Nei bagagli di un nigeriano scoperti quasi 15 chili di marijuana

Fermato in piazza Garibaldi, a Napoli. Un 30enne usciva dalla stazione centrale con uno zaino e un trolley pieni di marijuana

Si confondeva tra i viaggiatori che affollano piazza Garibaldi. Usciva dalla stazione centrale di Napoli carico di bagagli. Portava uno zaino in spalla e trascinava un trolley con una mano, ma all'interno non c'erano abiti e altri effetti personali.

I carabinieri lo stavano pedinando già da un po'. Quando lo hanno bloccato, nella valigia e nella borsa hanno trovato solo marijuana già essiccata: quasi 15 chili di erba stoccata sottovuoto in buste di plastica. I militari del Nucleo operativo Stella hanno fermato un 30enne di origini nigeriane risultato incensurato.

Allarmato da una sua evidente agitazione, il personale dell'Arma ha iniziato a seguirlo. I sospetti si sono rivelati fondati quando l'uomo è stato bloccato e si è proceduto alla perquisizione dei suoi bagagli. Arrestato per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio, dopo le formalità di rito il 30enne è stato condotto nel carcere di Poggioreale.

Segui già la pagina di Napoli de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Sab, 28/09/2019 - 17:21

perchè è forse illegale???ahhh,forse non aveva la partita IVA!!

Ritratto di giangol

giangol

Dom, 29/09/2019 - 13:01

Serve x pagarci la pensione.dico bene fratoianni???