Emergenza migranti e debiti: ecco la vera Firenze di Renzi

L’ultima variazione di bilancio della giunta Nardella, per far fronte all'emergenza migranti, prevede di rastrellare 800 mila euro tra i servizi sociali complessivi per destinarli ai minori stranieri non accompagnati

Firenze, la patria del renzismo, sta vivendo un momento di grave difficoltà per l’emergenza migranti ma non solo. Il tema dell’immigrazione impensierisce molto il sindaco Dario Nardella, fedelissimo di Renzi, che, circa un mese fa, ha inviato una lettera al prefetto di Firenze, firmata anche dal sindaco di Prato Matteo Biffoni, in cui chiedeva di bloccare l’arrivo in Toscana di circa 600 richiedenti asilo.

“La situazione delle strutture sui territori è ormai oltre la saturazione e l'apertura di ulteriori strutture genera complessità”, scriveva il sindaco di Firenze confermando quanto già sostenuto in agosto al termine di un incontro col prefetto e con il questore. “È fuori di dubbio che l'area fiorentina è già a un livello di saturazione, perché siamo a 2.700 migranti", disse Dario Nardella rispondendo ai giornalisti lanciando l’idea di un Daspo per i richiedenti asilo che infrangono la legge. Ma a Firenze, come spiega al giornale.it il consigliere comunale Tommaso Grassi di Sinistra Italiana, a preoccupare è soprattutto l’indebitamento delle casse comunali pari a 490 milioni di euro. “In merito al debito va ricordato che, con Renzi sindaco, un anno c’era stata una vera e propria impennata e si superarono anche i 530 milioni di euro di debiti, poi è rientrato tutto nella normalità”. Come ciliegina sulla torta, con l’ultima variazione di bilancio la giunta Nardella ha “deciso di rastrellare 800 mila euro tra i servizi sociali complessivi come le Rsa o l’assistenza domiciliare per destinarli ai minori stranieri non accompagnati”, ha rivelato Grassi.

Migranti a Firenze: ecco i numeri

Il rapporto statistico 2015 stilato dall’assessorato all’Welfare, spiega che l’accoglienza temporanea per i migranti è affidata principalmente allo Sprar Villa Pieragnoli e al Centro Accoglienza PACI. Il primo ha una disponibilità di 55 posti, mentre il secondo di 130 posti, ma in entrambi i centri c’è un continuo ricambio di migranti. Esistono poi altre strutture che, da aprile 2014 fino a fine anno, hanno avuto 348 ospiti e 8183 presenze mensili. Sempre nel corso del 2014 i minori stranieri non accompagnati del Comune di Firenze sono stati 253. Questo via vai continuo crea, secondo Giovanni Donzelli, capogruppo FdI in Regione, “un'inaccettabile situazione di illegalità a Firenze”. “Praticamente ogni settimana spunta una nuova baraccopoli o una occupazione abusiva di stranieri senza documenti, che si insediano nei luoghi più improbabili, alcuni dei quali nel cuore della città. Persone a cui si permette di vivere senza essere identificati, in condizioni indegne, nel pericolo per se stessi e per chi vive nelle zone intorno”, afferma al giornale.it Donzelli pensando alle periferie come Peretola, Brozzi, Quaracchi e Le Piagge “dove cittadini che pagano le tasse non riescono a vivere per la paura di uscire di casa”. Per Miriam Amato, consigliere comunale di Alternativa Libera, esiste un grande problemi anche nel centro di Firenze che “viene usato come una sorta di vetrina vuota che fa scappare i residenti e che è solo per i turisti”. In particolare “Piazza Indipendenza è in mano ai peruviani che ci fanno di tutto, di giorno e di notte, mentre via del Palazzuolo, vicino alla stazione centrale, è il regno degli spacciatori. Non ne faccio una questione di etnia perché - conclude Amato - credo nel multiculturalismo ma ci sono delle norme che devono essere rispettate da tutti indipendentemente da dove sei nato”.

(2. Continua)

MILANO IN BALIA DELLA VIOLENZA

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Azo

Azo

Mer, 30/11/2016 - 12:14

A forza di raccontare balle, "LA VERITÀ VIENE A GALLA".

Ritratto di frank60

frank60

Mer, 30/11/2016 - 12:21

Propongo Pontassieve e Rignano ci sono tanti posti liberi!

