Smagliature a 60 anni: cosa mangiare e rimedi naturali

Le smagliature sono un problema estetico anche a 60 anni: ecco cosa mangiare per prevenire la loro comparsa e alcuni rimedi naturali per migliorarne l'aspetto

Smagliature a 60 anni: cosa mangiare e rimedi naturali

Le smagliature sono un inestetismo della pelle che si può presentare a qualsiasi età, anche se a soffrirne sono in particolar modo le donne. Si tratta di fastidiose irregolarità della cute dovute all'aumento o alla diminuzione del peso corporeo. Questi sbalzi, soprattutto quando sono repentini, mettono a dura prova la pelle, che perde l'elasticità in conseguenza dello sfaldamento delle fibre di collagene che formano il tessuto connettivo di sostegno.

Con l'avanzare dell'età la situazione può anche peggiorare, specie dopo i 60 anni. Nelle donne le parti del corpo maggiormente colpite sono il ventre, le gambe, il seno e i fianchi, mentre gli uomini presentano questo tipo di inestetismo sull'addome e nella zona alta di glutei. Le smagliature possono essere rosse o bianche: le prime sono maggiormente trattabili se si interviene per tempo, mentre le seconde sono indice di un maggiore indebolimento del collagene e sono più difficili da curare.

Smagliature: il ruolo dell'alimentazione



Queste striature sulla pelle sono molto fastidiose antiestetiche. Le smagliature sono dei solchi abbastanza profondi, a forma di striscioline, causati dallo sfibramento dei tessuti adiposi. Non è facile evitarle, soprattutto se si conduce uno stile di vita sregolato, diminuendo e aumentando di peso continuamente.



Una maggiore accortezza può sicuramente dare risultati positivi nella prevenzione delle smagliature, ma bisogna fare alcuni sacrifici, soprattutto a tavola. Quali sono gli accorgimenti da adottare? Ecco un elenco utile di consigli da seguire:

  • ridurre al minimo il consumo di cibi grassi, di alcol e di caffè,
  • mangiare alimenti ricchi di fibre, come frutta e verdura, carote e altri ortaggi,
  • bere tanta acqua, almeno due litri al giorno.

In più, il movimento non guasta. Mantenere alta la tonicità dei muscoli attraverso l'esercizio fisico serve anche a garantire l'elasticità della pelle.

Prevenire le smagliuture a 60 anni: cosa mangiare



Coloro che sono colpiti da questo tipo di inestetismo, soprattutto gli over 60, spesso mangiano in maniera disordinata e lamentano carenze di importanti sostanze nutrizionali, prima di tutto di vitamina C. Questa è contenuta in agrumi, peperoni, prezzemolo e pomodori. Per prevenire le smagliature va seguita una dieta equilibrata. Fondamentale è mangiare cibi ricchi di betacarotene, un ottimo antiossidante che evita l’insorgenza dei radicali liberi, oltre a essere un'importante fonte di vitamina A, panacea per la pelle.

Il betacarotene si trova soprattutto in alimenti di colore arancione, come le carote, nelle pesche, nelle albicocche e nella zucca, ma è presente anche nelle uova. Utili per combattere le smagliature sono anche il magnesio e lo zinco, disponibile nel pesce e nei frutti di mare, due sostanze che danno forza ed elasticità a muscoli e pelle. Questi elementi non devono mai mancare sulla tavola delle persone senor, soprattutto per ottenere un benessere psico-fisico generale.

Come curare le smagliature a 60 anni

Da questo inestetismo della pelle - è bene dirlo - non si guarisce definitivamente, ma attraverso alcuni trattamenti specifici si riesce ad attutire sensibilmente il problema. Chiaramente a 60 anni è più difficile intervenire, ma soluzioni esistono per ogni età. Ecco i prodotti farmaceutici maggiormente utilizzati:

  • acido glicolico, una sostanza esfoliante, che riduce le cicatrici da smagliatura e rafforza le fibre del collagene;
  • acido retinoico, usato soprattutto per le smagliature rosse, quelle comparse da poco tempo, su cui è molto efficace.

I rimedi naturali topici



Non solo una sana ed equilibrata alimentazione può aiutare a prevenire le smagliature. In natura ci sono alcuni prodotti adatti a prevenire l'odioso inestetismo a cui si può far ricorso.

  • Il burro di karitè, per esempio, ha la caratteristica di ammorbidire la pelle, rendendola più elastica.
  • Il gel di aloe vera, invece, preferito all'olio perché non unge, viene assorbito facilmente dal corpo, rafforzando il collagene e dando tonicità alla pelle.
  • L'olio di semi di lino, che contiene acidi grassi omega-3.

Altri oli efficaci contro le smagliature sono:

  • l'oleolito alla calendula,
  • l'olio di cocco,
  • l'olio essenziale di lavanda
  • l'olio di mandorle.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti