Dal 1° luglio stop al cash sopra i 2mila euro. "Operazione sospetta e scatta la sanzione"

L'esperto di antiriciclaggio: "Occhio a bonifici e versamenti, multe salate"

Vogliono abolire il contante in modo «gentile» con la scusa di fare un dispetto alle mafie e di far emergere il sommerso. È vero, siamo ancora una società che usa il cash, in Italia più che nella media Ue secondo The European House - Ambrosetti. Ma provate a pagare sigarette o marche da bollo con il bancomat in tabaccheria. O il caffè al bar. Impossibile o quasi. E perché? Perché le commissioni si mangerebbero il risicatissimo margine.

È tipico dei governi di sinistra ammantare di buone intenzioni le peggiori decisioni, e in questo il premier Consiglio Giuseppe Conte o il capo della task force di Palazzo Chigi Vittorio Colao non sono da meno. È come se chi paga in contanti fosse un troglodita tecnologicamente analfabeta da educare. Al solito, il distanziamento tra la realtà e le buone intenzioni, più che sociale è lunare.

La verità infatti è che dall'abolizione del contante le banche risparmierebbero fino a 10 miliardi di euro e di contro aumenterebbero le famiglie indebitate. Lo dice la Bri, che raggruppa tutte le banche centrali: «Se aumenta il denaro digitale impatti negativi su anziani e su chi non ha un conto corrente». Basta guardare cosa è successo in Finlandia dal 2018, quando i pagamenti digitali sono arrivati all'81% dei pagamenti totali. I conti in banca sono schizzati in rosso, in media del 127% rispetto alle entrate.

Ma se il contante venisse abolito le mafie soffrirebbero? Niente affatto. Già trafficano in criptovalute e usano beni durevoli come quadri, auto di lusso e orologi.

La promessa di una rivoluzione gentile, peraltro, si scontra con la realtà. Dal primo luglio la soglia di «spendibilità» del contante scende a 1.999,99 euro. I papà e le mamme che vogliono regalare un po' di soldini cash ai figli che non vedono da mesi a causa del Covid-19 devono stare attenti a prelevare troppi contanti in banca, altrimenti rischiano di essere segnalati. Lo spiega bene al Giornale Giuseppe Miceli, autore dell'Atlante dell'Antiriciclaggio: «la legge prevede di segnalare i casi in cui più operazioni sotto soglia vengono effettuate in momenti diversi ed in un circoscritto periodo di tempo». Parliamo ad esempio di «un bonifico da 500,00 e di tre trasferimenti in contanti da 500 euro ciascuno in una settimana». Per evitare sanzioni e segnalazioni è fondamentale che «si possa dare prova documentale che i frazionamenti sono previsti da prassi commerciali (una cura dentistica a rate, ndr) o che siano frutto della libertà contrattuale delle parti». Si rischiano sanzioni da 2mila a 50mila euro «per ogni singola operazione sospetta», spiega Miceli. Dal 1° settembre di quest'anno, grazie alla normativa europea antiriciclaggio, Bankitalia ha ordinato a banche e poste di controllare e segnalare anche le operazioni di spostamento di cifre uguale o superiori a mille euro se nel complesso si superano i 10mila euro. E dal 1 gennaio 2022 la stretta sul cash sarà quasi definitiva, perché il limite scenderà a 999,99 euro. A pagare non saranno i mafiosi ma vecchietti, distratti e sprovveduti.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

cecco61

Gio, 18/06/2020 - 10:15

Senza andare a prendere regali o versamenti a figli e parenti basta pensare alle vacanze, magari all'estero. Io, come molti, oltre alle carte di credito, porto spesso un bel po' di contanti per eventuali emergenze, infortuni o altro (giusto l'anno scorso, in Egitto 500 euro di dentista e carta di credito non accettata). Prelevo 2.000-2.500 euro prima di partire e, fortunatamente, praticamente sempre li rideposito pari pari al rientro. In pratica sarei sanzionabile per ben 2 volte solo per aver movimentato quattrini miei e sui quali ho già pagato fior di tasse.