Libertà75

Mer, 30/11/2016 - 12:26

anche a Firenze, si toglie agli italiani per regalare ai migranti... l'ennesimo razzismo perpetuato e promosso dal PD

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 30/11/2016 - 12:27

In cinque anni di governo NON ELETTO dagli italiani, abbiamo il paese allo sfacello e pieno di migranti!!! Napolitano in primis seguiti da Monti, Letta e quel biscaro di Renzi,"""DEVONO ESSERE INCARCERATI PER TRADIMENTO, VERSO LA POPOLAZIONE ITALIANA E DEVONO PAGARE I DANNI DA LORO FATTI DI TASCA LORO PERCIÒ, CHE NON SCAPPINO DAL PAESE"""!!!

greg

Mer, 30/11/2016 - 12:29

E dov'è la novità, quando si parla della applicazioe pratica del renzismo? Caos, incapacità gestionale e debiti a gogò, questo è il renzismo!!

il sorpasso

Mer, 30/11/2016 - 12:29

Dov'è il problema? Ci sono i kompagni che gestiscono la città...e i fiorentini che li hanno votati ben gli sta!!!

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 30/11/2016 - 12:29

Questo Nardella sta seguendo la strada di Renzi. Lo vediamo più come ospite nei talk e salotti TV che nel suo ufficio a Firenze. Allora mi chiedo come mai in TV c'è sempre il sindaco di Firenze e non, per esempio, quello di Bologna, di Venezia, di Genova, di Perugia, etc. Perché? E' più bravo degli altri? Il sindaco di Venezia conta meno di quello di Firenze? E perché? In un altro commento oggi ho chiesto perché la redazione non risponde mai alle domande e le critiche dei lettori. Ecco, questo è uno di quei casi. Voi fate informazione? Bene, compito dell'informazione è anche spiegare ai lettori ciò che non sanno o non capiscono. Allora spiegateci perché ci sono alcuni personaggi (come Nardella) che, senza particolari meriti, sono sempre in televisione ed altri che non vediamo mai. Grazie.

unosolo

Mer, 30/11/2016 - 12:32

mi ripeterò e scoccio , lo so benissimo , ma se ricordo bene il sindaco ha svenduto una proprietà del comune , forse la leopolda , non ricordo bene , dal valore stimato di 48 milioni svenduto a 24 milioni , nessun controllo , eppure sui giornali la notizia era uscita , non ricordo ripeto se era la Leopolda ma una proprietà esisteva , in fin dei conti e di sx ed è anche fido del PCM, una cricca che succhia soldi ai cittadini da anni e anni non da ora , basterebbe vedere le spese di viaggi e rimborsi negli anni passati anche dall'attuale PCM quando era in comando della città , sottomessi e silenti ,.

unosolo

Mer, 30/11/2016 - 12:33

come nel governo si svendono proprietà e si incassano fondi , non si pagano lavori e si falsa il bilancio , il debito sale ma rimborsi e sprechi salgono come i stipendi , che cricca !

kayak65

Mer, 30/11/2016 - 12:34

it's not may business. azzi vostri

pupism

Mer, 30/11/2016 - 12:39

L'unica soluzione ormai in Italia è che si torni agli stati pre-unitari e ognuno vada per la sua strada...La sinistra sta rovinando9 questo paese. Viva L'austria di maria antonietta!!!E roma ritorni allo Stato pontificio con Papa Francesco RE!

Duka

Mer, 30/11/2016 - 12:39

In molti lo hanno scritto ed è vero: Se Renzi fosse un bravo amministratore avrebbe per primo evitato la BANCAROTTA alla azienda di famiglia.

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 30/11/2016 - 12:56

Italiani riflettete anche solo su una cosa, su quanti clandestini il ciarlatano ha portato in casa nostra ..... a voi le conclusioni.

Ritratto di italiota

italiota

Mer, 30/11/2016 - 12:58

non chiamateli "migranti", chiamateli "risorse"

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 30/11/2016 - 12:58

Sai la novita': dovunque i sinistri mettono le mani,sanno fare solo debiti. Per loro il colore rosso (anche di bilancio) assume la stessa valenza che ha per i tori,li eccita.Io spero che il comune "salti", chissa' mai che i fiorentini non si ravvedano e,insieme a Firenze,tutte le regioni rosse. Siete una vergogna.

