Fornero critica Salvini: "Il look con gli occhiali? È un sosia buonista"

L'ex ministro del lavoro fa ironia sul "look da professorino" di Salvini: "Si è messo gli occhiali per far dimenticare l'immagine di sé con le felpe o a torso nudo"

Fornero critica Salvini: "Il look con gli occhiali? È un sosia buonista"

Le lacrime del ministro Teresa Bellanova continuano ad alimentare le polemiche. Pochi giorni fa, nel corso della presentazione del dl Rilancio, il ministro dell'Agricoltura si è commosso mentre annunciava la regolarizzazione degli immigrati. Le sue parole e la commozione hanno subito acceso gli animi con il centrodestra che ha accusato la Bellanova di aver dimenticato gli italiani in un momento così difficile. "Le lacrime del ministro Bellanova (Fornero 2) per i poveri immigrati, con tanti saluti ai milioni di italiani disoccupati, non commuovono nessuno", ha tuonato Matteo Salvini. A fare il paragone con l'ex ministro del Lavoro anche il leghista Borghi: "La Fornero piangeva perché stava punendo i pensionati. La Bellanova piange perché sta premiando i clandestini".

Insomma, il piano del ministro non è andato giù a molti. Ma asciugate le lacrime, le polemiche non si sono interrotte. "Il ministro che piange ha fatto venire in mente la signora Fornero che per fregare i pensionati piangeva, la signora Bellanova piange anche lei. Ci sono 3 milioni di italiani disoccupati in cerca di un lavoro, Bellanova aiutasse ad andare a lavorare nei campi quelle persone o coloro che prendono il reddito di cittadinanza che potrebbero dare una mano", ha continuato Salvini. Il ministro Bellanova però non si è scomposto, anzi. In diretta su Radio24 ha elogiato Elsa Fornero dichiarando che "è una persona di grande competenza e di grande professionalità che io rispetto e con la quale, su alcune questioni, la pensiamo in mondo diverso". Poi ha aggiunto: "Il confronto con Salvini, quello sì che mi avrebbe fatto davvero molto male. Mi avrebbe imbarazzato molto".

E così è arrivato l'attacco dell'ex ministro del Lavoro del governo Monti. "Bellanova commossa? L'ho vista e apprezzata, si è trattato di un momento di emozione successo a lei e anche a me. Succede anche agli uomini, ma non sono attaccati come sono attaccate le donne", ha dichiarato la Fornero a Rai Radio1. Poi si è scagliata contro il leader della Lega che l'aveva criticata: "Matteo Salvini non perde un'occasione per dire la cosa sbagliata, anche adesso che si è messo il look da professorino" con gli occhiali "per darsi una parvenza, per far dimenticare l'immagine di sé con le felpe o a torso nudo sulle spiagge, che era veramente abbastanza brutta". Ma non è finita qui. "Mi viene il dubbio - ha continuato Elsa Fornero - che ogni tanto il Salvini vero lo chiudano in una stanza e mandino in giro un sosia buonista con gli occhiali". Un'operazione curata da Giorgetti: "A chi tiene al partito - ha aggiunto -, ha buonsenso e senso delle istituzioni, fa dispiacere che il partito sta perdendo, e sta perdendo per una perdita attribuibile al capo".

Ma la replica di Salvini non si è fatta attendere. "Parole che si commentano da sole - ha tuonato il leghista -. Da un ministro ci si aspetterebbe impegno e sofferenza innanzitutto per i cittadini italiani, per i disoccupati, i cassintegrati, le partite Iva che hanno ricevuto poco o nulla. Mi sembra un'Italia al contrario".

Commenti