Rapinata impiegata di un centro commerciale: colpo da 130mila euro

La donna in borsa aveva il denaro ritirato nei diversi punti vendita, contante che stava trasportando negli uffici della direzione del consorzio

Probabilmente seguivano i suoi movimenti da giorni e conoscevano il suo ruolo all’interno del centro commerciale. Una collaboratrice di un consorzio di supermercati di Afragola, nel Napoletano, è stata rapinata quando in borsa aveva il denaro ritirato nei diversi punti vendita, contante che stava trasportando negli uffici della direzione della grande struttura commerciale.

Un bottino di tutto rispetto quello trafugato dai ladri, che ammonta a 130mila euro. La segretaria è stata avvicinata nel parcheggio e bloccata da una vettura. Due malviventi a volto coperto l’hanno costretta a consegnare la borsa con i soldi e poi sono scappati via in direzione dell’asse mediano. A quel punto è scattata la denuncia da parte della donna e sono intervenute le forze dell’ordine.

Sull’episodio stanno indagando i carabinieri della compagnia di Casoria e della stazione di Afragola. I militari hanno disposto blocchi stradali sulle varie uscite della superstrada, alla ricerca dell’autovettura dei criminali, con molta probabilità rubata precedentemente. Le forze dell’ordine utilizzeranno anche le telecamere di sorveglianza, con l’obiettivo di scovare gli autori della rapina.

Segui già la pagina di Napoli de ilGiornale.it?