Silvio B Parodi

Mer, 30/11/2016 - 12:59

solo Firenze?? tutta l'Italia e' combinata cosi' si salva Capalbio ahahahah

Gerberto

Mer, 30/11/2016 - 13:12

Trenta anni fa Villa Pieragnoli era un asilo infantile modello, fiore all'occhiello del Comune di Firenze; tanto che a volte ci portavano anche i bambini degli altri asili (ci ando' anche mio figlio, era tutto contento di essere stato "alla Pieragnoli" ). Da tanto tempo serve solo per gli extracomunitari, e ora per i migranti. E per i nostri bambini fiorentini ci sono le liste d'attesa. Messaggio per Nardella, Renzi, Comune di Firenze: VERGOGNATEVI!!!!!!

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 30/11/2016 - 13:27

Non è più il caso né il tempo di utilizzare un termine improprio, inappropriato, come 'emergenza' per definire la drammaticità cronica dei clandestini spacciati per profughi bisognosi. E 'drammaticità cronica' altro non è che la conseguenza di un lassismo degenerato che è partito come apparente solidarietà per terminare poi in una cancrena conclamata. E' evidente che a questo punto la situazione, evidentemente sfuggita di mano, necessità di appropriata soluzione finale, da imporre e a cui giungere 'magnis itineribus', che sia guidata da un bravo demiurgo inteso non tanto nell'accezione platonica, gnostica o di alleviante penitenza impartita da qualche improvvisato 'magister vacui', ma nella sua dimensione figurata, traslata, prima predittiva e in seguito fautrice spietata di superiore capacità necante dell'ormai annoso problema.

Ritratto di vkt.svetlansky

vkt.svetlansky

Mer, 30/11/2016 - 13:28

ROSSA TOSCANA Cittadini del giglio prima avete votato quel ballista ora ve dovete assorbire questo Show Man amico suo che preferisce essere in TV che a fare il sindaco, se lamenta dei migranti, ma le sue coop ce perderebbero.

Iacobellig

Mer, 30/11/2016 - 13:35

...DI RENZI E DELL'ALTRO CAPISCIONE DI NARDELLA. FANNO PROPRIO PENA ENTRAMBI INSIEME ALLA BOSCHI.

unosolo

Mer, 30/11/2016 - 13:36

il governo tutto sottomesso al PCM che li ha adottati , ricatti e premi , chi ha sistemato moglie , mariti , amici , figli e fratelli , mentre altri i genitori e banche ,uccidendo i risparmi e mettendo in crisi altre banche per salvarne quattro , soldi incassati ? tesori rimasti nelle banche , il potere cari miei ,,,,senza nessun controllo se dentro c'era il tesoro che era il frutto dei furti , leggi apposite per salvare banche e papà,. le pensioni niente perequazione nonostante la sentenza della Corte , cestinata ! la Corte non conta nulla confronto al PCM;:

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 30/11/2016 - 13:43

e vogliono suddividerli su tutta l'Italia, come dire, stiamo male noi allora dovete stare male tutti.

Aegnor

Mer, 30/11/2016 - 13:48

Nardella,sempre pronto a fare la morale che rifiuta 600 poveri migranti che scappano dalla guerra,dalla fame,dalle persecuzioni,mi sembra una bella botta di rassismo,fassismo e xenofobia

maurizio50

Mer, 30/11/2016 - 13:53

Andate a Firenze. Troverete una città percorsa in lungo e in largo da centinaia e centinaia di ragazzotti africani che vogliono rifilare oggetti da due soldi ai malcapitati turisti; le piazze e le vie principali del centro storico affollate da zingari che bivaccano e domandano soldi; tutti zingari romeni o della ex Jugoslavia. La Polizia urbana che non esiste e se c'è NON VEDE. Monumenti storici oggetto di danneggiamento ovvero insudiciati ad opera di ragazzotti Italiani e spesso stranieri, portati in città da insegnanti che non sanno mai quel che fanno i loro studenti. E' una delle città più belle d'Italia che sta morendo grazie all'ignavia totale di Renzi, ora di Nardella e dei suoi cittadini che, caschi il mondo, continuano a dare il voto agli sciagurati che operano sotto le bandiere del P.D.!!!!

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 30/11/2016 - 14:20

Visto che tutti i giorni ne arrivano circa mille di clandestini, il problema con questi ladroni pidioti al governo non si risolverà mai, anzi peggiorerà sempre più. L'unica soluzione è non prenderne più e mandare a casa loro tutti gli irregolari. Ma con questi invasati e malati mente di sinistra questo non succederà, salvo una insurrezione popolare che secondo me arriverà presto.

