Conte batte già Amato: una crisi lunga 83 giorni

Giuseppe Conte parte già con un record: quella che l'ha portato a Palazzo Chigi potrebbe essere la più lunga crisi della storia repubblicana

Giuseppe Conte parte già con un record: quella che l'ha portato a Palazzo Chigi potrebbe essere la più lunga crisi della storia repubblicana. Il record toccava al governo Amato, ma domani 26 maggio potrebbe essere sorpassato da Conte. Sono passati ben 83 giorni dalla data delle elezioni a quella dell'insediamento del nuovo governo. La crisi più lunga fino ad oggi portava l'etichetta del "Dottor Sottile".

Il suo governo entrò in carica dopo 83 giorni nel bel mezzo della bufera di Tangentopoli. Nel 1979 per il governo Cossiga l'attesa durò ben 62 giorni. E il "picconatore" in questa speciale classifica si prenede il terzo posto. l quarto posto per lunghezza della crisi c’è il governo Letta: le elezioni si svolsero il 25 febbraio del 2013 e il governo nacque il 27 aprile, quindi 61 giorni dopo. Infine, al quinto posto per durata della crisi figura il governo Andreotti II del 1972: governo in carica dopo ben 50 giorni. Se il giuramento dovesse tenersi domani, Conte avrebbe già il primo record del suo governo. Un esecutivo nato da una trattativa estenuante che di fatto ha quasi fatto dimenticare le urne del 4 marzo agli italiani. Per il momento la lista dei ministri è ancora incompleta. Resta da sciogliere il nodo Savona all'Economia. Un vero e proprio braccio di ferro tra il Colle e la maggioranza. Dall'economista passa il futuro di tutto il governo. E di certo Conte non vorrà essere ricordato come il premier del governo più breve della storia italiana...

Commenti
Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Ven, 25/05/2018 - 20:42

la crisi la avete dentro la capoccia voi sudici fascisti del giornale ... uno schifo che dovrebbe essere costretto a chiudere per il bene del paese