Nicola48ino

Gio, 18/06/2020 - 10:20

Queste genialità possono uscire solo da menti contorte e pidiote. Voglio vedere gente anziana che devono ricordare il pino o il pioppo e tirare fuori dalla tasca il bigliettino col numero magico. I compagni dopo l'evoluzione hanno fatto il salto di qualità, da difensori del proletariato allo sfruttiamolo. Le banche ringraziano, prima "Abbiamo una banca? Si l'avevate una delle più antiche e l'avete fatta fallire con la vostra sete di soldi" ora sono tutte vostre consociate e c'è ancora qualcuno che vi difende.

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 18/06/2020 - 10:22

Ci manca solo questa ! Io sul mio conto ho il diritto di prelevare coeme quando voglio...e che mi vengano pure a controllare ...non farebebro altro che ricevere uno schiaffo morale per la mia onestà!

vinvince

Gio, 18/06/2020 - 10:23

Tutte cavolate ... !!! la verità è che ci vogliono imbrigliare e togliere un altro pezzo di libertà !!! Perché, in questo caso, non ci adeguiamo alla media Europea ???

vinvince

Gio, 18/06/2020 - 10:24

Perché nel resto dell’Europa non ci sono queste limitazioni ???

vinvince

Gio, 18/06/2020 - 10:26

Parlano di “ antiriciclaggio” e poi hanno messo in libertà 150 mafiosi ... vergogna pd & 5s !!!

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 18/06/2020 - 10:27

@cecco61- Magari avessi 2500€!

Ritratto di theRedPill

theRedPill

Gio, 18/06/2020 - 10:34

Il motivo per cui si vuole impedire l'uso legittimo del contante è perché la finanza è marcia e ha espanso la massa monetaria molto oltre quello che può gestire; i soldi ascritti sui conti bancari semplicemente non ci sono per tutti perché non esistono fisicamente: se tanti dovessero andare in banca a prendersi i loro soldi le banche andrebbero in fallimento. Inoltre questo meccanismo perverso crea inflazioe, così gli stati riescono a rubare ricchezza al popolo. Gli stupidi abboccano all'amo del blocco del nero, felici di farsi derubare dal governo.

polonio210

Gio, 18/06/2020 - 10:34

Oggi il limite del contate è ancora di 3000 euro.Avrei però una domandina:ma lo Stato come ha pagato il riscatto per la liberazione della fanciulla rapita dai terroristi islamici?Ha fatto un bonifico sul loro c/c?Un incaricato ha strisciato sul loro pos la sua carta di credito o il bancomat?I terroristi possono mensilmente addebitare la quota di loro competenza,un po come si fa con le bollette,su un c/c dello Stato?E'vero o non è vero che lo Stato,infischiandosene delle proprie leggi,ha pagato in CONTANTI il riscatto?Perciò io,se prelevo i MIEI soldi,sono passibile di essere indagato,mentre lo Stato se preleva in contanti soldi derivanti dalle MIE tasse,non gli succede nulla?Se debbo essere perseguito lo sia anche i rappresentanti dello Stato che hanno autorizzato il pagamento in contanti ai terroristi.

andy57

Gio, 18/06/2020 - 10:44

ancora un favore alle banche e ai negozi vicino ai confini chi vorra' fare il regalo all'amante tornera' come era gia' accaduto a fare acquisti a Montecarlo, Chiasso ecc. con perdita' di guadagni e valuta ,, dementi

polonio210

Gio, 18/06/2020 - 10:53

ATTENZIONE!ATTENZIONE! Queste regole servono solo ad introdurre,dal 2022,il blocco dei prelievi dai nostri C/C.Succederà come in Grecia:dalla mattina alla sera ci troveremo le banche chiuse e quando riapriranno non potremo prelevare che pochi euro alla settimana.Tutto ciò per poi fare passere l'esproprio dei depositi così da compensare i miliardi che lo Stato ha dovuto spendere per fronteggiare il virus e gli ordini della TROIKA sul rientro dei capitali erogatici.Seguiranno nell'ordine:il ridimensionamento del 50% dell'assegno pensionistico in essere e sulle pensioni future.Aumento delle tasse di almeno il 15/20%.Patrimoniale sugli immobili posseduti.Riduzione del 50/60% degli sgravi fiscali.Aumento dei costi per le famiglie della spesa sanitaria e,di conseguenza,diminuzione dei servizi erogati dalla sanità pubblica. Praticamente sull'Italia aleggerà lo spettro della miseria come neanche alla fine della seconda guerra mondiale.

