Conte in diretta a sua insaputa. E scoppia la lite col sindacalista

Bombardieri della Uil trasmette in diretta l'incontro, ma il premier si indispettisce: "Non lo sapevo, basta dirlo...". Poi Giuseppi lo interrompe e non lo lascia parlare

Botta e risposta nel corso della videoconferenza tra governo, Cgil, Cisl e Uil sulla legge di bilancio in seguito all'ok definitivo al testo da parte del Consiglio dei ministri. A scontrarsi sono stati il premier Giuseppe Conte e Pierpaolo Bombardieri: il segretario dell'Unione italiana del lavoro ha trasmesso l'incontro in diretta sulla pagina Facebook per una questione di trasparenza. E la cosa non è andata giù al premier, che improvvisamente ha interrotto il discorso del sindacalista e si è indispettito: "Scusi se la interrompo. Lei è in diretta sulla sua pagina Facebook?". "Sì, l'ho chiarito all'inizio", è stata la risposta di Bombardieri. Il presidente del Consiglio ha fatto sapere di non aver sentito l'annuncio, sottolineando comunque che l'esecutivo giallorosso non ha "nulla da nascondere" (guarda il video).

"L'importante è saperlo, e saperlo d'ora in poi, perché lo facciamo anche noi, possiamo fare in Presidenza una diretta streaming", ha aggiunto l'avvocato. Il segretario della Uil si è lamentato per essere stato invitato alla discussione della manovra solo dopo l'approvazione del Cdm e dopo che i ministri l'hanno illustrata sui vari social network. Anche su questo fronte c'è stato un battibecco, con il premier che ha rivolto una domanda retorica per lavarsi le mani interrompendo il discorso di Bombardieri: "Posso farle una domanda? La Uil in passato ha mai scritto una manovra con il governo? Lei con me, è da poco che ci conosciamo... Voglio dire, io ho chiarito ai suoi colleghi da sempre. Non ho mai parlato di concertazione, ha capito?".

Il sindacalista ha provato a prendere nuovamente la parola, ma Conte gli ha parlato ancora sopra e con arroganza ha voluto mettere le cose in chiaro: "È valso per decidere, ogni volta che ci incontriamo, perché io incontro i sindacati, credo nella storia di aver incontrato i sindacati, sono il presidente che li ha incontrati di più. Non ho mai parlato di concertazione però. Prego...". L'incontro si è poi interrotto per una breve pausa a causa di una telefonata ricevuta dal presidente del Consiglio, accolta con sarcasmo dal leader sindacale Uil. "Speriamo non sia Trump", ha detto con ironia.

Il premier ha invitato i sindacati a lavorare insieme per dare vita a una "riforma complessiva del Paese", proponendo a tutte le parti in campo di rivedersi durante l'iter parlamentare per approfondire il disegno di legge di bilancio e per confrontarsi sul Recovery Fund. Nel frattempo è stato messo all'angolo sul fatto che le risorse rischiano di essere insufficienti per il rinnovo dei contratti pubblici, ma Conte ha chiarito : "Un impiegato pubblico oggi, non muovendosi da casa, può esercitare la propria attività con risparmio di tempo e risorse, mentre molte altre categorie, in primis esercizi commerciali e partite Iva, stanno soffrendo veramente".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

CICERONE24

Mar, 17/11/2020 - 10:08

Finalmente un sindacalista con gli attributi. Landini invece continua a fare il servetto di Conte, con la speranza di portare a casa qualche spicciolo… La Furlan…non pervenuta.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 17/11/2020 - 10:12

a berlusconi dicevate: non poteva non sapere.... :-) questo io me lo ricordo benissimo canaglie, delinquenti comunisti!!!

cgf

Mar, 17/11/2020 - 10:31

Cerco e trovo che il significato di CONCERTAZIONE (termine mutuato dalla musica) è un termine utilizzato in Italia che si riferisce ad una pratica di governo che tende a operare scelte economiche attraverso una consultazione preventiva delle parti sociali, principalmente sindacati ma anche associazioni di categoria o appartenenti al terzo settore. Ora invitando i sindacati a lavorare insieme per dare vita a una "riforma complessiva del Paese", proponendo a tutte le parti in campo di rivedersi durante l'iter parlamentare per approfondire il disegno di legge di bilancio e per confrontarsi sul Recovery Fund COSA VUOLE DIRE? ContE non si rende contO che in dei contI la gente vuole fatti e non solo parole, il dizionario ce lo procuriamo da soli, a questo punto però lancio l'idea di regalarne uno ciascuno a lui per il prossimo Natale.

rino biricchino

Mar, 17/11/2020 - 10:42

penoso il modo con cui cercate il minimo appiglio piccino pur di andare contro Conte. Ora riabilitate perfino i tanto odiati sindacati

Indifferente

Mar, 17/11/2020 - 10:51

L'idea di base è molto semplice. I capetti organizzano meeting ed incontri con tutte le parti. Fanno finta di ascoltare, ma in realtà sanno che faranno ciò che hanno già deciso. A volte si limitano ad illustrare (mai in dettaglio), altre si blatera della qualunque per non giungere al punto. Alla fine possono dire di aver incontrato i gonzi, che gli editti discendono dalla sintesi da loro operata e che è inutile protestare perché hanno i pieni poteri. Minacciano anche di non richiamarli ancora se rompono troppo. Hanno i pieni poteri.. Mancano le irruzioni in casa della polizia segreta, ma abbiate fede: alle prime rivolte scatteranno anche le retate preventive.

