"Carlo e Camilla non governeranno": la profezia choc dell’astrologa

Una famosa astrologa inglese ha previsto sventure se non verrà cambiata la data di incoronazione di Re Carlo III prevista per il prossimo 6 maggio: ecco qual è il motivo

"Carlo e Camilla non governeranno": la profezia choc dell’astrologa

Non bastavano già tutte le grane della Royal Family dopo l'uscita del libro "Spare" di Harry che attacca, tra gli altri, il fratello William e il rapporto non proprio idilliaco il padre, l'attuale Re Carlo III: adesso si è messa di mezzo pure una famosa astrologa inglese che ha predetto l'impossibilità di governare per colui che è l'erede della Regina Elisabetta II scomparsa l'8 settembre scorso.

"La crisi peggiore in 248 anni"

Nel caso di Carlo e la sua consorte, Camilla, l'influenza negativa di Mercurio potrebbe perfino impedire al Re di governare: lo ha dichiarato al quotidiano britannico Express.Co Jessica Adams, già autrice di numerosi libri. "Charles e Camilla non governeranno", ha dichiarato, sottolineando che potrebbe trattarsi del più grande "scossone per la monarchia in 248 anni".

Cosa succede il 6 maggio

Increduli, inglesi e appassionati si staranno domandando il perché di questo caos previsto dall'astrologa la quale ha spiegato al giornale d'Oltremanica che la "colpa" è tutta nei pianeti: la data per l'incoronazione di Re Carlo III è prevista per il 6 maggio 2023 ma i piani potrebbero andare male, malissimo. L'auspicio è che ci possa essere "un cambio di data o una cancellazione". Ma qual è il motivo, quindi? È Mercurio che in quei giorni agirà in modo retrogrado e comporterà "complicazioni nella comunicazione e nei viaggi, un momento pensato per la riflessione piuttosto che per l'azione".

Ecco perché, secondo l'esperta, il momento migliore sarebbe durante la Luna piena che è di buon auspicio. Non sappiamo se sia un fattore negativo o positivo, ma l'astrologa ha dichiarato al giornale inglese che la data proposta cade anche nel quarto compleanno del figlio di Harry e Meghan, Archie Harrison Mountbatten-Windsor. "Ha scelto una delle date dell'oroscopo più infauste del 2023 per la sua proposta di investitura", ha aggiunto la Adams, concludendo che la Chiesa d'Inghilterra si debba preparare addirittura all'impossibilità che Carlo e Camilla possano governare.

Il problema dell'adulterio

Ma non è mica finita con Mercurio: l'astrologa, in una lettera al The Guardian, ha rincarato la dose scrivendo che la chiesa inglese "non ha mai incoronato re un uomo divorziato, e quindi il suo governatore supremo, per non parlare di uno che ha pubblicamente confessato l'adulterio - con la donna in questione, anch'essa divorziata, seduta accanto a lui in attesa di essere incoronata regina consorte". Un cataclisma dalle proporzioni bibliche, verrebbe da pensare: la Adams ha dichiarato che un arcivescovo di Canterbury adesso defunto, Robert Runcie, le avrebbe confidato di voler richiedere una revisione del giuramento dell'incoronazione, che a sua volta avrebbe richiesto un nuovo statuto del parlamento.

Insomma, oltre al pianeta pure l'adulterio: chissà come l'ha presa la Royal Family che, con tutto il rispetto per Mercurio, si trova ad affrontare problemi attuali ben più gravi e scabrosi della data, simbolica, dell'incoronazione di Carlo.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Pubblica un commento
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette. Qui le norme di comportamento per esteso.
ilGiornale.it Logo Ricarica