Jon

Gio, 18/06/2020 - 11:01

L'avete gia' scritto CENTO VOLTE..ABBIAMO CAPITO..!! Andremo a ritirare i nostri SOLDI.PUNTO..!!

ossola

Gio, 18/06/2020 - 11:04

E anche con questa trovata un altro po' di libertà che se ne va, speriamo di poter votare nel 2023 a meno che......

papik40

Gio, 18/06/2020 - 11:07

L'eliminazione del contante per soprire evasori e combattere le mafie sono solo argomenti i "distrazione di massa" La realta' e' fare un enorme, immenso favore al sistema bancario con l'incrmento di centinaia di milioni di transazioni con carte di debito/credito e relative commissioni!

Jon

Gio, 18/06/2020 - 11:18

@polonio210...Bravo..!!

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 18/06/2020 - 11:18

inizierò a tenere anche del contante in casa sotto al materasso. tanto in banca fruttano poco se non addirittura in alcuni casi che sono io che devo pagare per dare i soldi alle banche

moichiodi

Gio, 18/06/2020 - 11:23

@tutti i commentatori competenti in scienze della finanza. Complimenti e grazie per tutti i consigli per come gestire i propri contanti in piena libertà. In particolare seguirò il consiglio di portarmi appresso 2500 euro in Egitto (se mi fanno passare in dogana), così potrò farmi venire senza problemi il mal di denti sul mar Rosso.

Cheyenne

Gio, 18/06/2020 - 11:36

governo degno del pagliaccio nord-coreano

vinvince

Gio, 18/06/2020 - 11:40

Dobbiamo andare al governo con una maggioranza “ bulgara “ come dicono loro e abrogare tutte le leggi, disposizioni e storture varie che questo governo, pd & 5s ci stanno regalando ... !!!

cesare caini

Gio, 18/06/2020 - 11:45

Crisi ! grande crisi è l'unica certezza !

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Gio, 18/06/2020 - 11:52

Questo governo giallorosso è peggio di Stalin, Mao e Pol Pot messi assieme. Una vergogna per il popolo italiano che deve subirlo. Non resta che sperare che una fatina risvegli il dormiente sul Colle... ALLE URNE!

Massimo Bernieri

Gio, 18/06/2020 - 11:54

Spero diventi obbligatorio pagare i ristoranti alle feste Unità e consumazioni ai circolo ARCI con bancomat o carta credito idem per altre associazioni che si definiscono ONLUS ma che molto spesso pagano dipendenti che ufficialmente sono "volontari" in nero.

Jon

Gio, 18/06/2020 - 12:07

@moichiodi..Lei si che e' competente!! Lasci i suoi spiccioli sul suo conto, ed usi le carte di debito..Un giorno ringraziera' il 5G, quando, per un guasto imprevedibile, lei restera' con la sua carta in mano, che potra' applicare ai raggi della sua bicicletta..Prrrr!!

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Gio, 18/06/2020 - 12:09

siamo sempre in attesa dell'eliminazione tanto ventilata dal governo dei costi sulle tranzazioni,di rinnovo,di commissioni delle carte bancomat/di credito...aspettiamo...invano?

lavitaebreve

Gio, 18/06/2020 - 12:24

LA COSA ALLUCINANTE È CHE PARLANDO DI SOLDI , I SINISTRI NE PARLANO COME SE FOSSERO SOLDI LORO. SONO DEGLI ITALIANI!!! LIBERTÀ DI PAGARE COME MI È PIÙ CONVENIENTE. NO LIMITE AL CONTANTE COME IN GERMANIA E IN ALTRI PAESI.

sensocritico

Gio, 18/06/2020 - 12:49

C'è una sola parola: VERGOGNA!!! Non esiste che se io pago le tasse fino all'ultimo centesimo non possa usare liberamente il contante! Per l'incapacità dello stato di una lotta efficace contro l'evasione..ci mette tutti in prigione. VERGOGNA!

