Vacanze ancora da programmare? C'è il bonus over 65

Vacanze per gli over 65: Malta ha annunciato un incentivo economico per tutti coloro che vorranno visitare l'isola, mentre in Italia è ancora attivo il bonus del governo

Vacanze ancora da programmare? Malta lancia il bonus over 65

Avete un budget limitato per le vacanze? Nessun problema. Quest'estate gli over 65 potranno usufruire di molteplici incentivi, per trascorrere qualche giorno di meritato relax nelle località più belle del Mediterraneo. L'Autorità per il Turismo di Malta (MTA), ad esempio, offre un contributo economico a tutti i viaggiatori senior che vorranno prenotare un soggiorno sulle isole maltesi. Se preferite restare in Italia, invece, potrete ancora utilizzare il bonus vacanze previsto dal DL Rilancio 2020.

Lo sconto per over 65 in visita a Malta

L'Autorità per il Turismo di Malta (MTA) ha annunciato un incentivo per gli over 65 che si recheranno in visita sull'arcipelago maltese, tra il 18 ottobre e il 19 dicembre 2021, per un minimo di 15 notti.

Nello specifico, il programma prevede un bonus di 100 euro per chi prenoterà una camera in un hotel a cinque stelle; 75 euro per chi opterà per una struttura a quattro stelle e 50 euro per chi dormirà in alberghi a tre stelle. I buoni, erogati in forma di credito, potranno essere ritirati al momento dell’arrivo a Malta. Il visitatore dovrà presentare un codice a barre fornito dal Tour Operator di riferimento al personale di Malta Tourism Authority presente presso l’Aeroporto Internazionale di Malta.

L'incentivo è spendibile in locali per la ristorazione, servizi aggiuntivi, ingressi nel centro benessere e, anche, per prolungare il soggiorno nell'albergo prescelto. Per chi sceglierà, invece, una vacanza sulla piccola e affascinante Gozo, raggiungibile con il traghetto da Malta in meno di 30 minuti, è previsto un ulteriore 10% di sconto sulla prenotazione.

Il bonus vacanze in Italia

Il bonus vacanze è un contributo economico stanziato dal governo per le famiglie che intendano trascorrere le vacanze in Italia. Ha un valore massimo di 500 euro ed è spendibile, fino al 31 dicembre 2021, presso alberghi, campeggi e hotel dell'intero territorio nazionale che abbiano aderito all'iniziativa.

Possono fruire dell’agevolazione i nuclei familiari con indicatore Isee in corso di validità non superiore a 40.000 euro. Riconosciuto per il periodo d’imposta 2020 e 2021, il bonus spetta nella misura massima di: 500 euro per i nuclei familiari composti da tre o più persone; 300 euro per i nuclei familiari composti da due persone; 150 euro per quelli composti da una sola persona.

La procedura di utilizzo è molto semplice. Al momento del pagamento, la persona che intenda fruire del bonus deve comunicare al fornitore del servizio turistico il proprio codice fiscale con relativo codice univoco. A quel punto, ci sarà la detrazione in automatico del corrispettivo assegnato dalla cifra totale da versare.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti