No all'alcol mentre si guida Heineken è in pole position

Continua l'impegno dell'azienda a favore del consumo responsabile. L'ex pilota Rosberg come testimonial

Piero Evangelisti

Tra le aziende produttrici di birra si può affermare che Heineken è stata pioniera nella promozione del consumo responsabile di bevande alcoliche, ed è l'Italia il Paese dove è nata, nel 2004, la prima campagna di sensibilizzazione, preceduta, già nel 1999, dal chiaro invito rivolto ai giovani a raggiungere in treno il famoso «Heineken Jammin' Festival».

Poi, nel 2026, in occasione del Formula 1 Gran Premio Heineken d'Italia, la casa ha lanciato ufficialmente la sua partnership globale con la F1 attraverso due nuove campagne di comunicazione integrata: «More than a Race», con protagonista l'ex pilota e commentatore tv David Coulthard, e «When You Drive, Never Drink» dedicata al consumo responsabile con protagonista la leggenda Sir Jackie Stewart.

A questa campagna, si è aggiunta nel 2018 «No Compromise» con protagonista il pilota tedesco-finlandese Nico Rosberg, che non accetta compromessi al volante, né dentro né fuori dalla pista. Heineken è Event Title Partner di tre Gran Premi di F1 oltre a quello italiano. Nella campagna «When You Drive Never Drink», lo spot vede Rosberg, a esempio, curare ogni minimo dettaglio per assicurarsi la migliore perfomance di guida in gara, e poi resistere agli amici, che durante una festa lo esortano a concedersi una sola birra: Nico declina con un perentorio «I'm still driving», la celebre frase pronunciata da Sir Jackie Stewart nel precedente episodio intitolato «No, thanks».

Per Nico un decimo di secondo può valere la classificazione in pole position, un millimetro sulla griglia iniziale può influire sulla partenza. La F1 mette in gara precisione e concentrazione, e ogni singolo dettaglio può fare la differenza. Heineken, Global Beer Partner della F1, attraverso il racconto dell'ex pilota e Campione del Mondo vuole ovviamente allargare il messaggio dalla pista alle strade di tutti i giorni, dove il consumo responsabile ha un ruolo decisivo come in gara.

Questo spot (https://youtu.be/ZvIaZYzxJ1w) è solo l'ultimo capitolo in ordine cronologico del percorso che vede Heineken in prima linea nella promozione del consumo responsabile. Ogni anno l'azienda dedica a questo importante impegno almeno il 10% del budget di comunicazione del brand Heineken, e centrale, dal 2018, è la Heineken 0.0: zero alcol, gusto unico, la nuova birra analcolica nata per rispondere alle esigenze di un consumatore sempre più attento al benessere e che apprezza la moderazione, ma che, allo stesso tempo, non vuole rinunciare al gusto e al piacere di una buona birra.

Una birra che sposa, quindi, i principi legati al consumo responsabile promossi con la campagna «When You Drive Never Drink».

Con la nuova Heineken 0.0, la birra zero alcol, Heineken risponde all'esigenza di concedersi una pausa di gusto in ogni momento in cui lo si desidera, anche al volante. Ma una promozione seria non si fa soltanto attraverso la comunicazione, e ci vogliono azioni concrete per avvicinare il pubblico ed è per questo che, dal momento del lancio, Heineken ha distribuito oltre 1 milione di sampling di Heineken 0.0 ai consumatori.

Va ricordato anche il logo «Enjoy Heineken Responsibly» che, nel solo 2015, è stato riportato su decine di miliardi di lattine e bottiglie in tutto il mondo.

Commenti