Ritratto di Smax

Smax

Gio, 18/06/2020 - 12:54

Poi quando i soldi saranno tutti sui conti, zac, prelievo forzoso....

agosvac

Gio, 18/06/2020 - 14:24

Premetto che uso carte di credito abitualmente( la mia prima American express risale all'ormai lontano 1975) pertanto non sono contrario all'uso dei pagamenti elettronici,sono fortemente contrario "all'obbligo" dei pagamenti elettronici perché dimostrano grande ignoranza. Non è assolutamente vero che servono alla lotta contro l'evasione fiscale visto che chi evade lo fa ormai senza lontanamente usare il contante. La vera lotta all'evasione si fa con stretti controlli. Se poi gli organi preposti ai controlli non sanno neanche da dove cominciare a controllare, non è certamente colpa degli italiani che usano il contante. Ci sono persone che neanche hanno una carta di credito o di debito perché non hanno neanche un c/c, che dovrebbero fare, morire di fame per l'incompetenza di un Governo farlocco?????

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 18/06/2020 - 15:18

Balle! Non serve a niente la pretesa del governo! Vado in giro con i quattrini necessari per la spesa giornaliera e uso l'uso delle "carte" solo quando mi è indispensabile, per motivi specifici o per non portarmi in tasca troppi quattrini spicci. Ma Conte viaggia con la scorta ed è ben pagato, ovviamente da noi, anche se non direttamente.

dredd

Gio, 18/06/2020 - 15:38

Demenziale

Calmapiatta

Gio, 18/06/2020 - 16:10

Nulla contro ad abolire l'uso estensivo del contante. Occorre però che le spese connesse sian dimnezzate.

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Gio, 18/06/2020 - 16:23

"...provate a pagare sigarette o marche da bollo con il bancomat in tabaccheria. O il caffè al bar. Impossibile o quasi. E perché? Perché le commissioni si mangerebbero il risicatissimo margine." Non è del tutto vero! A differenza delle sigarette, esenti da emissione scontrino, nei bar quante volte vi è capitato che non vi facessero neppure lo scontrino per caffè, cappuccino, caramelle e quant'altro? Il discorso è che molti non fanno neppure lo scontrino o, per altre categorie, la ricevuta! Dire questo non vuol dire essere komunista come dite voi, che tra l'altro non sono, questo vuol dire quello che accade veramente. Quante volte avete pagato il meccanico, l'elettrauto, il carrozziere, l'idraulico, l'elettricista, il dentista, etc. etc. senza che vi diano, spesso per risparmiare pure voi qualche euro, la fattura o ricevuta?

Una-mattina-mi-...

Gio, 18/06/2020 - 16:32

IN REALTA' LE CRICCHE VOGLIONO IL CONTROLLO TOTALE E IL PRETESTO DELL'EVASIONE FISCALE E' CREDIBILE SOLO PER GLI INGENUOTTI CHE ARRIVANO CON LE PIENE. STATI UNITI: EVASIONE FISCALE BASSA E GENTE CHE GIRA CON ROTOLI DI DOLLARI IN TASCA, CON I QULI PAGA QUELLO CHE GLI PARE... SOLO CHE PRENDERE PER ESEMPIO GLI STATES ALLE CRICCHE BOIARDE NON CONVIENE: COME CI RICATTANO ALTRIMENTI?

capi_tan_iglu

Gio, 18/06/2020 - 18:21

Andiamo tutti in Andorra, Principato di Monaco, Svizzera o Canada dove l'uso del contante regna ancora sovrano!

capi_tan_iglu

Gio, 18/06/2020 - 18:27

Dal prossimo mese inizio un lavoro a Zurigo dove vengo pagato 950 CHF al giorno (228000 all'anno) e a me piace fare le spese usando il contante (non mi va che le banche o altre attività commerciali spiino i miei gusti personali per poter poi vendere queste informazioni a terzi): meno male che in quel paese l'uso del contante regna ancora sovrano. E quando verrò a fare shopping in Italia userò solo contante, dato che solo in questo modo riesco ad ottenere sempre uno scontocino nelle attività commerciali.

walter viva

Gio, 18/06/2020 - 18:43

C'è un'unica soluzione: man mano che gli italiani vanno in pensione devono lasciare questo paese imbelle e vile per lidi più accoglienti e meno cari.