Calabria, Jole Santelli è la candidata del centrodestra

Il centrodestra si presenta unito alle regionali del prossimo 26 gennaio: la candidata è la forzista Santelli, fino a pochi giorni fa vice sindaco di Cosenza

"Sono emozionata per questa designazione e sono pronta ad affrontare la sfida regionale con tutta la passione che mi è propria". Sono le parole di Jole Santelli, la parlamentare di Forza Italia candidata del centrodestra alle elezioni regionali in Calabria. Dopo lunghe discussioni, è quello della Santelli il nome che correrà per il centrodestra unito il prossimo 26 gennaio.

"Ringrazio i tre leader del centrodestra e tutti i responsabili dei partiti e delle liste a sostegno di questa candidatura che nasce dalla consapevolezza di dover lavorare per rendere giustizia a una regione che vive una fase di oscurantismo senza precedenti", ha dichiarato la coordinatrice del FI in Calabria.

A una settimana dalla scadenza del termine per presentare le liste, i partiti stanno definendo i loro candidati. Il centrodestra ha trovato la quadra sul nome indicato da Forza Italia. Jole Santelli ha infatti ricevuto il via libera anche da Lega, Fratelli d'Italia e Udc. Fino a pochi giorni fa vice sindaco di Cosenza, la candidata si è detta felice per la nomina. "Sono particolarmente grata per essere stata scelta dai leader nazionali e sono cosciente della necessità di agire usando il cuore, per uscire dalle acque stagnanti cui la sinistra ha costretto la Calabria - ha dichiarato -. Il compito più importante è quello di dare un brand identitario alla Calabria, che non è solo cronaca e negatività ma un luogo pieno di tradizioni e di cultura. Il mio desiderio è restituire speranza ai calabresi, lavorare con abnegazione, riaccendere la luce in un tunnel che non è il destino immane di una regione. Saranno i fatti a parlare ed a restituirci l'immagine veritiera di una regione dinamica e pronta a risollevarsi".

La coalizione ha scelto Jole Santelli dopo il veto della Lega che ha sbarrato la strada al forzista Mario Occhiuto. E proprio dopo l'annuncio del candidato del centrodestra, Occhiuto ha annunciato che si candiderà per la poltrona di governatore della Calabria con una propria lista. "Domani - dice a LaPresse - ci sarà una riunione per condividere decisione con gli altri e organizzare la campagna elettorale. Saremo in campo comunque perché abbiamo molte sollecitazioni dal territorio. Vedremo in che modo". E sui rapporti con Forza Italia: "Mi dispiace molto che si separi il nostro percorso da Berlusconi, che per me rimane grande statista".

Per il posto di governatore della Calabria, quindi, Jole Santelli sfiderà il candidato del Pd, Pippo Callipo, e quello del Movimento 5 Stelle, Francesco Aiello. Il tutto verrà deciso il 26 gennaio: in quel giorno in cui si voterà anche in Emilia Romagna e il centrodestra è deciso a conquistare le regioni rosse.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

lorenzovan

Ven, 20/12/2019 - 19:06

tanto..si sa gia' chi vincera'----la ndragheta..che vi piaccia o no-...

peter46

Ven, 20/12/2019 - 20:24

Finalmente:l'abbiamo buttata in 'caciara' andando a candidare la vice di Occhiuto.Comunque era proprio ora che si 'partorisse' na candidatura (speriamo 'tranquilla' dal lato preferito dalla magistratura)dopo il 'dossier' Occhiuto e lo 'screening' completo e giornaliero andato in onda su questo giornale per Callipo ed Aiello.

peter46

Ven, 20/12/2019 - 20:25

Bella donna però la Jole...

Ritratto di Pilsudski

Pilsudski

Ven, 20/12/2019 - 23:35

Spero che i calabresi seguano il principio in uso al mio Liceo Classico, quando si eleggeva il rappresentante di classe, ovvero: "Votiamo per la piu' carina" :-)

Romasso

Ven, 20/12/2019 - 23:42

Santelli chi? Quella che voleva introdurre una tassa sui cani? Come fa il centrodestra a tollerare simili personaggi?

d'annunzianof

Sab, 21/12/2019 - 00:18

Calabria, Emilia-Romagna, governo nazionale; preparatevi al cappotto

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 21/12/2019 - 11:46

@lorenzovan - dovevi dirlo quando vinceva la sinisrta. Sei proprio un fazioso comunista. Non ti accorgi neppure quanto sqwuallido sei.

Papilla47

Sab, 21/12/2019 - 12:12

Tante liste e tanti pretendenti e forse meno di 500.000 votanti. Speriamo che non vinca il più debole.