Due consigliere leghiste passano a FdI. Insultate: "Sono tr...". Savoi si dimette

Dopo gli attacchi sessisti scritti, il presidente della Lega Trentino si è dimesso: "Onde evitare strumentalizzazioni politiche"

Da sinistra, i consiglieri Ambrosi e Savoi

C’è aria di burrasca ai vertici della Lega del Trentino Alto Adige. A finire nell’occhio del ciclone è il presidente del Carroccio, Alessandro Savoi, il quale in un post pubblicato sul suo profilo Facebook ha utilizzato il termine “tro*e” nei confronti di Alessia Ambrosi e Katia Rossato, le due consigliere provinciali leghiste fuoriuscite dal partito di Matteo Salvini per approdare in Fratelli d’Italia. Un addio che ha scatenato l'ira del presidente della Lega Trentino, che sui social ha attaccato le colleghe transfughe, alle quali si aggiunge anche il consigliere comunale di Trento, Daniele Dematté, che ha scritto su Facebook: "Non riporterò certe dichiarazioni oscene che mi hanno lasciato senza parole, apparse ieri sul profilo di un esponente della Lega. Ci tengo solo a sottolineare il silenzio assordante proveniente dalla stessa Lega davanti a un fatto del genere".

Savoi aveva definito i fuoriusciti “torobetti”, (burattini nel dialetto locale), parlando di “gente infame e traditori”. In un post successivo, poi cancellato, aveva rincarato la dose: "E niente. Nella vita, come nella politica, i leoni restano leoni, i cani restano cani e le tro*e restano tro*e". Dopo lo scoppio della polemica, Savoi si è dimesso e con una nota ha espresso le sue scuse. "Io sottoscritto Alessandro Savoi, presidente della Lega Salvini Trentino, con la presente rassegno le dimissioni dal ruolo di presidente del partito, onde evitare strumentalizzazioni politiche che possano recare danno alle battaglie della Lega sul territorio locale e nazionale. Nel rassegnare le dimissioni, mi assumo la responsabilità delle mie parole - che sono il primo a riconoscere frutto di un grave errore - e formulo le mie scuse a quante si sono da esse sentite offese nella loro dignità personale, prima che politica e istituzionale".

Alessia Ambrosi - soggetto del "contendere" - inizialmente si era detta basita per il comportamento e le parole usate dal presidente della Lega Trentino. Ma non aveva mai chiuso le porte in faccia all'ex collega. Dopo le dimissioni di Savoi ha dichiarato infatti all'Adnkronos: "Prendo atto delle dimissioni e delle scuse, che accolgo, e che chiudono un incidente particolarmente spiacevole a livello sia politico sia personale. Auspico e confido che a partire da questo momento, tra le forze di centrodestra e più in generale tra ogni partito e schieramento politico, possa svilupparsi in Trentino un confronto sempre all'insegna del rispetto reciproco".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

nerinaneri

Sab, 20/03/2021 - 12:16

...è solo l'inizio...

kytra1936

Sab, 20/03/2021 - 12:23

Insulti di pessimo gusto. Spero proprio che Salvini trovi un minuto per alzare il telefono a fare un cazziatone a questo personaggio. Se non riescono a tenere a freno il dito sulla tastiera è meglio che cambino mestiere

jaguar

Sab, 20/03/2021 - 12:34

Giustamente ci sarà una lunga transumanza dalla Lega ad altri partiti. Le capriole di Salvini e soci non sono piaciute per niente ai loro elettori.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 20/03/2021 - 12:36

Due fanciulle sono passate da Salvini a Meloni, da un uomo ad una donna, ma in realtà non è cambiato quasi niente, dato che in politica non conta il sesso, bensì la fedeltà alla posizione ed al colore del partito preferito. Una discussione inutile, ma che serve a valutare la crescita del partito gestito da Giorgia, in crescita, ma per stare tutti insieme.

