Gli insulti choc di Travaglio. Ma Annalisa Chirico lo zittisce così

L'allusione sessista di Marco Travaglio nella critica al libro. E Annalisa Chirico lo annienta con un commento durissimo

In Italia anche il sessismo ha un colore e un orientamento politico, come tante altre cose che andrebbero condannate universalmente e che, invece, quando provengono da una certa parte vengono taciuti o, ancora peggio, giustificati. L'ultimo caso in ordine di apparizione vede protagonista Annalisa Chirico contrapposta a Marco Travaglio. Quest'ultimo, per muovere una critica all'ultimo libro della giornalista, l'ha insultata pensatemente. Un insulto sessista che non è stato condannato da certe femministe che, con ogni probabilità, erano distrattamente girate dall'altra parte.

I fatti sono semplici. Annalisa Chirico ha da poco scritto un libro nel quale espone, argomenta e motiva la sua tesi. Secondo lei, per far rinascere l'Italia e dare un futuro stabile al Paese è necessaria la triade composta da Salvini-Draghi-Renzi. Un pensiero personale messo nero su bianco su un libro, condivisibile o meno, ma senz'altro meritevole di rispetto, come dovrebbero essere tutte le idee, anche quelle non accettate. Il direttore del Fatto Quotidiano non la pensa così e, anziché criticare nel merito, ha scritto un pezzo con insulti disdicevoli: "Ma poi ci vorrebbero pure tre lingue come le sue per leccarli tutti e tre".

Comprensibile il risentimento della giornalista, che per far sentire la sua voce e rispondere a Marco Travaglio ha deciso di scrivere una lettera al sito Dagospia, che ha dato seguito alla richiesta di pubblicazione della Chirico. "Caro Roberto, nel silenzio delle pseudofemministe finalmente qualcuno scopre il velo sulla truce attenzione che Marco Travaglio riserva alla lingua di certe donne e, in particolare, alla mia", esordisce la giornalista prima di riportare il passaggio sulla lingua che, a suo dire e secondo la sua insidacabile sensibilità, l'ha offesa. "Il corpo ‘oggettificato’, come direbbero le Murge d’Italia. È a dir poco mortificante doversi schermire da simili attacchi, la lingua, le lingue, chissà come avrebbero reagito le amiche del karaoke se il loro renatozero preferito, Travaglio appunto, le avesse apostrofate come ha fatto con me", scrive Annalisa Chirico, affondando la penna e il colpo sui motivi del suo forte risentimento.

La domanda che si pone la giornalista in merito alla critica di Marco Travaglio è una: "Posto che ogni donna ha il diritto di fare l’uso che vuole della propria lingua, nel caso di specie la ‘triade Salvini Draghi Renzi’ è una tesi giornalistica e politica, la mia: la si può contestare nel merito ma perché volgarizzarla con l’ennesimo volgarissimo insulto sessista?". Un interrogativo lecito da parte di Annalisa Chirico. Tuttavia, la giornalista appare maggiormente risentita per la mancata solidarietà femminile, piuttosto che per le parole del direttore de Il Fatto Quotidiano: "Si sopravvive anche a questo, per carità, ma il silenzio attorno, quello sì che fa rumore".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

steacanessa

Lun, 13/07/2020 - 10:58

Signora Chirico, ignori il minus quam in travaglio isterico permanente.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 13/07/2020 - 11:16

ecco perchè i giornali di sinistra li definisco pornogiornali :-)

Enne58

Lun, 13/07/2020 - 11:41

Travaglio è abituato a queste travagliate, il suo "politicamente corretto" vale solo per gli altri, per quanto riguarda le femministe: loro scendono in campo solo se il partito glielo ordina

dredd

Lun, 13/07/2020 - 11:51

Un vero signore complimenti

poli

Lun, 13/07/2020 - 11:55

travaglia non se lo fila piu' nessuno,le copie vendute del gionaletto lo dimostrano e da di matto.

Ritratto di PeccatoOriginale

PeccatoOriginale

Lun, 13/07/2020 - 12:09

Quello che dovete chiedervi e` se il destinatario dell'insulto di Travaglio fosse stato un uomo, sarebbe stato sessista. E la risposta e` No, perche' il concetto e` quello di L.il C., indipendentemete dal sesso del proprietario della lingua, ergo l'insulto non era sessista - Che poi sia cafone va solo a discapito di Travaglio. (Buffo come i sessisti veri 24/7 che scrivono qui, si inalberino non appena si presenti un'occasione anche senza fondamento).

sullarivadelfiume

Lun, 13/07/2020 - 12:14

Le femministe sono delle fantocce ubbidienti al traino di qualunque padrone che prometta loro qualche pillolina lisergica per potersi illudere di vivere nel loro mondo depatriarcalizzato; non stanno a curarsi di inezie come il rispetto della legge, dei diritti e della dignità di qualcuno a parte se stesse.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Lun, 13/07/2020 - 12:15

Travaglio scrivendo che "poi ci vorrebbero 3 lingue come le sue per leccarli" si riferisce chiaramente ed unicamente al "lecchinaggio" inteso come "servilismo", di sessuale o sessista non c'è niente se non il vittimismo.

sullarivadelfiume

Lun, 13/07/2020 - 12:24

Peccato, è già il secondo commento tuo che vedo, sei un clone dei vari macold e lorenzovan, del tipo che ogni volta che incontra qualcosa di cui farebbe volentieri a meno perché enormemente imbarazzante si prodiga in salti funambolici per sedare un senso di allarme. Perché poi rivolto a un uomo non sarebbe sessita lo hai deciso tu in base a una logica speciale tutta tua, sicuramente residuo di qualche chiacchiera mediatica male orecchiata.

ilcapitano1954

Lun, 13/07/2020 - 12:51

La Murgia probabilmente era girata dall'altra parte.