Fjr

Mar, 17/11/2020 - 11:06

Cgf per Conte esistono solo brani da solista se le canta e se le suona da solo le partiture

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mar, 17/11/2020 - 11:16

x rino biricchino - 10:42. Nessuno riabilita i sindacati, sarebbe in contrasto con il concetto stesso di sovranismo che vuole un'armonica coesistenza tra lavoratori e capitale senza mediazioni e su base assolutamente paritaria. Come vede non avrebbe senso riabilitare un'istituzione che verrà abolita.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 17/11/2020 - 11:19

Un Bombardieri senza bombe, ma con la chiacchiera pronta, proprio da parte di Pierpaolo Bombardieri, segretario dell'Unione italiana del lavoro. La sensazione è che cresca la confusione da parte di coloro che seguono essenzialmente le chiacchiere.

cgf

Mar, 17/11/2020 - 11:24

Cercare appiglio? ma è proprio lui che fa da specchio, ovvio che solo le allodole…

Giorgio5819

Mar, 17/11/2020 - 11:44

rino biricchino, ancora più penoso quanto riusciate a scalare gli specchi pur di difenderlo...

xgerico

Mar, 17/11/2020 - 12:14

L'altra casta che cerca di riemergere!

xgerico

Mar, 17/11/2020 - 12:19

bei ricordi dei sindacalisti ti facevano fare lo sciopero anche se eri contrario bloccando i cancelli e poi vedevi sul cedolino della loro busta paga che i sindacalisti erano in "permesso sindacale" così non perdevano la giornata di paga e in più prendevano l'aggio sindacale!

SandroGug

Mar, 17/11/2020 - 12:32

Quindi ora noi, tramite il Giornale, prendiamo le parti dei sindacati? Dai...

Albius50

Mar, 17/11/2020 - 13:16

Landini RESISTE ho il sospetto che la PENSIONE è vicina, e credo che sia un bel malloppo in arrivo con liquidazione da SUPER BUROCRATE.

Happy1937

Mar, 17/11/2020 - 13:50

Giuseppi & Co hanno tanto poco da nascondere che, appena si accorgono che la gente ascolta la verità invece delle loro bugiarde omelie, prendono la fuga.

Ritratto di fergo01

fergo01

Mar, 17/11/2020 - 14:38

POVERO PEPPONE.... patetico e vergognoso

Ritratto di pulicit

pulicit

Mar, 17/11/2020 - 14:50

Dalle mie parti questo premier verrebbe da dire" non è capace di fare una O con un imbuto". Regards

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 17/11/2020 - 15:21

Dunque il conte Tacchia non ha sentito che c'era la diretta? Quindi è colpa del sindacalista? Ma è ovvio,per i sinistri la colpa è SEMPRE degli altri,loro sono INFALLIBILI. Che pena,e che arroganza.

Ritratto di saggezza

saggezza

Mar, 17/11/2020 - 15:37

“Niente vidi, niente sacciu, niente sentii”

Helter_Skelter

Mar, 17/11/2020 - 17:37

Il titolo va rettificato: Conte asfalta il sindacalista o Conte inchioda il sindacalista.

vocepopolare

Mar, 17/11/2020 - 17:42

I SINDACATI? persone ed organizzazioni che da 70 anni in qua non hanno fatto altro che portare danni e problemi al paese. Non bisogna sottovalutare il fatto che questi sono più meno tutti sinistroidi ed in quanto ad organizzazione di scioperi e manifestazioni sono veri maestri: sono stati capaci di mandare a casa governi molto più stabili .Fra sindacati e partiti c'è sempre stata una mutualità strettissima , ma oggi è venuta a mancare con i 5s infiltratisi nel governo, anzi questi ultimi non avendo neppure un sindacato di riferimento, sembrano proprio non gradire le loro intromissioni.

xgerico

Mar, 17/11/2020 - 17:51

@mbferno-Mar, 17/11/2020 - 15:21- Forse non hai seguito il dialogo per scrivere una baggianata del genere!

vocepopolare

Mar, 17/11/2020 - 17:52

Ai sindacalisti: voi che avete sempre fatto battaglie a volte anche senza senso, voi che avete sempre preteso di avere riconosciuto il vostro potere decisionale in qualsiasi problema sociale, voi che avete determinato il successo dei partiti di sinistra ,vero dramma italiano, abbiate questa volta la volontà di salvare quel prestigio che questo governo vi ha sottratto ignorandovi, organizzate una oceanica manifestazione come quelle organizzate ai tempi di berlusconi e tentate almeno di stimolare i vs diretti rappresentanti parlamentari a far cadere questo governo inutile. Ricordate ai vs amici parlamentari che se sono al posto in cui si trovano, lo debbono solo a voi.

Ritratto di saggezza

saggezza

Mar, 17/11/2020 - 19:09

rino biricchino.... fosse solo quello sarebbe niente

Ritratto di saggezza

saggezza

Mar, 17/11/2020 - 19:11

non accusava la opposizione di non collaborare? e poi li metteva al corrente tre minuti prima di andare in onda? Dio mio salva questa Italia

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 17/11/2020 - 19:29

@rino birichino - noi non difendiamo nè uno nè l'altro. Non siamo comunsiti come te. A tutt'ora enrtambe le parti hanno distrutto l'Italia. Fattene una ragione. Il peggio sceglilo tu.