Conte ora sfida Renzi: al Colle per firmare l'interim

Dopo l'uscita di scena di Iv, il premier va da Mattarella per aggiornarlo sulla crisi politica: "Chiarimento in parlamento"

Giuseppe Conte è salito al Quirinale ma non per rassegnare le sue dimissioni. Dopo lo strappo di Matteo Renzi, il presidente del Consiglio si è presentato da Sergio Mattarella per assumere l'interim del ministero dell'agricoltura, non di quello della Famiglia, in quanto si tratta solo di una delega da parte del presidente del consiglio a un Ministro senza portafoglio. A Giuseppe Conte non sembra ancora il momento pensare alla risoluzione della crisi, anche se Sergio Mattarella preme per la rapidità.

Nel frattempo prosegue la ricerca dei responsabili da parte di Palazzo Chigi. Giuseppe Conte "continua a ripetere a diversi 'big' della maggioranza di avere i numeri e di non volersi sottrarre ad una verifica". Pier Luigi Bersani e Leu si schierano dalla parte del premier, così come il M5S, che sottolinea la volontà di non voler un governo con Renzi. Anche il Pd è dalla parte di Giuseppe Conte. Dario Franceschini, ministro della Cultura, non chiude all'ipotesi dei responsabili, a patto che questa maggioranza si formi in Parlamento "alla luce del sole" e "senza vergogna".

L'incontro tra Giuseppe Conte e Sergio Mattarella è durato circa mezz'ora. Nessuna discussione nel merito della crisi e della sua risoluzione. Il presidente della Repubblica ha firmato il decreto con il quale sono state accettate le dimissioni di Teresa Bellanova e di Elena Bonetti dai rispettivi ministeri. Contemporaneamente, il presidente del Consiglio ha assunto l'incarico a interim della titolarità ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali. Firmate anche le dimissioni di Ivan Scalfarotto , sottosegretario di Stato in forza Italia viva.

"Il presidente del Consiglio ha illustrato al presidente della Repubblica la situazione politica determinatasi e ha rappresentato la volontà di promuovere in Parlamento l'indispensabile chiarimento politico mediante comunicazioni da rendere dinanzi alle Camere", ha reso noto il Quirinale dopo l'incontro tra Sergio Mattarella e Matteo Renzi. La nota del Colle si conclude affermando che "Il presidente della Repubblica ha preso atto degli intendimenti così manifestati dal presidente del Consiglio dei ministri".

Ora resta da capire quando avverrà il chiarimento che Giuseppe Conte ha detto a Mattarella di volere in Parlamento e su quali toni questo verrà portato avanti. L'ipotesi di una nuova maggioranza con Italia viva è ora lontana dalla realizzazione, anche per i veti posti dalle altre forze politiche che, nel caso di un avvicinamento di Conte a Renzi, potrebbero togliere il loro supporto.

"Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte dovrebbe rendere martedì mattina al Senato le comunicazioni sulla situazione politica", riferisce l'agenzia Agi.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

xgerico

Gio, 14/01/2021 - 16:59

Ma quando scrivete una pseudo notizia almeno leggete quello che fate!

dmartinotti

Gio, 14/01/2021 - 17:02

Renzi sfida Conte. Conte sfida Renzi. In tutto questo sfoggio di egocentrismo e di sete di potere l'interesse per l'Italia dove sta? Ovviamente nemmeno all'ultimo posto: non pervenuto.

Ilsabbatico

Gio, 14/01/2021 - 17:02

I N C R E D I B I L E !!!! E mi fermo qua perché è meglio.

Calmapiatta

Gio, 14/01/2021 - 17:03

L'unica via democratica e istituzionale per uscire da questa crisi, vera o farlocca, è solo una, andare in parlamento e verificare se esiste ancora una maggioranza vera e solida. Finchè Conte non andrà in parlamento potremo parlare di un governo "illegittimo".

lorenzovan

Gio, 14/01/2021 - 17:04

gli avventurieri ..politici per caso..sono il vero problema del paese..Gente che anticamente avrebbe al massimo aspirato a vendere pentole usate nelle fiere paesane..si e' oggi riciclata per fare lo statista...E purtroppo con il voto universaçle ..non giustificato sfortunatamente dal livello di istruzione e cultura genrale degli italiani..hanno avuto buo gioco..nell'opera di plagio di parti sostanziali dell'elettorato

ItaliaSvegliati

Gio, 14/01/2021 - 17:34

@xgerico comincia a rosicare.....

jaguar

Gio, 14/01/2021 - 17:36

Come mai non ha presentato le proprie dimissioni a Mattarella?

Ritratto di faman

faman

Gio, 14/01/2021 - 17:42

a questo punto, tutti, per onestà intellettuale dovrebbeero chiedere una verifica in Parlamento

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 14/01/2021 - 17:45

E poi parlano di fascismo! Qua siamo in pieno regime dittatoriale rosso

anna.53

Gio, 14/01/2021 - 17:49

Spero stavolta che al senato a giuseppi manchi la maggioranza. È vero che in piena pandemia ci sarebbe voluto un governo forte ma anche di competenti. Non trovando queste caratteristiche in questo disastroso governo litigioso, fare elezioni resta la via da perseguirsi. Gli italiani in maggioranza capirebbero, inoltre stavolta i 5* che volevano far sparire la povertà ritorneranno a fare o a non fare i mestieri che prima facevano o non facevano

AlvinS83

Gio, 14/01/2021 - 17:50

xgerico ti rode eh

Zecca

Gio, 14/01/2021 - 17:51

Ma sapete scrivere? Prima dite che non si è parlato della crisi e come uscirne, poi nel comunicato del Quirinale riportate che Conte ha rappresentato la sitiuazione e ha espresso la volontà di rivolgersi alle Camere. Poi dite che se Conte si riavvicina a Renzi , le altre forze della maggioranza si oppongono. Ma dove vivete, sulla luna?

ambrogiomau

Gio, 14/01/2021 - 17:54

Furbo questo Giuseppe Conte. Asfalta anche Renzi e intanto prepara la nuova squadra di Governo.

