Open di tennis, Vip in campo e sugli spalti

Open di tennis, Vip in campo e sugli spalti

Un campione alla ricerca della seconda giovinezza e un giovane emergente. Le prime due «wild card» concesse per entrare nel tabellone principale dell'Aon Open Challenger - Primo Memorial Giorgio Messina, vanno a Filippo Volandri, già arrivato tra i primi 25 del ranking mondiale, e a Grigor Dimitrov, un bulgaro da tutti accreditato come la promessa dell’immediato futuro. Due nomi di assoluto prestigio in più per questo torneo professionistico da 100mila dollari in programma a Genova dal 6 al 13 settembre, che per il valore dei partecipanti in Italia potrebbe essere secondo solo al Foro Italiaco.
A Valletta Cambiaso e nello storico stadio Beppe Croce scenderanno già sulla terra rossa 8 tra i primi 100 giocatori del mondo. E cresce ora l’attesa per le prossime due wild card da concedere. «Al momento - ha proseguito Mauro Iguera, presidente dell’Associazione Genoa Open 2003 - i nomi su cui ci stiamo concentrando per le rimanenti due wild card sono quelli del russo Marat Safin, ex numero uno del mondo, (...)