Il caos migranti "premia" la Lega che vola al 40%. M5S bloccato al 17%

La Lega vola nei sondaggi e arriva quasi al 40%. Il caso Carola fa "schierare" gli italiani con Salvini

Il caos migranti "premia" la Lega che vola al 40%. M5S bloccato al 17%

A circa 40 giorni dalle elezioni europee, i dati delle intenzioni di voto continuano a registrare oscillazioni significative. Nello specifico: se un partito ha guadagnato consenso, l'incremento aumenta ancora di più nei mesi successivi, così al contrario per le liste sconfitte si registra una diminuzione delle percentuali. Come scrive ilGiorno, i "magnifici 3" che attualmente risultano maggiormente premiati dalle intenzioni di voto sono la Lega, FdI e Pd, anche se con dimensioni diverse tra loro.

La Lega, ormai, vola. E i sondaggi parlano chiaro. Il partito di Matteo Salvini nei primi giorni del mese di luglio, in concomitanza con la vicenda dalla nave Sea Watch, ha raggiunto il 38%, aumentando di quasi 4 punti rispetto al risultato delle Europee. L'aumento di questi quattro punti non dipende solo dal braccio di ferro con la capitana Carola Rackete. Ma in questa circostanza il consenso della Lega è aumentato di circa 1 punto in una settimana perché gli italiani si sono schierati dalla parte del leader del Carroccio.

Ma nonostante i risultanti eccellenti - scrive il quotidiano - l'obiettivo di Salvini resterebbe quello di avere la maggioranza assoluta nei due rami del Parlamento, superando abbondantemente la soglia del 40%. E il fatto di non esserci ancora riuscito sembra tenerlo legato (per il momento) al M5S evitando, quindi, le elezioni anticipate.

Un altro partito che dalle urne europee è uscito vincente è Fratelli d'Italia. Anche Giorgia Meloni, infatti, ha raggiunto un ottimo risultato ed è arrivata all'8%. E tra i "magnifici 3" che hanno incrementato le preferenze rispetto alle Europee c' è pureil Pd, anche se il trend negli ultimi giorni è stato un po' altalenante. Nelle scorse settimane, infatti, ha raggiunto il massimo (riferito all'era Zingaretti) del 25%, ma poi negli ultimi giorni è ritornato sul 24%, comunque +1,3% rispetto alle Europee.

Il MoVimento? Non dà segni di ripresa e resta sul suo 17%.

Autore

Commenti

Caricamento...