Ritratto di Trinky

Trinky

Gio, 14/01/2021 - 17:59

xgerico....coraggio, il peggio per voi deve ancora arrivare......

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Gio, 14/01/2021 - 18:04

Il bisconte vada in parlamento e verifichi se ha ancora la maggioranza, anche con eventuali voti trasversali scilipotini, in mancanza di ciò che rassegni le dimissioni e la faccia finita. Non seguo renzino ma di fronte allo staticismo di questo governo è l'unico che parla di politica e di ripresa in modo serio. Non dimenticate che questo governo è una sua creatura e venendo meno le ambizioni per cui l'ha fatto nascere può fare marcia indietro senza, per questo, gridare allo scandalo. Ciò che accusa al premier riguardo ai pieni poteri non è fuori luogo perché costui si dimentica spesso di ricorrere alle camere per le decisioni che spettano al parlamento bypassandolo con i continui dpcm. In questo contesto l'immobilità sonnambula del PDR è più rumorosa delle parole di renzino.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Gio, 14/01/2021 - 18:07

il dubbio:non è che la sindacalista dimissionaria sia in cerca di un'altra poltrona? per esempio,quella del viominale?

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Gio, 14/01/2021 - 18:16

L'avvocato del suo popolo ci ha preso gusto coi pieni poteri. Troppa spocchia e arroganza, fin troppo tranquillo nei suoi movimenti.È sicuro di quello che dice e credo che ha qualche asso nella manica per rimanere ancora a galla. Si spera in un colpo di scena.

CICERONE24

Gio, 14/01/2021 - 18:26

"...Nel frattempo prosegue la ricerca dei responsabili da parte di Palazzo Chigi...": ecco, Mattarella sa queste cose e non fa assolutamente nulla per impedirlo. Ma in che paese viviamo?

Zecca

Gio, 14/01/2021 - 18:31

Uno che resiste per due anni e mezzo in un casino come il mondo politico italiano è tutto meno che un fesso.

emi46

Gio, 14/01/2021 - 18:35

Le stranezze italiane e degli italiani. Tutti addosso a Renzi, che non è certamente il mio idolo, per la sua irresponsabilità. E l'avvocato del popolo? Il suo comportamento e senz'altro più criticabile di quello di Renzi. Se davvero fosse responsabile e pensasse solo al bene del paese bè dovrebbe capire che dovrebbe farsi da parte. Il suo attaccamento alla poltrona è ben più criticabile di quello di Renzi

Boxster65

Gio, 14/01/2021 - 18:39

Conte è senza vergogna! Che si tolga di torno e che si torni alle urne quanto prima.

signorrossi1

Gio, 14/01/2021 - 18:46

Zecca ti sbagli

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Gio, 14/01/2021 - 18:59

Zecca Gio, 14/01/2021 - 18:31 Quindi ammette che il panorama politico di sinistra è un caos totale;nonostante ciò appoggiate a pieni voti siffatto governo.Il premier è diventato scaltro ed è sicuro di sé, borioso,perché si sente sotto una campana di vetro grazie alle autorità che lo appoggiano, qualunque cosa lo stesso faccia a danno del popolo.Io questa la chiamo dittatura;non ho altri aggettivi descriverla diversamente!

Zecca

Gio, 14/01/2021 - 19:08

signorrossi1 Ne riparliamo tra qualche giorno, ok?

Mariottoilritorno

Gio, 14/01/2021 - 19:11

quindi Conte vuole veramente il potere?

evuggio

Gio, 14/01/2021 - 19:20

I cosiddetti "responsabili" agiscono squallidamente a tutela del loro "cadreghino"

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 14/01/2021 - 19:21

@Zecca rossa - uno che ha fatto il dittatore per due ann ie mezzo, senza che la sinistra sia mai intervenuta, megli odire l oha appoggiato, non ha precedenti. Immagina se lo stesso saltimbanco fosse stato di cdx. Avresti avuto molte più zecche addosso.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Gio, 14/01/2021 - 19:37

Zecca Gio, 14/01/2021 - 18:31 Sicuramente Conte non sarà un fesso ma avete la netta convinzione che gli italiani lo siano:fino a quanto la farete durare questa pantomima?

aldoroma

Gio, 14/01/2021 - 19:48

Quanto ci piace comandare... Che goduria per giuseppi

carlo dinelli

Gio, 14/01/2021 - 20:21

Ecco la democrazia che vogliono i Rossi (peggio di quelli dell'ex Unione Sovietica)!

lorenzovan

Ven, 15/01/2021 - 10:30

Non gliene va bene una a sti bananas trumpettini..questo 2021 ancor peggio del 2020...e magari si fermera pure la pandemia e con i soldi del recovery ripartira l italia...che futuro disastroso per i trombettieri nullafacenti e il loro popolo bue

lorenzovan

Sab, 16/01/2021 - 01:39

Non gliene va bene una a questi bananas trumpettini..questo 2021 ancor peggio del 2020...e magari si fermera pure la pandemia e con i soldi del recovery ripartira l italia...che futuro disastroso per i trombettieri nullafacenti e il loro popolo bue