Caso Gregoretti, Ghisleri: ''Voto Senato su Salvini influirà su elezioni Emilia-Romagna''

Per la direttrice di Euromedia Research, il voto del Senato su Salvini per la vicenda Gregoretti avrà conseguenze nelle prossime tornate elettorali

Il voto del Senato sull'autorizzazione a procedere contro Matteo Salvini sul caso Gregoretti potrebbe avere riflessi di non poco conto anche sulle elezioni regionali dell’Emilia-Romagna in programma il prossimo 26 gennaio.

Di questo ne è certa Alessandra Ghisleri che, in collegamento con Tiziana Panella a Tagadà, su La7, ha spiegato che il centro-destra potrebbe usufruire di un aiuto indiretto ed inaspettato che potrebbe spingerlo alla clamorosa vittoria nella storica roccaforte rossa.

Secondo la direttrice di Euromedia Research, quanto accadrà a Palazzo Madama"potrà essere decisivo nelle prossime tornate elettorali. L'elettorato si mobilita e si muove a seconda di chi gli offre qualcosa". E in questo modo, ha affermato la Ghisleri, "si offre un fianco importantissimo a Matteo Salvini una settimana prima di un altro importantissimo voto. In queste condizioni ci si muove a zona. Seguendo l'attualità. La politica fa poca politica".

Salvini crede fermamente nella vittoria nella Regione da sempre rossa tanto che sta girando il territorio in lungo e in largo. Ieri, insieme alla candidata alla Regione Emilia-Romagna, Lucia Borgonzoni, ha visitato a sorpresa Bologna fermandosi in Piazza Maggiore, un luogo che il senatore adora ''anche perché fui protagonista di una delle più belle manifestazioni della Lega quando eravamo al 4-5%''.

Per l’ex ministro dell’Interno, un’affermazione alle urne del centrodestra è più che possibile: “Andate a rivedervi tutti gli ultimi sondaggi ma anche quelli dell'Umbria che davano un testa a testa che è finito con 20 punti di distacco. Ho chiara la sensazione che ci sia tanta voglia di cambiamento e che si vinca. Poi ripeto, il percorso impegnativo comincia il 27 gennaio perché dopo 50 anni, ovviamente, ci saranno diverse cose da cambiare e altre da tenere".

Quanto agli indecisi che, secondo i sondaggi sfiorano il 25%, il leader del Carroccio si è limitato ad osservare che "spero partecipi tantissima gente: come in Umbria tantissima gente è tornata a votare per il cambiamento. Ricordo che 5 anni fa in Emilia-Romagna sostanzialmente votò un cittadino su tre. Quindi spero che in tanti vengano a votare stavolta perché per la prima volta dopo 50 anni c'è una possibilità vera di cambiamento. Questa volta la partita è assolutamente aperta e sono convinto che Lucia con il centrodestra arriveranno avanti".

L’arrivo improvviso e non pubblicizzato a Bologna non è legato a timori per la possibile presenza delle ''sardine''. ''Stasera ho una cena con 1.200 persone a Parma - dice - si passa per Bologna e quando sotto Natale si è drammaticamente indietro con i regali, un'oretta in città bisogna farla''.

Commenti

bernardo47

Ven, 20/12/2019 - 22:15

meglio il rinvio.....la giunta deve riflettere bene...

cgf

Ven, 20/12/2019 - 22:44

l'ho detto dal primo giorno, chi non è stimolato a votare perché nulla cambia, potrebbe invece andare a votare per dare un segnale forte, presente in Umbria? +/-

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 20/12/2019 - 23:24

bernardo47 - 22:15 Le date sono state già fissate dal presidente della giunta per le autorizzazioni e solo lui può modificarle, non il governo. A prescindere da qualsiasi altro evento e per chi ha voluto la bici, alea iacta est..

stefi84

Sab, 21/12/2019 - 00:08

Di Maio sta per mettere su un piatto d'argento la vittoria di Salvini in Emilia con questa messa in stato di accusa del 20 gennaio. Ma si sa la sinistra è maesta nel darsi la zappa su i piedi, in realtà sarebbe Di maio, ma il risultato sarebbe lo stesso.

luan

Sab, 21/12/2019 - 03:05

15 anni rischia, ROSSO CHE DICE

michettone

Sab, 21/12/2019 - 07:45

Da sempre riconosciuto essenziale il voto degli elettori interessati. Pur comprendendo il rifiuto di chi è stato sempre defraudato come in Emilia-Romagna, dobbiamo sollecitare la presenza di tutti, stavolta, per un cambiamento necessario, deciso, opportuno al bene dei cittadini che vogliono modificare il sistema: semplice, se una corrente non si è comportata bene in precedenza, SI CAMBIA! ma occorre ANDARE A VOTARE!