Machiavelli63

Lun, 13/07/2020 - 12:55

grippata vada a leccare travaglio e il suo giornalino, resta sempre un insulto, e chi insulta non ha argomenti validi o è incapace di qualsiasi ragionamento, quindi si dimostra un minus quale è, lei sicuramente visto i suoi commenti sarà anche una negazionista delle foibe.

fifaus

Lun, 13/07/2020 - 13:03

poli: purtroppo il giornaletto ha appena goduto di una generosa fideiussione governativa...

Daniele Sanson

Lun, 13/07/2020 - 13:08

il commento di travaglio é altamente qualificato dato che possiede una grande esperienza e questo lo pone ai vertici . DaniSan

Libertà75

Lun, 13/07/2020 - 13:18

quanta tristezza a vedere il razzismo promosso e promulgato dai pensatori di pseudo sinistra

igiulp

Lun, 13/07/2020 - 13:24

Ovviamente, il pseudo Ordine dei Giornalisti, non proferisce verbo. Azzz........!

ilbelga

Lun, 13/07/2020 - 13:30

si capisce che Travaglio non ha stima per certe donne (che non la pensano come lui e certi suoi compari di merende).

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 13/07/2020 - 13:38

Travaglio insulta? Mi sorprende, ma non mi meraviglia. Leggo che secondo Annalisa, a me sconosciuta, per far rinascere l'Italia e dare un futuro stabile al Paese è necessaria la triade composta da Salvini-Draghi-Renzi. Evidentemente la Chirico ignora la Meloni ed anche Berlusconi. E poi non capisco cosa c’entri Renzi.

Kupo

Lun, 13/07/2020 - 13:45

@agrippina, qualche mese fa un giornale titolava "La patata bollente" e per patata si intendeva " un grosso problema" di sessuale o sessista non c'era niente se non il vittimismo. Ma allora le gallinelle isteriche, come lei, si strapparono le vesti. Altra dimostrazione che i sinistrati il cervello lo hanno regalato al beccaio!

werewolf

Lun, 13/07/2020 - 13:58

Di sessista quella frase non ha niente. Ma per le femministe che non hanno più argomenti per controbattere l'accusa di sessismo va sempre bene. Ben gli sta a Travaglio, finito nella rete del politicamente corretto che anche lui ha contribuito a propagandare.

Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 13/07/2020 - 14:11

non vi meravigliate dei commenti del sinistrume, loro vanno ancora a "ordine compagni" e "contrordine compagni" una volta prima di parlare, si abbeveravano alla sacra fonte de "l'unità" ora si "dissetano" alla repubblichella! di giannino e lapo elkan!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 13/07/2020 - 14:26

Chirico, querelalo se ti ha insultata e ti ha offesa. La sx fa così e fai così pure tu.

Ritratto di Galahad12

Galahad12

Lun, 13/07/2020 - 14:30

Meglio denunciarlo per comportamento discriminatorio nei confronti delle donne e sessista, come prevedono certe ridicole leggi volute dai tipi come questo. Chi di spada ferisce...

arilibellula

Lun, 13/07/2020 - 14:45

@agrippina. Se fosse stato diretto alla Cirinà, Boldrini, Rakete o altra esponenete femminile della sinistra, sarebbe ancora della stessa opinione?

ziobeppe1951

Lun, 13/07/2020 - 14:58

Agrippina...femminista..di quando gli conviene

UnoDiFuori_

Lun, 13/07/2020 - 15:05

sullarivadelfiume - 12:24 In gergo si chiama Benaltrismo.

Ritratto di babbone

babbone

Lun, 13/07/2020 - 15:07

poveraccio.

ELZEVIRO47

Lun, 13/07/2020 - 15:20

Autogol per ghigno satanico.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 13/07/2020 - 16:08

Sono i metodi tipici dei sinistri,che pensano,così,di risalire la china dalla loro miseria sociale e morale.

GPTalamo

Lun, 13/07/2020 - 16:14

Travaglio, che nome ironico. Dovrebbe andare a travagliare veramente, come dicono i miei vicini siciliani...

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Lun, 13/07/2020 - 18:03

X Agrippina 12.15: fai solo pena...

Ritratto di pulicit

pulicit

Lun, 13/07/2020 - 18:11

Travaglio:Nomen omen.Regards

sensocritico

Lun, 13/07/2020 - 18:34

Ma perchè perdere tempo a commentare il signor T ( lo imito, non scrivendo il suo nome, come fa da anni sul suo giornale quando cita Berlusconi, ma solo l'iniziale!), si commenta da solo!!! Non sprechiamo tempo e parole!!!

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Lun, 13/07/2020 - 19:14

X sensocritico 18.34: hai perfettamente ragione! Oltretutto disponiamo di Agrippina, il suo perfetto esegeta....

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Lun, 13/07/2020 - 19:18

X sensocritico: .... comunque una sottolineatura al "silenzio" di tutte le anime belle della sinistra è d'uopo farla.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Lun, 13/07/2020 - 20:01

Oramai lo conoscete, no? Quando finisce argomenti "seri", passa al dileggio il poveretto. E crede pure di avere appeal, essere simpatico, ma dovrebbe pensare a quanti euro deve mollare al suo nemico giurato fiorentino. E qui il sorriso gli sparisce di colpo dalla faccia!

zagor1963

Lun, 27/07/2020 - 19:48

travaglio rappresenta uno che ha pieni poteri ( tra non molto potrebbe pure diventare ministro ) tanto nella nuova repubblica italo cinese a sovranità molto limitata questi fanno quello che vogliono, si nominano da soli