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Sab, 20/03/2021 - 12:58

Lo schifo e' il passaggio da un partito all'altro. Se sei stato eletto con uno schieramento e non ti ci ritovi piu' te ne vai a casa. Questo ci da' il polso della serieta' dei politici . TUTTI.

Macrone

Sab, 20/03/2021 - 13:09

Sono un elettore di cdx da sempre, conosco parecchi dirigenti della Lega della mia Regione, tutte persone di spessore assoluto. Per questo motivo mi domando come fa un esponente di spicco della Lega a postare sui social un post simile, sapendo comunque che verrà letto da tutti. Solo un politico assolutamente inadeguato può danneggiare il proprio partito agendo d'impulso senza prima ponderare accuratamente il proprio agire.

nerinaneri

Sab, 20/03/2021 - 13:19

...ma non crediate di fermarvi alla meloni...il viaggio alla ricerca di un duce continua...

Ritratto di Nahum

Nahum

Sab, 20/03/2021 - 13:34

Non hanno aura di anchilosassi il braccio nel saluto romano....

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 20/03/2021 - 13:36

Quando nel 95 a seguito del "tradimento" dell'Umberto che fece cadere il Berlusconi 1, decisi di uscire dalla Lega in Consiglio Comunale, mi fu offerto di passare al gruppo misto, perche F.I. in consiglio a Monza non c'era ancora!!! Ma io rifiutai e diedi le dimissioni da Consigliere!!!Saludos.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 20/03/2021 - 13:36

Non c'è che dire: sin dagli albori i "verdi padani" ce l'avevano duro ... col tempo si sono rinsecchiti e si battono la lingua.

maurizio-macold

Sab, 20/03/2021 - 15:09

Perche' meravigliarsi del linguaggio di alcuni politici? Basta vedere nei TG cosa sono capaci di fare in parlamento: risse, urla sguaiate, parolacce, bestemmie, e cosi' via. In questa arte triviale eccellono alcuni leghisti (sottolineo alcuni) e moltissimi (sottolineo moltissimi) pentastellati, ma i rozzi e volgari sono ovunque. Il problema vero e' che dietrto a questi comportamenti rozzi e volgari in queste persone c'e' il NULLA ASSOLUTO, in pratica sono capaci solo di eccellere in volgarita'. E sono in parlamento.....

lorenzovan

Sab, 20/03/2021 - 15:19

Aperta la caccia a chi puo offrire chances di essere rieletti

lorenzovan

Sab, 20/03/2021 - 15:25

La transumanza sai ..e' come l'aria..ed e' lo sport-lavoro preferito dai politici o allievi politici italioti

Giorgio1952

Sab, 20/03/2021 - 15:30

cicciomessere d'accordissimo!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 20/03/2021 - 15:46

@nerinaneri - tu rimani sempre fermo a Stalin ?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 20/03/2021 - 15:48

@maurizio-macold - dici: "Perche' meravigliarsi del linguaggio di alcuni politici?" Niente da dire su Bibbiano?

maurizio-macold

Sab, 20/03/2021 - 17:04

@ LEONIDA55 (15:48). Su Bibbiano ci sara' un processo e spero che venga fatta giustizia. Ma lei e' in grado di spiegarmi cosa c'entra con l'articolo in questione?

ziobeppe1951

Sab, 20/03/2021 - 17:48

MAGOLD.........ma i rozzi e volgari sono ovunque....ti vergogni a dire che ci sono anche quelli del tuo partito?...per quanto riguarda Bibbiano/Forteto è riduttivo chiamarla volgarità

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 20/03/2021 - 17:56

@maurizio-macold15.09: il Parlamento rappresenta il Popolo e il Popolo è rappresentato dal Parlamento = il prodotto dell'equazione non cambia. Ossequi.

baio57

Sab, 20/03/2021 - 17:59

@ cicciomessere @ GiorgioKompagno1952 Stesso discorso per quelli che da altre formazioni passano al PD ,giusto ?