Tassisti derubano un’anziana donna che avevano accompagnato in ospedale

L’episodio è accaduto a Boscotrecase, nel Napoletano. I due rapinatori sono stati arrestati dai carabinieri di Torre Annunziata

Un'anziana donna aveva da poco prelevato alcune centinaia di euro da un ufficio postale e doveva raggiungere l’ospedale di Boscotrecase, nel Napoletano, per sottoporsi ad una visita medica. Una donna di 87 anni di Pompei ha pensato bene di chiamare un taxi, ma non immaginava che sarebbe stata derubata.

I tassisti, due uomini di 53 e 44 anni già noti alle forze dell’ordine, hanno accompagnato l’anziana al nosocomio e le hanno chiesto 20 euro per la corsa. Quando la donna ha tirato fuori i soldi si sono resi conto che in tasca la signora aveva molto contante e con la scusa di aiutarla a scendere le hanno rubato 550 euro.

La pensionata si è accorta subito di non avere più i soldi con sé e di essere stata rapinata e ha subito chiamato i carabinieri. In ospedale è intervenuta una pattuglia della sezione radiomobile di Torre Annunziata, che ha trovato i malfattori ancora nei pressi del parcheggio.

Li hanno immediatamente bloccati. Addosso avevano il denaro che è stato recuperato e restituito alla signora. I due sono stati arrestati per furto aggravato in concorso e tradotti agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Sono in aumento i casi di rapine e truffe a persone anziane. A Torino, un paio di mesi fa, finti tecnici hanno derubato una donna nel proprio appartamento portando via ben 100mila euro. I ladri hanno aperto la cassaforte della vittima con una fiamma ossidrica, sottraendo monili, preziosi e denaro contante.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.