Le pagelle Pedrosa lamentoso Da Dovizioso ci si aspetta di più

VALENTINO ROSSI 10 e lode
Il somaro ha fatto un capolavoro, un fine settimana perfetto. Risultato: sesta vittoria stagionale, 103ª in carriera, 30 punti di vantaggio su Lorenzo.
JORGE LORENZO8
Dopo il trionfo di Indianapolis, ci si aspettava un po' di più dallo spagnolo, invece ha faticato per tutto il fine settimana, dimostrando di non essere a Misano all'altezza del rivale.
DANI PEDROSA7
Fresco di rinnovo di contratto per il 2010, a fine gara ha polemizzato con la Honda, «gli do un'ultima possibilità». Ma se la RC212V non è all'altezza della Yamaha la colpa è anche sua, da quattro anni punto di riferimento dello sviluppo tecnico.
ALEX DE ANGELIS4
Galvanizzato dal secondo posto di Indianapolis, felice per la quasi certezza di correre in MotoGp anche nel 2010, Alex ha affrontato il gp di casa con una gran carica.
ANDREA DOVIZIOSO6
Il quarto posto non è male in assoluto, ma sono molto negativi i 26 secondi (quasi uno al giro) presi da Rossi e i 14 rimediati dal compagno di squadra: è lecito aspettarsi di più.
PUBBLICO SOTTO IL PODIO4
Fischiare Jorge Lorenzo è un gesto maleducato, incivile e antisportivo. Davvero spiacevole: fortunatamente è intervenuto Rossi a far ragionare tifosi che una volta erano esclusiva del calcio, e che ora, purtroppo, si vedono anche nel motociclismo.
ANDREA IANNONE 3
Focoso pilota della 125, Iannone ha provato, giustamente, un difficile sorpasso per vincere il gp, ma è caduto, abbattendo l'incolpevole Espargaro. In quei casi devi metterti in ginocchio e chiedere scusa, anche se l'altro ti insulta, non tirare testate.

Commenti

Grazie per il tuo commento