Ferrara, la proposta del M5S: "Tassa solo per gli iscritti Pd"

La Giunta dem inasprisce le tasse locali. E i grillini passano al contrattacco: "Tassiamo gli iscritti al Pd". Ma è solo una provocazione

Ferrara, la proposta del M5S: "Tassa solo per gli iscritti Pd"

A Ferrara spunta l'idea di una nuova tassa. Non per tutti icittadini, ma solto per gli iscritti al Partito democratico. La proposta, che è stata avanzata dal capogruppo del M55 in Consiglio comunale, Ilaria Morghen, è solo una provocazione contro l'inasprimento fiscale voluto dalla giunta piddì, ma ha scatenato un vero e proprio parapiglia nellà città estense.

La Morghen ha pubblicato sulla propria pagina Facebook il testo del documento. Ovviamente, essendo una provocazione mediatica, si trattava di un fac simile. Eppure la stampa locale ha annunciato che la nuva tassa sarebbe stata protocollata proprio oggi. "Questa risoluzione ovviamente non è mai stata presentata", ci ha tenuto a puntualizzare la capogruppo stellata proponendo che "il deficit di risorse paventato dall’amministrazione, che richiede l’aumento una nuova imposizione fiscale, venga compensato da una tassazione ad esclusivo carico dei cittadini iscritti al Partito Democratico". Gli iscritti alla pagina Facebook della Morghen si sono subito divisi. "Voi siete completamente fuori di testa!", ha scritto un follower. "Vista l'incapacità manifesta di intendere e di volere dei firmatari della di cui sopra proposta - gli ha fatto eco un altro - propongo che i firmatari vengano internati in case di cura".

Commenti