In collaborazione con
Scopri di più

Un weekend in Piemonte: le nostre 4 scelte

Dalla bellezza del Lago d'Orta ad Aqui Terme, passando per Torino e il castello di Gabiano: ecco quattro proposte per riscoprire il Piemonte da una nuova prospettiva

Un weekend in Piemonte: le nostre 4 scelte

Tra le grandi regioni italiane ce n’è una in particolare che gode forse di una fama inferiore a quella che realmente meriterebbe, parliamo del Piemonte. Una regione ricchissima di storia, cultura, paesaggi naturali mozzafiato, monumenti di maestosa bellezza e in generale di tutto ciò che serve per poter trascorrere un weekend all’insegna del benessere e del relax, lontano da tutte le preoccupazioni lavorative e non della routine quotidiana.

Se si è alla ricerca di un posto da sogno in cui magari passare un fine settimana in dolce compagnia, o più semplicemente si vogliono scoprire dei piccoli angoli di paradiso in cui ritrovare sé stessi, ecco qui di seguito 4 consigli per un weekend in Piemonte.

Castello di Gabiano e il labirinto del minotauro



Il Piemonte è una delle regioni italiane che più abbonda di piccoli borghi, colline che sembrano uscite da racconti fiabeschi e immensi castelli visitabili. Tra quest’ultimi non si può non citare il celeberrimo Castello di Gabiano conosciuto anche e soprattutto grazie alla presenza di un labirinto risalente addirittura al ‘700.

Immerso in un parco sconfinato posto sulle colline della Valcerrina, il Castello di Gabiano domina l’intero panorama circostante e si pone senza alcun dubbio tra quelle attrazioni regionali da visitare almeno una volta nella vita.

L’immane residenza, costruita intorno all’VII secolo è passata tra le mani di numerose famiglie nobiliari. Prima da Federico Barbarossa, che lo donà al Marchese Guglielmo II nel 1164, poi alla famiglia dei Gonzaga per arrivare ad Agostino Durazzo. La famiglia Durazzo, per mano del Marchese Giacomo Durazzo, inizia il restauro del castello nel 1908. Il restauro dura quasi 20 anni, terminando solamente nel 1935 grazie alla Marchesa Matilde Durazzo Pallavicini dei principi Giustiniani.

Oggi, il castello è ancora i proprietà della famiglia Giustiniani che ha saputo valorizzare il castello rendendolo un vero e proprio resort immerso nella natura. Ma il Castello non è che una gemma contornata dall’opulenza di un labirinto botanico di siepi davvero unico nel suo genere.

Il labirinto di Gabiano, tra i più belli dei giardini piemontesi, è stato completato negli anni trenta del ‘900, durante l’opera di restauro portata avanti dalla Marchesa.

Puoi vivere un’esperienza unica di due giorni soggiornando presso il Castello, alla scoperta dei vini, della natura e dei meravigliosi luoghi che circondano le colline del castello. Visita cocooners.com e prenota l’esperienza Piemonte: un labirinto di gusto.

Lago d’Orta e Orta San Giulio



Uno degli scrigni lacustri più rinomati d’Italia e più meritevoli di una visita è certamente il Lago d’Orta. Se si vuole trascorrere un weekend all’insegna della tranquillità e della pace immersi in un paesaggio cullato tra le montagne e il verde lussureggiante, allora il Lago d’Orta è certamente la scelta migliore.

Lontano dal chiasso e da quella popolarità patinata che spesso affligge il Lago Maggiore, quello d’Orta è un luogo perfetto per "ricaricare le pile" e passare un fine settimana rigenerante a livello fisico e mentale. E dopo aver ammirato il lago è d’obbligo una visita al piccolo comune di Orta San Giulio, inserito nella classifica dei comuni più belli d’Italia e posto ad appena 3 Km dal lago.

Scorci naturali caratteristici, piccole viuzze in cui potersi imbattere in un’alternanza di edifici storici e palazzi signorili, Orta San Giulio gode di una fama pienamente meritata.

Se poi si vuole concludere la visita nel migliore dei modi magari gustando anche dei piatti d’alta cucina, allora un soggiorno al relais 5 stelle di Villa Crespi è davvero consigliato. L’intera struttura, perfettamente armonizzata nel contesto circostante, offre un servizio di altissimo profilo comprensivo di pacchetti beauty per rigenerare corpo e mente. Da citare ovviamente la possibilità di assaporare le leccornie dell’annesso ristorante frutto della sapienza culinaria dello chef Antonino Cannavacciuolo.

Torino



Il capoluogo di regione non può mancare tra le mete d’obbligo per un weekend perfetto. Nominare tutte le possibili opzioni per trascorrere un fine settimana a Torino richiederebbe un intero volume e forse non sarebbe nemmeno sufficiente. La verità è che questo splendido ed elegante salotto offre a chi vuole scoprirlo delle opportunità davvero sorprendenti.

Qualora si voglia dare spazio alla cultura, la presenza di musei nel loro rispettivo settore tra i più importanti d’Italia e d’Europa sono più che sufficienti per giustificare una visita. Basti citare il Museo del Cinema posto nella Mole, il Museo del Risorgimento situato nel magnifico edificio barocco di Palazzo Carignano o il Museo Egizio, per rilevanza secondo solo a quello presente a Il Cairo, per comprendere la portata dell’offerta.

Si potrebbe poi continuare citando Piazza San Carlo, vero e proprio gioiello incastonato al centro della città, Piazza Castello o l’elegantissima Galleria Subalpina.

E se dopo tanto girovagare ci si vuole concedere un piccolo peccato di gola, Torino è ricchissima di caffè storici in cui è possibile respirare un’atmosfera d’altri tempi assaporando magari una delle tante prelibatezze della pasticceria piemontese come le celebri bignole o l'ancor più celebre bicerin, bevanda composta da caffè cioccolato e crema di latte.

Acqui Terme



Un weekend in Piemonte all’insegna del relax, del benessere sia mentale sia fisico e del romanticismo il tutto in un’unica soluzione, fantasia? No, semplicemente Acqui Terme! Situata in provincia di Alessandria, Acqui Terme è una cittadina resa celebre dalle sue caratteristiche terme note non solo per gli effetti curativi, ma soprattutto per quelli rigeneranti.

Tra fanghi e trattamenti estetici ad hoc, cosa c’è di meglio di dimenticare per un po’ lo stress della vita quotidiana immergendosi in un autentico paradiso di servizi estetici dai mille benefici?

Gli stabilimenti e i centri benessere ovviamente abbondano e sono la risposta perfetta per coloro che cercano di trascorrere un fine settimana all’insegna della cura di sé e della rilassatezza più assoluta.

Acqui Terme, però, non è solo bellezza e benessere, l’intero circondario dell’Alto Monferrato è terra in cui l’eccellenza vinicola ha raggiunto degli standard elevatissimi e tra fiere, sagre ed eventi enogastronomici di ogni tipo il difficile non sarà l’arrivare, ma l’abbandonare certe terre.

Quanto illustrato sinora, però, non è che un assaggio delle innumerevoli bellezze che il Piemonte è in grado di regalare e proprio per questo abbiamo ideato un pacchetto soggiorno, anche personalizzabile, in due giorni per scoprire alcune delle meraviglie del territorio piemontese.

Foto del Castello di Gabiano: Alessandro Vecchi via Wikipedia
Foto di Aqui Terme: Jorchr via Wikipedia

Scopri di più

Commenti