darsi pace per averlo perso.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.