Brexit

Enrico Letta: "I giovani anti-Brexit? Hanno ignorato il voto"

L'ex premier Enrico Letta smonta la teoria della Brexit voluta, decisa e votata dagli over 50. L'ex presidente del Consiglio con un tweet suggerisce una lettura diversa dei flussi elettorali

Enrico Letta: "I giovani anti-Brexit? Hanno ignorato il voto"

L'ex premier Enrico Letta smonta la teoria della Brexit voluta, decisa e votata dagli over 50. L'ex presidente del Consiglio con un tweet suggerisce una lettura diversa dei flussi elettorali. E lo fa con semplici parole: "Una chiave per capire voto per #Brexit?Tra gli elettori nella fascia 18-24 ha votato solo il 36%,tra quelli sopra i 65 anni ha votato l'83!". Insomma secondo i dati visionato da Letta buona parte dei ragazzi avrebbe ignorato il voto non preoccupandosi di recarsi alle urne.

È pur vero che i giovani che si sono recati alle urne hanno tendenzialmente espresso un voto favorevole al principio di una Gran Bretagna come parte integrante dell'Unione, di certo il basso tasso di affluenza dimostra che la gran parte si è completamente disinteressata della questione. In questo modo solo un giovane su tre è infatti andato a votare giovedì. Il 75% non ha votato per il Remain, decidendo non di sostenere il fronte del Leave ma di fare altro durante il voto di giovedì. Insomma a quanto pare tra le fasce più giovani ha trionfato il disinteresse.

Commenti