Giovanni Tria: "Nessun in Italia vuole uscire dall'Euro"

Il ministro dell'Economia, Giovanni Tria subito dopo il giuramento manda un messaggio chiaro a Bruxelles

Giovanni Tria: "Nessun in Italia vuole uscire dall'Euro"

Il ministro dell'Economia, Giovanni Tria subito dopo il giuramento manda un messaggio chiaro a Bruxelles: "In Italia non esiste nessuna forza politica che dica di voler uscire dall'euro". Il nuovo inquilino di via XX Settembre prova a rassicurare i mercati e soprattutto l'Europa che aveva messo nel mirino il nostro Paese dopo le voci di un approdo all'Economia del professor Paolo Savona.

Poi lo stesso ministro ha aggiunto: "Tra tutti i partiti italiani, sia all’opposizione che al governo, non ho sentito una sola forza politica che dica che voglia uscire dall’euro. Questa è la verità: il mondo deve prenderne atto". Il titolare del Tesoro non ha però voluto rispondere alle domande su misure in cantiere per la sterilizzazione dell'aumento dell'Iva. Sarà infatti questo uno dei primi nodi da sciogliere da parte del governo che dovrà cercare di neutralizzare le clausole di salvaguardia. Tria in passato si è detto favorevole all'aumento dell'imposta sul valore aggiunto per liberare risorse per finanziare la Flat Tax. Bisognerà capire quale strada intende percorrere il ministro Tria...