"Trattate con l'Est", "Vergogna" E ora è lite tra Conte e Salvini

Ancora un appello del presidente del Consiglio al centrodestra, ma si tratta solo di una manovra per ottenere l'intercessione nei confronti di quei paesi dell'area Visegrad che si oppongono al Recovery Fund

Dopo aver deciso tutto in modo autonomo e senza la partecipazione del Parlamento durante l'emergenza Coronavirus, salvo qualche appello di facciata ad una collaborazione poi mai concretamente richiesta alle opposizioni, il premier Giuseppe Conte ha nelle scorse ore rivolto un accorato appello al centrodestra per ottenere la partecipazione di alcuni suoi rappresentanti ai cosiddetti "Stati generali".

La pomposa manifestazione, organizzata dal presidente del Consiglio a Villa Pamphilj, ha aperto i battenti nella giornata di ieri, sabato 13 giugno, ma è stata di fatto disertata dai membri delle opposizioni, fin da subito critici nei confronti del teatrino allestito per dar lustro ad un governo in caduta libera di consensi.

"Mentre il governo è riunito a Villa Doria Pamphili per raccogliere proposte e idee", aveva affondato sui social Giorglia Meloni,"molti italiani aspettano ancora la Cassa integrazione di marzo".

"Ambiente, lavoro e infrastrutture, tra cui Ponte sullo Stretto e Statale 106, problemi dei pescatori e degli agricoltori. Ho preferito essere oggi qui a Reggio Calabria piuttosto che in una villa romana con i Vip di Conte. Le nostre proposte le abbiamo presentate e le presenteremo nella sede appropriata, di cui il governo in questi mesi si è quasi dimenticato: il Parlamento", aveva dichiarato proprio ieri Matteo Salvini su Facebook.

Nonostante la forte ostilità del centrodestra, tuttavia, Giuseppe Conte si è prodigato in un nuovo appello alla collaborazione, viste in particolar modo le difficoltà sue e dell'Unione Europea a trattare con i paesi dell'area Visegrad. Evidentemente un contatto privilegiato con essi farebbe molto comodo al premier, il che traspare proprio dalle sue parole. "Venite agli Stati generali. Anche alla fine della prossima settimana, dopo che avremo ascoltato tutte le parti sociali e gli enti locali. Ci serve il vostro aiuto, in nome dell’interesse nazionale con i Paesi dell’Unione Europea che hanno un governo di destra, in particolare i Paesi del gruppo di Visegrad. In nome dell’interesse nazionale". Il Recovery Fund, priorità del presidente del Consiglio, è un'opzione fortemente osteggiata da tali Stati.

Questo ennesimo tentativo ha fatto saltare la mosca al naso di Salvini, che stamani ha nuovamente commentato l'invito ricevuto, replicando in modo piccato. "Questo signore non conosce vergogna", ha esordito il leader del Carroccio, come riportato da "Il Corriere".

"I cosiddetti Paesi di Visegrad hanno governi democraticamente eletti, mentre lui tratta con governi sanguinari come Cina e Iran. Non capisco questo appello che proviene da una villa, mentre si scopre che un milione di persone aspettano la cassa integrazione che forse non riceveranno mai. Il signor Conte ignora che i problemi veri sono a Parigi e Berlino, oltre che nel suo governo, non a Varsavia e Budapest", ha concluso.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

basterebbeunpod...

Dom, 14/06/2020 - 14:38

I problemi sono a Parigi e Berlino e non a Varsavia e Budapest? Ma veramente Varsavia e Budapest sono quelle capitali che non vogliono accogliere i migranti sbarcati in Italia e che spetterebbero loro per accordi europei... e quelle nazioni che entrate in Unione Europea ricevono miliardi di finanziamenti per crescere alle nostre spalle .... mentre Parigi e Berlino (come il nord Italia) pagano... Certo che il capitone fa sempre gli interessi degli italiani... Poi è chiaro che se considera Ungheria e Polonia più libere e democratiche di Francia e Germania forse ha proprio dei grandi problemi di analisi

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Dom, 14/06/2020 - 14:45

Gli Stati Generali storicamente sono serviti ai francesi per darsi un Parlamento e una Costituzioe per risolvere i problemi elencati nei cahiers des doléances: quaderni delle lamentele, che noi abbiamo già.

