Personaggi

"Il vestito ce l’ho già". Così Ornella Vanoni ha organizzato il suo funerale

La bara economica, le ceneri in mare, l'abito griffato e l'accompagnamento di Paolo Fresu: Ornella Vanoni ha pianificato così il suo funerale

"Il vestito ce l’ho già". Così Ornella Vanoni ha organizzato il suo funerale

Ascolta ora: ""Il vestito ce l’ho già". Così Ornella Vanoni ha organizzato il suo funerale"

"Il vestito ce l’ho già". Così Ornella Vanoni ha organizzato il suo funerale

00:00 / 00:00
100 %

Istrionica e mai banale, Ornella Vanoni ha stupito ancora il pubblico annunciando di aver già organizzato la sua dipartita. La cantante 89enne, presenza fissa da Fabio Fazio in questa stagione di Che tempo che fa, ha spiegato nel dettaglio come vorrebbe fosse il suo funerale, dando disposizioni pubbliche precise. Il modo in cui Vanoni affronta un tema delicato, e per molti versi spaventoso, come la morte, ha stupito molti ma quel che la cantante, tra le interpreti più amate della musica italiana, ha trasmesso è la totale serenità nell'andare incontro a un appuntamento che, prima o poi, attende ogni essere vivente.

"La bara deve costare poco", ha spiegato Vanoni, ma non per ragioni economiche ma perché, semplicemente, non è qualcosa per la quale lei nutre particolare interesse, soprattutto perché, come ha detto nell'intervento da Fazio, "Voglio essere bruciata". Il desiderio di cremazione da parte della cantante rivela il senso di libertà che con la sua musica e il suo modo di essere ha sempre trasmesso al grande pubblico fin dall'esordio sulle scene. "Buttatemi nel mare, mi piacerebbe Venezia però fate come volete", ha detto ancora l'artista, strappando un sorriso al pubblico presente in studio ma anche a quello a casa.

Ma se per la bara sembra non avere preferenze, purché sia economica, Vanoni per l'abito ha le idee ben chiare e pare lo abbia scelto e preparato. "Già ce l'ho, è di Dior", ha ammesso con candore la cantante, che sullo stile non ha mai lasciato nulla al caso, dimostrandosi sempre una delle donne più eleganti della scena musicale italiana. Insomma, su come andrà a finire, Vanoni non ha preferenze ma per non sbagliare, all'appuntamento vuole arrivarci con eleganza, con indosso un abito di una delle griffe di moda d'eccellenza nel panorama internazionale.

Ma non è finita qui, perché Vanoni ha organizzato perfino l'accompagnamento musicale, rivolgendosi a uno dei musicisti più apprezzati del pianeta. "Ho chiesto a Paolo Fresu di suonare durante il funerale", ha detto la cantante. E davanti al buonismo di Fazio, che si chiedeva com'erano finiti a parlare di funerali, ha risposto con naturalezza: "Bhe, ci siamo vicini".

Commenti