La follia dell'auto-vaffa

n un Paese nel quale le Sardine fanno l' opposizione all' opposizione invece che al governo, sembra quasi normale che il governo si metta a fare opposizione. Ma non (... ) (...) dobbiamo assuefarci: è una follia. Ieri il Movimento 5 Stelle è sceso in piazza per manifestare contro il ripristino dei vitalizi. Vitalizi che loro hanno deciso di tagliare, ma il cui taglio al momento è in discussione alla Commissione contenziosa del Senato, in seguito ai ricorsi presentati da centinaia di ex parlamentari. La principale accusa rivolta dai giuristi è l' incostituzionalità della norma, scritta e approvata nel 2018 dal governo gialloverde. Quindi se il provvedimento non rispetta la Carta dovrebbero prendersela solo con loro stessi, che lo hanno stilato. Così ieri, i supporter grillini e quindi del governo, si sono radunati a Roma, nel cuore del potere, per manifestare contro il potere della casta. Potere del quale loro stessi, legittimamente e schizofrenicamente, fanno parte. È l' autovaffanculo del Movimento 5 Stelle che, in uno sdoppiamento di personalità, si fa da solo l' opposizione. Le immagini di Piazza Santi Apostoli, gremita di attivisti anti casta, sembra l' istantanea di una qualunque manifestazione grillina degli ultimi anni. Tutto identico: stesse facce, stessi slogan, stessa rabbia. Solo che ora al governo ci sono loro. Ma forse non lo sanno, hanno rimosso di avere vinto le elezioni, di avere dato vita a due esecutivi e di aver espresso un presidente del Consiglio. Il ritorno alla piazza, in questo caso, non è una esibizione muscolare, ma una manifestazione di impotenza. Sui cartelloni troneggiano frasi del tipo: «In piazza contro i vitalizi», dimostrando a caratteri cubitali che, evidentemente, nel palazzo non riescono a fare niente. Anche il vecchio motto «Onestà! Onestà!», rispolverato per l' occorrenza, ora suona come l' autocertificazione di un fallimento: se c' è ancora bisogno di scandirlo ad alta voce significa che qualcosa non è andato come doveva andare. Così la piazza diventa la mimesi di un partito allo sbando, prossimo alla scissione: con i militanti che chiedono «basta alleanze» e insultano Matteo Renzi e il Pd, mentre a due passi da loro, imbambolati in un silenzio accondiscendente, ci sono Luigi Di Maio e Vito Crimi, che si sono alleati con tutti - dai leghisti di Salvini ai comunisti di Leu, passando per i democratici di Zingaretti - e con Matteo Renzi sono al governo. Dall' autovaffa all' autodistruzione il passo è brevissimo.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Savoiardo

Dom, 16/02/2020 - 19:06

Con il PD/PCI suicidio assicurato

Ritratto di adl

adl

Dom, 16/02/2020 - 19:25

Che il M5S avesse, come i prodotti dell'industria moderna per ovvie ragioni di mercato, in se i file di autodistruzione, tutti l'avevamo capito. Che avesse invece i files di autoridicolizzazione non l'avevamo previsto. Il Malofede e Giggino vanno in auto blu in piazza a protestare contro la Casta !!! Hanno per caso preso il SARDINA VIRUS ??? Solo che invece di fare opposizione all'opposizione, fanno gli anticasta di se stessi CASTA Poltrostellare.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Dom, 16/02/2020 - 19:29

Prima o poi si renderanno conto di essere al governo e che stanno s/governando!

Ritratto di cipriana

cipriana

Dom, 16/02/2020 - 20:42

Questi signori incassano in un MESE quello che tantissimi Italiani incassa in un ANNO di pensione, per non parlare di chi, e anche quelli sono tanti, incassano molto meno di 1200 € mensili, il che significa che restare maggioranza in un quinquennio permette loro di incassare quanto sessant'anni di pensione. Ecco perchè fanno di tutto per non mollare la "cadrega", altro che pensare al "popolo.Per di più i 5 S….e hanno pure il coraggio di parlare di "onestà".

edo2969

Dom, 16/02/2020 - 20:54

Non capisco nulla, nulla. Nulla. Colpa dell’alcol.

bernardo47

Dom, 16/02/2020 - 21:41

grillini e lega, da gialloverdi hanno affondato italia nel debito e nella nullafacenza truffaldina e a sbafo! Paghiamo noi con le nostre tasse! VERGOGNA!

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 17/02/2020 - 01:58

I vitalizzi sono uno schifoso e speciale trattamento economico a vantaggio della Politica, incompatibile con il "sistema" vigente per tutti gli altri "lavoratori" Italiani ed a vantaggio della casta politica. Non Sono un trattamento "democratico", ma l'espressione della prepotenza del potere. Mi auguro che nel centro destra se ne rendano conto in tempo, per non perdere voti, fra cui il mio.

dagoleo

Lun, 17/02/2020 - 08:22

ormai nei 5S è in atto una parodia. sono in crisi totale e giustamente invocano la piazza per sincerarsi che ancora qualcuno li segue. e l'argomento vitalizi(le palanche) è favorevole. chi ha visto la piazza di questo comizio ha confermato che nessuno del pubblico gridava o lanciava slogan come ai primi tempi dell'ascesa. nei volti si leggeva soprattutto perplessità, e questi sono i più convinti, quelli che nonostante tutte le boiate fatte ancora li seguono. sono al bordo del burrone.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 17/02/2020 - 10:46

Non mi resta che dire: dalla caduta della "dinastia democristiana" il Bel Paese sta vivendo in un Paese disincantato ... tanto fa che tanto va o tanto peggio tanto meglio ... vedasi l'andazzo imperante nelle pubbliche piazze e come il comune cittadino deve soggiogarsi alle Leggi le più disarticolate dal comune vivere di un libero cittadino.

Ritratto di combirio

combirio

Lun, 17/02/2020 - 11:16

Ma alla fine non era il fine del comico? Distruggiamo l' Italia ridendo! Sai che ridere quando stipendi e pensioni saranno gli stessi di quello che raccoglie pomodori........Auguri!