Politica

La bancarella di De Magistris

La bancarella di De Magistris

La battuta più tagliente è stata: «Ma Giggino ce l'ha la licenza per la bancarella?». È diventata virale la foto, ripresa da una intervista al TgR Campania, che mostra la scrivania del sindaco di Napoli traboccante di cornicelli e civette anti-jella, ammennicoli e alberelli di Natale e foto di Che Guevara e Papa Bergoglio. Sacro e profano insieme sul tavolo da lavoro del primo cittadino di una delle più grandi metropoli d'Italia. Un po' kitsch, un po' trash, la scrivania esibisce in bella vista pure la miniatura della chitarra del compianto Pino Daniele. Perché Giggino, in fondo in fondo, si sente anche lui una rockstar. SDM

Commenti