Ritratto di Scassa

Scassa

Mer, 30/11/2016 - 14:24

scassa mercoledì 30 novembre 2016 Il sindaco Nardella può mandare tutti i minori non accompagnati alla coop IL FORTETO ,eccellenza nel ramo così saranno tutti contenti,specie i minori e auguri !!!!!!!!!!scassa.

piazzapulita52

Mer, 30/11/2016 - 14:27

Vorrei dire che grande è la mia soddisfazione nel constatare, da fiorentino, per come il Sindaco Nardella, che fiorentino non è, sta portando avanti in modo egregio l'opera già iniziata a suo tempo dal suo illustrissimo predecessore Matteo Renzi! Mi riferisco alla conduzione e gestione della nostra bellissima città! Noi cittadini fiorentini, quelli veri, non possiamo che essere orgogliosi dell'operato fin qui svolto dal Sindaco Nardella! Infatti nella nostra Firenze degrado, sporcizia, incuria, criminalità e quant'altro sono cose che non esistono! Basta uscire uscire per rendersene conto! Infatti Firenze, come qualità della vita, ha perduto 22 posti in un anno! Continui così Sig. Sindaco Nardella, Mi raccomando! Grazie.

PAOLINA2

Mer, 30/11/2016 - 14:54

E' una delle tante barzellette che troveremo su questo giornale sino a sabato, oggi tocca il comune di Firenze, domani tocchera' i suoi familiari e via di questo passo.

unosolo

Mer, 30/11/2016 - 15:55

purtroppo quando uno è rosso diventa cieco , in altri tempi e situazioni opposte il letame davanti le case dei sindaci , onorevoli , o PCM, ma se rossi tutto regolare , come la sentenza sulla Etruria , tutti salvi grazie al rosso governo che di rosso non ha proprio nulla ,. è scaut ! i scaut rubano ? da piccoli no !

timba

Mer, 30/11/2016 - 16:14

PAOLINA. Fossero barzellette. Ma purtroppo non è così. Tutte le grandi città già sono indebitate di suo, se poi aggiungi il fardello dei clandestini... A questo sommi che gli illuminati sinistrati (leggi Pisapia) hanno pensato bene di allontanare l'esercito (va de sè fascista, manganellatore, simbolo di giorni bui...), ecco le nostre metropoli ridotte una discarica, insicure, in balia di bande e.... piene di debiti (si, perchè il pifferaio per dire che abbassa le tasse a livello nazionale taglia all'inverosimile i trasferimenti, riducendo i comuni in mutande. Ma a lui non frega niente. Ufficialmente ha abbassato le tasse e poco importa se però tutte le addizionali sono al massimo). Il tutto negato sino all'ultimo salvo poi dover alzare bandiera bianca quando (Vedi Milano) veramente la misura è colma. E allora si richiama l'esercito... Veramente illuminati questi sindaci di sx...

MaxHeiliger

Mer, 30/11/2016 - 17:01

Il bello si vedrà quando il numero di turisti inizia a diminuire. Non credo che faccia piacere a un turista vedere strade che sembrano souks marocchini, rom che importunano le gente trattando di derubarli, negri dall'aspetto tutt'altro che rassicurante e mussulmani che guardano le donne come se fossero tutte disponibili.

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Mer, 30/11/2016 - 17:22

pidioti a go go....

clandestino48

Mer, 30/11/2016 - 17:28

Nardella, hai voluto la bici? ora pedala!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 30/11/2016 - 17:52

Hai ragione MaxHeiliger 17e01,anche perchè i turisti che vogliono vedere i souk vanno direttamente in Marocco che spendono meno!!!lol lol. Buenas tardes.

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Mer, 30/11/2016 - 18:19

Allora la loro morale, terza parte: il debito pubblico cresce ... cresce ... cresce! Ma c'è una soluzione: donna Boldrini (quelli del Partito Democratico: Monti, Letta, Obama, Clinton, Renzi il Frottolino l'han fatta terza carica dello Stato) donna Boldrini ha riempito l'Italia di risorse e più ne vuole! Così il debito ... Ma noi italiani liberi di decidere, per aiutatarla votiamo NO al referendum approntato dal Partito Democratico ( Monti dai 1.000€ al giorno, Letta non pervenuto, Obama l'amico di castro il dittatore, Clinton dal dottore appresso, Renzi il Frottolino ). Libertà o cara