Malacappa

Dom, 14/06/2020 - 15:02

basterebbeunpod 14:38 sicuramente parigi e berlino ricevono molti invasori li lasciano a noi varsavia e budapest fanno benissimo a non volerli prima i suoi cittadini non come noi,Salvini considera piu'libere e demcratiche polonia e ungheria proprio per questo zero invasori ti suona

Helter_Skelter

Dom, 14/06/2020 - 15:07

Oramai la cassa integrazione di marzo è stata pagata ma loro insistono sullo stesso ritornello. Conte sta mettendo Salvini con le spalle al muro: vediamo se Salvini ci tiene di più al consenso proprio o all'interesse del paese. Da come ha risposto mi pare la prima opzione.

antonmessina

Dom, 14/06/2020 - 15:16

salvini ha ancora una volta ragione

Sempreverde

Dom, 14/06/2020 - 15:32

Salvini devi lasciare a Zaia, ormai ti sei giocato tutto con la tua guerra monotematica all’immigrazione. Prima viene la riforma della giustizia del lavoro e del fisco. Poi le barche e le ONG si sequestrano e finisce li. La guerra ai traffici dei clandestini si combatte in silenzio.

Nicola48ino

Dom, 14/06/2020 - 15:49

Alka seltzer, non riuscirete a farci digerire il conte tacchia. Io non sono leghista ma Salvini e la Meloni hanno ragione, conte ha portato l'Italia in una palude e adesso vuole l'aiuto del cdx. Conte è un uomo privo di onore e dignità altrimenti avrebbe lasciato ad altri la poltrona.

Oraculus

Dom, 14/06/2020 - 15:51

Salvini??...deve solo arrendersi alla sua incapacita' politica...pensa solo a se stesso...esattamente come Conte & i suoi Compagni...fare politica premia...economicamente .

Ritratto di AQUILAVOLSE

AQUILAVOLSE

Dom, 14/06/2020 - 16:02

Conte è impazzito. Salvini non conta nulla in Europa così come non conta nulla in Italia e forse nemmeno nel suo condominio. Dove lo vuol mandare, a farsi sbattere le porte in faccia?

Mr Blonde

Dom, 14/06/2020 - 16:06

questa idea del ponte inizia a circolare un pó troppo spesso nelle parole dei 2 matteo

marc59

Dom, 14/06/2020 - 16:11

Sono in vacanza mentre gli italiani si preoccupano di come vivere. Sono dei vampiri dei nostri risparmi.

cgf

Dom, 14/06/2020 - 16:16

Curioso anche che inviti i Paesi del gruppo di Visegrad e non il sindaco di Milano, i governatori delle regioni più colpite dalla pandemia. Dimostrazione della ricerca di autoincensamento e paura di confrontarsi con veri problemi.

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 14/06/2020 - 16:31

@AQUILAVOLSE- L'importante è che conti in Italia, te ne accorgerai alle prossime politiche! Fa in incetta di Maalox, ti servirà.

Maura S.

Dom, 14/06/2020 - 16:34

Helter_Skelter, or siamo a metà giugno per cui i le mancette sono da tempo finite. Ma di che sta parlando, se ne torni nella sua tana invece di commentare delle stupidate.

diegom13

Dom, 14/06/2020 - 16:36

@HelterSkelter: perché Conte avrebbe messo Salvini "con le spalle al muro"? Gli sta chiedendo di sbloccare i paesi di Visegrad su una cosa che la Lega non vuole, cioè il recovery fund. Sarebbe folle anche solo immaginare un "si" dalla Lega, che ha fatto le sue proposte in parlamento, non accolte. Se la Lega pensa che il recovery fund sia un danno per il paese, che razza di trappoletta ha pensato di tendere Conte?

diegom13

Dom, 14/06/2020 - 16:43

@HelterSkelter: la casa integrazione non è ancora stata pagata se non in minima parte. In molti casi è stata anticipata dalle regioni, in qualcuno dalle stesse imprese. Ma lo Stato ha versato solo in minima parte, finora. Che siano state pagate tutte (a giugno, quelle di febbraio) lo ha detto Tridico, ma non è così. Ne manca oltre la metà.

oracolodidelfo

Dom, 14/06/2020 - 16:53

HelterSkelter sta per Altro Scaltro?

maxfan74

Dom, 14/06/2020 - 17:01

Il centro destra deve interrompere qualunque dialogo con la sinistra. Vogliono governare lo facciano con le loro capacità e con i problemi del caso. Per il bene dell'Italia non c'è nulla da condividere.

