I big della Finanza s'inchinano a Greta. E la "sostenibilità" diventa business

Il capitalismo si adegua. In Italia il mercato vale 22 miliardi

Anche la finanza tifa per Greta. Con una nuova parola d'ordine entrata nell'agenda delle roccaforti del capitalismo mondiale: sostenibilità. Che si traduce sia nell'evitare investimenti in aziende che producono armi o tabacco o che violano i principi stabiliti nel Patto mondiale delle Nazioni Unite, sia nello scommettere su società che nelle loro scelte strategiche incorporano temi come l'energia verde, l'inclusione e la diversità.

Anche le banche promettono di contribuire allo sforzo planetario per cambiare rotta seguendo i criteri standard chiamati Esg (ovvero Environmental, social and governance): 130 delle maggiori istituzioni finanziarie mondiali da parte italiana Intesa Sanpaolo e il Monte dei Paschi hanno firmato a New York una convenzione nella quale si impegnano a sostenere i clienti che promuovono la sostenibilità. Ai principi stabiliti dall'Onu per un'attività bancaria responsabile ha aderito l'Abi impegnandosi a diffondere l'iniziativa presso le proprie associate. E martedì scorso Unicredit ha annunciato la costituzione di un Sustainable Finance Advisory Team, una squadra di manager che consentirà di approfondire il dialogo con i clienti su argomenti ambientali, sociali e di governance facilitando l'accesso al mercato europeo dei finanziamenti "green".

La rivoluzione sostenibile della finanza è stata però innescata prima ancora che Greta Thunberg facesse scendere in piazza il movimento Fridays For Future. «Per prosperare nel tempo, la performance finanziaria non è sufficiente, ogni azienda deve dimostrare di aver fornito un contributo positivo alla società, a beneficio di tutti i suoi portatori di interesse; azionisti, dipendenti, clienti e comunità di riferimento», scriveva Larry Fink, ceo di BlackRock in una lettera inviata all'inizio del 2018 agli ad delle migliaia di società partecipate da un capo all'altro del pianeta. Blackrock è la più grande società di investimento al mondo che sposta masse di milioni di dollari con un clic. Una sorta di sherpa del mercato che quando suona la carica viene seguito a ruota dagli altri investitori internazionali, ma anche uno dei più ascoltati consiglieri di governi e autorità dei singoli Stati. E il messaggio di Fink è chiaro: «Se volete conservare il nostro appoggio dovete dare un contributo positivo alla società».

Nel frattempo, Blackrock forte dei suoi oltre 6mila miliardi di dollari di masse, ha destinato 66 miliardi di dollari al settore Esg. Mentre gli investimenti sostenibili tout court valgono 568 miliardi tra fondi comuni e etf, investimenti alternativi illiquidi, green bond. In Italia ieri è partito un roadshow di un mese che farà tappa in 17 città, partendo da Bergamo. «Secondo alcune stime il mercato italiano degli investimenti Esg vale ora circa 22 miliardi ma la richiesta che arriva dai clienti porta a credere che i margini di crescita siano molto ampi», spiega Luca Giorgi, capo del Business Retail di Blackrock Italia, Grecia e Malta. Un'analisi dei dati degli ultimi anni - aggiunge Amelia Tan, responsabile della Platform Strategy and Innovation per la regione Emea di BlackRock Sustainable Investing - «dimostra che investire in aziende che applicano i principi di sostenibilità ha senso anche da un punto di vista del rendimento finanziario».

Commenti
Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Dom, 29/09/2019 - 09:36

Mai l'avrei sospettato!!!

detto-fra-noi

Dom, 29/09/2019 - 09:54

Tutto programmato a tavolino. Gli unici a non crederci sono complici o in mala fede.

scurzone

Dom, 29/09/2019 - 10:30

Beh, secondo voi è piu' etico investire in armi, voi di estrema destra siete proprio bravi!

sparviero51

Dom, 29/09/2019 - 10:40

E BASTA DARE IMPORTANZA A QUESTA RACCHIETTA TELECOMANDATA !!!