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Sab, 21/12/2019 - 08:03

Comunque vada l'emilia sara' di Salvini.

acam

Sab, 21/12/2019 - 08:23

comunque vada questo caso Salvini matteo come ho sempre detto e fatto capire ha una grande responsabilità difronte a se stesso, non ha pensato quanto vale la sua opinione difronte al mondo, doveva contrastare il fenomeno più diplomaticamente virtù di cui è purtroppo sprovvisto. ha gia descritto più volte che la confisca delle navi, l'uso dei cavilli che la burocrazia italiana sa usare coi bene contro i cittadini, avrebbero frenato l'entrata dei migranti, e la burocrazia europea non avrebbe fare molto contro. ma no era meglio frignare che l'europa se ne doveva prendere parzialmente carico quando assolutamente non voleva. il quarta specie sciasciana si conferma. PS quarta specie sciasciana Uomini, 1/2 uomini, ominicchi, 4a specie, ququaraqua

Duka

Sab, 21/12/2019 - 08:28

Allora TIFIAMO TUTTI per il PROCESSO

laval

Sab, 21/12/2019 - 08:32

Conte e Giggino stavolta l'hanno fatta fuori del vaso, nel tentativo di far fuori Salvini processandolo i giallo-rossi perderanno le elezioni in Emilia Romagna.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 21/12/2019 - 08:40

A sinistra non riescono a capire che la "favola dell'accoglienza" é stata utile a loro solo in quanto serviva ad intascare il "premio" di 35 euro al giorno per migrante accolto, ma "politicamente" é stata per loro un "naufragio", mentre é servita a Salvini a raddoppiare i voti ricevuti, quando Lui é riuscito a frenare l'invasione afro islamica. Così Salvini è potuto saltare dal 18% al 38% dei voti degli Italiani, quelli veri, non venduti alla "religione sorella", come é stato detto da qualcuno in Vaticano. Ora vogliono fare un processo a Salvini"? Così aumenteranno coloro che votano per lui.

Arslan

Sab, 21/12/2019 - 09:40

Cos'è? una minaccia?

WmatteoSalvini

Sab, 21/12/2019 - 09:58

Che c'è Bernardo, non avrai mica paura ! ....La lega è in costante calo.....ahahah ci sarà da divertirsi a gennaio !

cesare caini

Sab, 21/12/2019 - 10:04

Se daranno Autorizzazione a procedere sarà un Assist a Salvini per le elezioni Regionali e se lo processeranno La Lega arriverà al 50 % da sola e sarà meglio abolire totalmente le Elezioni !

giancristi

Sab, 21/12/2019 - 10:22

Il processo a Salvini è una infamia da addebitare ai giudici rossi. Si spera che porti a un trionfo della Lega!

gigi0000

Sab, 21/12/2019 - 11:07

L'effetto è scontato: il popolo bue vuole dimostrare di contare qualcosa e lo fa sempre nella maniera più istintiva. ma sbagliata. non amo la magistratura ed ancor meno taluni giudici politicizzati o incapaci, anche perché non vi è mai alcuna certezza di un giusto processo, ma credo comunque sia giusto processare i rei e secondo me il reato esiste ed è ancor più grave in quanto deliberatamente perpetrato sapendo di infrangere la legge. Tutti devono rispettare la Legge, ma ancor più chi ha la possibilità di cambiare quella eventualmente ingiusta.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Sab, 21/12/2019 - 11:20

La Sinistra vincerà a mani basse in Emilia Romagna perché è una regione molto ben amministrata

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 21/12/2019 - 11:21

scommettiamo che il processo comincera' a febbraio 2020?

rudyger

Sab, 21/12/2019 - 11:37

Un invito ai cittadini. ANDATE A VOTARE ! Il diritto al voto è stato ottenuto dai nostri nonni e bisnonni che dalla fine dell'800 hanno lottato - così come in tutta l'Europa - per ottenere il suffragio universale sancito dalla nostra attuale Costituzione. Per tali motivo votare era un diritto-dovere. Quando i signori politici si sono accorti che la gente andava a votare hanno eliminato le ammende per chi risultava non votante facendo si - in nome di una falsa libertà dell'individuo - che una diminuzione di votanti indecisi o scoraggiati dalla politica potesse favorire quei partiti nei quali parte dei cittadini avevano una fede cieca. DOVERE MORALE ? falso ! solo calcolo politico ! facciamo sentire la nostra voce ! ANDATE A VOTARE !

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 21/12/2019 - 11:40

Non spaventate i sinisrti. Se perdono l'Emilia Romagna sono finiti. Se processano Salvini, saranno responsabili dei gravi disordini che in modo naturale ci saranno.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Sab, 21/12/2019 - 11:48

Non avrà alcuna ripercussione perchè i tifosi, in quanto tali, sono ben intruppati.Se salvini pensa di mettere nella campagna elettorale il suo processo, non otterrà nulla se non fare un favore a Bonaccini che è già in vantaggio sulla sfidante.

hectorre

Sab, 21/12/2019 - 12:01

leggendo le notizie locali delle nostre città, quelle più vicine alla vita quotidiana e che mai arriveranno sui giornaloni e in tv, mi sono imbattuto in un bando per l’assegnazione di 700 migranti alle “solite” coop.....ahimè, a 18€ al giorno cadauno, non si è presentato nessuno!!!...quindi la tanto sbandierata umanità sinistra è solo becero interesse monetario!!!!!.....opssssss

investigator13

Sab, 21/12/2019 - 12:03

siamo malati di nichilismo, assorbiamo ormai senza reagire tutte le sventure che ci cadono addosso, certamente non per caso ma per la mala politica di cui siamo oggetto. Basterebbe che qualche generale delle forze Armate con un colpo di stato facesse irruzione in Parlamento in contemporanea nel Tribunale dove si celebra il processo a Salvini per aver difeso i confini dell'Italia arrestare e processare governanti e giudici con la propria corte come traditori della Patria e del popolo italiano. in galera ci devono andare loro e non Salvini.

acam

Sab, 21/12/2019 - 18:28

processo a salvini gigino gode qua gigino salta la rimane sempre un quaquaraquà se riesce fino al ventitre sara rotto e suonerà be'