caren

Dom, 14/06/2020 - 17:05

Sig. Sempreverde 15.32, le cose stanno bene così, Salvini non deve lasciare. Poi, lei pensa che in Italia, sia tanto facile attuare delle riforme come la giustizia, il lavoro ed il fisco? Se le scordi. Lo stesso vale per i barconi, le ONG, e la guerra ai trafficanti di clandestini.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Dom, 14/06/2020 - 17:17

AQUILAVOLSE Dom, 14/06/2020 - 16:02 Magari sta sognando;vedrà Salvini sarà un incubo per lei in Italia.

giangar

Dom, 14/06/2020 - 17:29

Cosa c'entrano la Cina, l'Iran, la villa? Stavolta Salvini è andato fuori bersaglio. Mica Conte ha detto che i Paesi di Visegrad soni paesi dittatoriali! E' curioso che Lega, FdI e FI non stigmatizzino le posizioni di leader con cui hanno buoni rapporti e non cerchino di interporre i loro buoni uffici. Orban ha detto che il Recovery Fund finanzia i ricchi con i soldi dei poveri (noi siamo ricchi secondo lui?) ed ha chiesto di aumentare le condizionalità. In pratica, ci ha sputato in faccia, con buona pace dei leader cdx. A loro sta bene cosi?

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 14/06/2020 - 17:52

Non ho mai visto un autista,che continua a fare incidenti,chiedere di avere un "consulente" alla guida,per continuare a guidare lui! Caro,scendi...e lascia guidare l'altro!!!

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Lun, 15/06/2020 - 10:06

A parte la chiosa dell’articolo che condivido, da Giuseppi ci si può aspettare di tutto (per il proprio tornaconto). Mesi fa snobbò proposte dell'opposizione, adesso si rende conto che certe opzioni (Recovery Fund) in Ue hanno bisogno dell'avvallo di tutti i paesi Ue, fa richieste a dir poco “incoerenti con certo suo passato”: quei paesi (n.d.r.: alcuni nel PPE) non ascolteranno nessuno se non se stessi. E' proprio un "vecchio" democatto – simil convergenze parallele - pronto a tutto pur di tenersi saldamente ancorato alla cadrega. Chieda piuttosto lumi a suoi riferimenti etico-politici, dal Papa al PdR, dalla Merkel a Macron: vediamo cosa mai otterrà. "Tertium non datur"

Helter_Skelter

Lun, 15/06/2020 - 10:23

@diegom13: ad oggi mancano 400k prestazioni da erogare su oltre 8 milioni: quindi manca il 5%. Le anticipazioni da parte delle imprese sono sempre state fatte anche in presenza di cigo.Ritardi ci sono indubbiamente stati ma dire che le prestazioni sono state erogate in minima parte come sostieni tu mi sembra falso.

Helter_Skelter

Lun, 15/06/2020 - 10:36

@diegom13: guardati Salvini ieri all'Aria che tira quando si parla di Recovery Fund. Davvero imbarazzante e non c'è nemmeno bisogno di fargli qualche domanda scomoda. Ai soldi a fondo perduto da parte dell'Europa preferisce ulteriori debiti. Cominciasse lui e la lega a comprare BTP magari usando i 49 milioni fatti sparire.

CarloLinneo

Lun, 15/06/2020 - 15:50

Salvini ha perfettamente ragione. Con lui e la Meloni al governo la cassa integrazione sarebbe stata pagata in anticipo a tutti. Inoltre le tasse avrebbero subito una forte sforbicciata, la burocrazia tolta di mezzo (almeno 250'000 leggi inutili sarebbero finite del braciere. In nome del Sovranismo i paesi di Visegrad fanno benissimo a negarci soldi, ognuno deve fare bene i compiti a casa propria e Savini, con Meloni, in questo sono insuperabili. Speriaqmo che vadano presto al governo, vedremo così le loro capacità e con tutta probabilità ce li saremo tolti d'attorno per sempre.

oracolodidelfo

Lun, 15/06/2020 - 16:21

CarloLinneo 15,50 - mentre aspettiamo di vedere al Governo Salvini e la Meloni, per vedere le loro capacità e toglierceli di torno per sempre....stiamo vedendo l'incapacità dei sx........senza che ci venga concesso il diritto (elezioni) di toglierceli di torno per sempre.

oracolodidelfo

Lun, 15/06/2020 - 19:16

Helter Skelter 10,36 - la Lega, anche se a rate, restituirà i 49 milioni. L'Unità non restituirà mai i passa 100 milioni di debiti caricati dal governo di sx sul groppone degli italiani. Non lo sapeva?