Renadan

Dom, 29/09/2019 - 11:02

Tutte Puttanate

19gig50

Dom, 29/09/2019 - 11:04

Quando l'argomento sono i soldi questa str@nzetta ride.

scurzone

Dom, 29/09/2019 - 11:09

sparviero51: sei geloso? Quanto fa 3/0?

sr2811

Dom, 29/09/2019 - 11:26

Ma questa bamboccia da chi è finanziata?, mi sembra un po strano fare una paladina e testimonial solo per aver dette tre parole "belle" sul clima. Comunque un po a rotto le pa..e, tutti bravi a parlare e manifestare ma poi...

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Dom, 29/09/2019 - 11:34

Chi sarà colui che si aggiudicherà l'abito premio di oggi? "Bananino d'oro" a chi per primo riporta il termine "gretina"...

cesare caini

Dom, 29/09/2019 - 11:53

Questo di Greta è un affare da 100.000 miliardi di dollari !

Ritratto di Quetzalcoatl

Quetzalcoatl

Dom, 29/09/2019 - 12:09

Creare ricchezza cercando contemporaneamente di preservare il pianeta? Che orrore!

rokko

Dom, 29/09/2019 - 12:52

Il titolo mi sembra davvero idiota. Certo che la sostenibilità è un business, e noi italiani, abituati da sempre al riutilizzo e all'economia circolare, siamo anche all'avanguardia in tale business, solo che non lo sappiamo perché siamo ignoranti. E per non farci mancare nulla, visto che oltre che ignoranti siamo anche idioti e masochisti, ora che il settore rischia di diventare importante e ci sarebbe da fare il salto di qualità e mantenere la leadership, abbiamo deciso che sono tutte puttanate. Furbi, vero?

frapito

Dom, 29/09/2019 - 13:31

Inutile dirlo. Non avremo più l'era glaciale come le altre volte.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Dom, 29/09/2019 - 13:50

Una ragazzina di 16 anni sta cambiando il mondo e noi stiamo vivendo in diretta questo momento emozionante

nigher

Dom, 29/09/2019 - 14:12

Stamicchia,momento emozionante????pensi che dietro queste pagliacciate non ci sia lo zampino di qualche aprofittatore? Facile prendere una 16enne con deficit mentali,che ripete la solita cantilena che sentiamo da anni ormai..La sinistra è bravissima a costruire paladini fantocci..

Giorgio Rubiu

Dom, 29/09/2019 - 16:37

@ stamicchia 13:50-La ragazzina non sta cambiando il mondo e noi non stiamo vivendo in diretta nessun momento emozionante che non lo è più di tanti e più importanti che lo hanno preceduto.Sto parlando di Archimede, Galileo,Newton,Pasteur,i fratelli Wright,Colombo,Marie Curie,la Rivoluzione Industriale,la locomotiva di Stephenson,il primo trapianto cardiaco fatto da Chris Barnard,cui fecero seguito tutti gli altri trapianti,cardiaci e non.Il movimento della Greta cesserà di essere una moda e,fino a quando non riusciremo a fermare gli inquinanti giganti (Cina,India,USA,Brasile ed altri) non servirà a niente.Parlando in termini percentuali è come buttare una goccia d'acqua per spegnere l'incendio di una foresta.Sforzo lodevole ma inutile.

killkoms

Dom, 29/09/2019 - 17:08

@sto min ky one,non sta cambiando niente è nessuno!

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Dom, 29/09/2019 - 18:46

@nigher, Greta non ha deficit mentali, la sindrome di Asperger non porta alcun ritardo. Ne erano affetti Newton, Mozart ed Einstein. Greta a scuola ha tutti 10 e qualche 9 (rapportati ai nostri voti), parla inglese meravigliosamente bene e sta facendo una cosa prodigiosa: chiedere ai governanti e al mondo intero di dare ascolto agli scienziati.