Novegro Uomo ucciso a coltellate trovato dietro all’aeroporto

Un caso che potrebbe avere i contorni del giallo, quello che si è aperto ieri sera a Novegro. Oppure un episodio di violenza «di strada». Saranno le indagini a stabilirlo. Le poche certezze finora parlano di un omicidio.
E di una vittima giovane, intorno ai trenta-trentacinque anni, apparentemente di razza caucasica, dunque europeo, forse italiano. Il cadavere, dilaniato da una ferita al torace procurata da un’arma da taglio, è stato trovato ieri sera poco prima delle 20 in via Grazia Deledda a Novegro, centro alle porte di Milano vicino all’aeroporto di Linate e all’Idroscalo.
A lanciare l’allarme è stato un passante che ha visto a terra il corpo. Circa trent’anni, l’uomo, a quanto si è appreso dalle prime rilevazioni, non aveva con sè documenti, per cui non è stato possibile risalire in modo immediato alla sua idendità. Il caso è stato subito preso in carico dai Carabinieri della stazione di San Donato, che si sono subito mossi alla ricerca di altri potenziali testimoni dell’accaduto.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.