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Mer, 30/11/2016 - 18:21

Invito a leggere i fatti secondo la reale morale di prassi per le sinistre al potere, sinistro sempre, per il popolo, quel potere! Allora la loro morale, prima parte: loro governano, cioè spendono e spandono secondo la "loro visione politica del reale"! Allora la loro morale, seconda parte: impegnati allo spasimo nelle spese non hanno tempo per le responsabilità e soprattutto per onorare gli ordini emessi! Così le segreterie sono sommerse dalle fatture in scadenza ... che lì restano, in segreteria! Mai che passassero in banca per i pagamenti! ... Libertà o cara

Pensobene

Mer, 30/11/2016 - 18:23

Invece di lamentarsi che non serve a niente, il 4 dicembre tutti i fiorentini vadano a votare NO. Sono curioso di vedere come andrà a finire il voto a Firenze. Sono certo che nonostante tutto a vincere a Firenze sarà il sì. E allora i fiorentini non si stiano a lamentare.

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Mer, 30/11/2016 - 18:35

Accanto al titolo dell'articolo è comparsa la pubblicità:"meno tasse vota sì". Coloro che hanno riempito di tasse l'Italia, tasse ordinate da chi? (Monti a Berlino, la Berlino della compagna Merkel, disse: "vado a casa a fare i compiti"!) Tasse distruttive dell'economia italiana ora ti dicono: meno tasse! Per meno tasse basta toglierle non necessita bloccare il Parlamento, come non necessita il referendum dal costo proibitivo! Vogliono toglierti la libertà e farti pagare il conto! Vota NO per la tua famiglia, per te, per la tua gente, per la tua Patria e per la libertà di tutti noi! Libertà o cara ... NO Frottolino, NOi votiamoo NO!

unosolo

Mer, 30/11/2016 - 18:52

Se non vi piace questo spazio che ci viene messo a disposizione non scrivete contro gli articoli e chi c'è li fa discutere , andate nei rossi vostri giornali oh scusate in quei giornali non fanno scrivere , conviene, paolina,,,,,,i rossi sono in,,,,ti sulle verità è su chi ha subito furti nelle buste paga ? Saluti.

unosolo

Mer, 30/11/2016 - 19:03

Non solo Firenze ma tutta la NAZIONE , immigrazone e mare nostro ci hanno rovinato la sicurezza che questo governo non ha saputo gestire,

lawless

Mer, 30/11/2016 - 19:21

nardella devi prenderli tutti e anche gli altri che arriveranno perché VOI li avete invitati, agevolati e coccolati per un falso buonismo legato solo alla pecunia. Vi era stato detto che l'africa in italia non c'entrava ma voi niente, così siete riusciti a far star male tutti: gli italiani che devono sopportare sia loro che le vostre idee balsane. I disastri che combinate sono generazionali... e siamo solo all'inizio.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 30/11/2016 - 19:26

Nardella è una copia di Renzi. Parla molto, ma non capisce niente ovvero capisce quello che interessa a Renzi.

Una-mattina-mi-...

Mer, 30/11/2016 - 21:49

PICCOLI VITELLONI AUTOCERTIFICATI CRESCONO...

Tarantasio

Mer, 30/11/2016 - 21:55

ma gli italiani si lasceranno accoppare, e con i loro figli e nipoti, per lasciare il posto a tribù africane??? l'istinto di sopravvivenza impone di lottare per la propria vita con tutte le forze

giancristi

Gio, 01/12/2016 - 09:28

Adesso Renzi è andato a fare debiti a più alto livello e di maggiore entità. Mance elettorali e spese per i clandestini. 4 miliardi di euro nel 2016 per l'accoglienza. Il mascalzone spera di fare approvare il "ius soli" e di avere il voto dei "nuovi italiani". Così si insedierà al potere per l'eternità.

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Gio, 01/12/2016 - 19:21

X giancristi gentile signore mi conceda una celia: il tempo scorre, scorre veloce né vale a fermarlo la protezione del personaggio emerito da 900.000€ annui, figurarsi la protezione del signore dai 1.000€ al giorno a vita. Certo i guai certi saranno infiniti la Grecia insegna. L'Italia, quella libera che pensa liberamente con la propria testa e non segue i dictat massonici televisivi, se ne sta accorgendo! ... Italiani liberi votiamo NO per un'Italia ancora libera anche lunedì, martedì, ... pp.vv. Italiani liberi votiamo NO decisi e convincimento i vicini ... l'Est Europa della e nella passata miseria comunista insegna! Libertà o cara sollecita: votate e fate votare NO!