Plinio (Pdl) «I marittimi fanno un lavoro usurante»

Il consigliere regionale Pdl Gianni Plinio ha ricevuto ieri mattina una delegazione di comandanti, direttori di macchina e membri degli equipaggi di diverse società di navigazione guidati dal segretario regionale Ugl per le Attività Marittime Giorgio Vallone e dalla responsabile Ufficio Provinciale Enas di Genova, Teresa Crispino, per chiedere al ministro delle Infrastrutture e Trasporti l’inserimento del lavoro marittimo tra quelli usuranti. «È necessario rimediare a questa grave dimenticanza ponendo fine ad una iniqua discriminazione che riguarda anche tantissimi marittimi genovesi - ha detto Plinio - Che una attività come quella dei marittimi costantemente esposta ad agenti fisici e chimici di varia natura come rumore e vibrazioni oltreché particolarmente stressante sia usurante è un fatto reale e documentato. Presenterò un ordine del giorno in merito nel prossimo consiglio regionale e insieme con il senatore Bornacin ed il segretario Vallone abbiamo chiesto un incontro urgente con il ministro Altero Matteoli».
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.