Ubriaco molesta i bambini del catechismo e picchia il sacerdote: denunciato

L’episodio è accaduto nella chiesa del santissimo Rosario di Ercolano. I carabinieri hanno fermato il 55enne che cercava di fuggire

Ubriaco molesta i bambini del catechismo e picchia il sacerdote: denunciato

Momenti di paura nella chiesa del Santissimo Rosario a Ercolano, in provincia di Napoli, dove un uomo di 55 anni, già noto alle forze dell’ordine, ha picchiato il sacerdote titolare della parrocchia. L’aggressore era ubriaco quando è entrato nella sagrestia, dove alcuni bambini erano intenti a seguire una lezione di catechismo. Il 55enne si è avvicinato ai ragazzi e ha cominciato a molestarli.

A quel punto il prete è intervenuto, chiedendogli di uscire dalla chiesa, ma l’uomo lo ha prima spintonato e poi preso a schiaffi davanti ai catechisti impauriti. Non ha perso la calma, invece, il sacerdote che, nonostante il momento fosse concitato, è riuscito ad avvisare i carabinieri della stazione locale, i quali sono intervenuti in maniera tempestiva, giungendo dopo pochi minuti in parrocchia.

I militari hanno raggiunto e bloccato l’aggressore che, intanto, dopo la telefonata alle forze dell’ordine da parte del prelato, ha cercato di fuggire a piedi per i vicoli stretti di Ercolano. A nulla è valso il tentativo di fuga, il 55enne è stato fermato dai carabinieri e denunciato alle autorità giudiziarie per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

Segui già la pagina di Napoli de ilGiornale.it?

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento