Giro di vite di Twitter contro account falsi e bufale

La piattaforma ha annunciato nuove misure per eliminare dai risultati di ricerca account falsi, segnalati e notizie di contenuto "non di qualità"

Anche Twitter si scaglia contro account falsi, bufale e messaggi violenti. Lo fa con nuove misure di sicurezza annunciate oggi e varate con l'intento di rendere più affidabile la piattaforma di social network fondata da Jack Dorsey nel 2006.

D'ora in poi sarà intensificata la cancellazione degli account falsi e sarà migliorato il motore di ricerca interno in modo da valorizzare solo i risultati affidabili, mentre verranno eliminati "cinguetti" con contenuti falsi o "di qualità scadente". Ma non solo: la società ha infatti iniziato a identificare gli account delle persone che sono state segnalate e bloccate dagli altri utenti per impedire che possano creare nuovi account e possano tornare quindi impuniti sulla piattaforma. Inoltre i loro tweet - pur restando online - non compariranno più tra i risultati delle ricerche.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.