Fabio Volo: "Alla Leopolda ero solo inviato di Fazio"

Fabio Volo accusato di rappresentare il renzismo alla Leopolda. Ma lui si sfoga: "Non c'entro nulla"

Fabio Volo intervista Renzi alla Leopolda
Fabio Volo intervista Renzi alla Leopolda

Lo scatto con Matteo Renzi alla Leopolda ha scatenato i fan di Fabio Volo che sui social gliene hanno dette di tutti i colori. Ma l'attore non ci sta e si sfoga su Twitter. "Io non ho parlato alla Leopolda. ho fatto un servizio per Rai3, inviato per Fazio. Avete rotto il cazzo!", ha scritto tutto in maiuscolo (che per la netiquette equivale a urlare).

Del resto dopo la sua comparsata in platea era successo un putiferio. "Va bene la Leopolda, va bene che non c'è più il posto fisso, ma che debba parlare anche Fabio Volo mi sembra davvero troppo...", aveva scritto un utente. "Fabio Volo alla Leopolda, il vuoto che racconta il niente", ha scritto un altro. E via così, accusando l'attore di qualunquismo e di rappresentare il renzismo. Le critiche sono state tante e tali che lui stesso non ha potuto fare a meno di sbottare.

Commenti