Nazionale

Tragedia a Lampedusa, bimba di 6 mesi muore dopo essere sbarcata in Italia

Dopo nemmeno 24 ore dal suo sbarco una piccola immigrata di sei mesi è morta presso l'hotspot d'accoglienza. La bimba sembra non abbia accusato alcun tipo di malore. Tocca adesso alle forze dell'ordine fare maggiore chiarezza e chiarire le dinamiche di quanto accaduto

Tragedia a Lampedusa, bimba di 6 mesi muore dopo essere sbarcata in Italia

Tragedia all’hotspot di Lampedusa, dove è morta una bimba di sei mesi. La piccola era sbarcata ieri pomeriggio assieme alla mamma presso il molo Favaloro. Entrambe erano state trasferite al centro di contrada Imbriacola. Toccherà adesso ai medici chiarire le cause del decesso. La neonata durante tutta la sua permanenza in Sicilia sembra non abbia mai accusato alcun tipo di malore.

Ipotesi malore improvviso

Nell’attesa del rapporto dei medici, la primissima ipotesi è che la piccola possa aver avuto un malore congenito o improvviso. La bimba potrebbe aver accusato il traumatico viaggio nel Mediterraneo in condizioni precarie. Un’odissea troppo pericolosa per una bambina così piccola che potrebbe averle arrecato dei danni. Toccherà adesso alle autorità competenti e alle forze dell’ordine chiarire le dinamiche di quanto accaduto.

Ancora morti nel Mediterraneo

Il mar Mediterraneo continua purtroppo ad essere teatro di tragedie che riguardano soprattutto gli immigrati clandestini. Nelle scorse ore, poco prima che la piccola di sei mesi morisse a Lampedusa, un barchino è naufragato a largo delle coste dell’isola siciliana. La guardia costiera è intervenuta sul luogo della tragedia e ha recuperato il cadavere di una persona morta durante il naufragio. Oltre la vittima, sono ancora dispersi due bambini, uno di 6 anni e uno di pochi mesi.

Commenti