Tra il Codacons e Fedez dopo la guerra scatta la pace: ecco il progetto solidale

Dopo le querele arriva la collaborazione. Fedez e il Codacons ora sono uniti a favore di Taranto e l'inquinamento ambientale

Tra il Codacons e Fedez dopo la guerra scatta la pace: ecco il progetto solidale
00:00 00:00

Per anni si sono fatti la guerra a suon di frecciatine, di querele e di cause in tribunale. Ora, secondo le ultime notizie, il Codacons e Fedez hanno deposto l’ascia. Avrebbero deciso e di comune accordo di unirsi per “lottare” per una causa benefica che, da quel che sembra, sta a cuore a entrambi. Infatti, il rapper e il presidente Carlo Rienzi, a breve, si incontreranno per delineare i termini di una collaborazione volta a sostenere la comunità di Taranto, ancora colpita dagli effetti devastanti dell'inquinamento industriale dell’ex Ilva. Per Fedez non è una novità quella di interessarsi a cause benefiche come non lo è anche per il Codacons, ma più che altro, fa pensare (e anche un po' sorridere) questa inedita collaborazione. Non si tratta di una fake news. È tutto vero. Anzi, sono state già diffusi i primi dettagli in merito a questo progetto che è nato tra il rapper e Carlo Rienzi.

L'annuncio arriva direttamente da Fedez e dall’associazione dei consumatori in una nota congiunta che è stata rilasciata da Adnkronos. “La necessità di far prevalere la salute e la vita sui meri interessi produttivi trova in questo evento una forte espressione di impegno e solidarietà – si legge –. Più di tutti è un punto di incontro tra il rapper e l’associazione dei consumatori, attraverso una iniziativa congiunta i cui dettagli verranno resi noti nel corso di una conferenza stampa indetta per venerdì 21 giugno a Taranto, alle 15 presso la sala convegni dell'Hotel Delfino”. Sembra proprio il tempo di un nuovo inizio per Fedez e il Codacons che, dopo anni di dissidi, ora annunciano questa clamorosa iniziativa che suggella una partnership fra loro all’insegna della solidarietà. Domani, per l’appunto, venerdì 21 giugno, il presidente del Codacons e Fedez si incontreranno per annunciare ufficialmente una collaborazione volta a sostenere la comunità di Taranto.

Questa “pace” tra Fedez e Codacons arriva un mese dall'ultima battaglia legale dove il rapper ha avuto la meglio. La vicenda risaliva al 2020, quando Fedez fu accusato dall'associazione dei consumatori di utilizzare banner pubblicitari ingannevoli sul proprio sito internet, durante le fasi accese della pandemia, per ottenere fondi.

All’epoca, Carlo Rienzi denunciò Fedez per diffamazione e lui si presentò in aula per raccontare la sua versione dei fatti, prima che il giudice decidesse se rimandarlo a processo o meno. Una scelta che poi si è rivelata vincente. Come in ogni storia che si rispetti, tra le parti c’è stato un vero e proprio lieto fine che, neanche a dirlo, ha portato all'inizio di una collaborazione benefica.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Pubblica un commento
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette. Qui le norme di comportamento per esteso.
Accedi
ilGiornale.it Logo Ricarica