I giallorossi ora tremano Sentono aria di sconfitta anche in Emilia Romagna

La maggioranza è in fuga e avverte aria di sconfitta in Emilia Romagna. Pd, M5s, Leu e Italia Viva disertano la seduta in giunta per le immunità del Senato che ha dato il primo via libera al processo contro Matteo Salvini per il caso della nave Gregoretti. La mossa del leader della Lega, che ha chiesto ai senatori del Carroccio di spedirlo a processo, ha spiazzato Zingaretti e Di Maio. Al Nazareno l'aria è cupa. I segnali che arrivano dalla regione rossa, che domenica andrà al voto per eleggere tra Lucia Borgonzoni (Lega-Fratelli d'Italia e Forza Italia) e Stefano Bonaccini (centrosinistra) il futuro governatore, sono neri. La vittoria del centrodestra nel fortino (della sinistra) appare ormai a portata di mano. Il centrodestra riempie le piazze. Di Maio e Zingaretti hanno fatto solo una toccata e fuga.

Bonaccini si aggrappa al movimento delle Sardine per ridare un po' di ossigeno alla campagna elettorale. La fuga dalla votazione in giunta per le immunità sul caso Gregoretti è un segnale di forte debolezza: i giallorossi hanno annunciato voto favorevole alla richiesta dei magistrati di Catania. Ma ora, alla prova dei fatti, sono scappati. Temendo che il via libera al processo sia un autogol. Un assist al leader della Lega nel rush finale della competizione elettorale. Un'arma che l'ex ministro dell'Interno mette in campo nell'ultimo tratto della campagna elettorale. Da giorni i vertici del Pd guardano (e riguardano) i sondaggi riservati: lo scarto in Emilia Romagna sarebbe minino. E dunque l'esito è imprevedibile. In Calabria la candidata di Forza Italia Jole Santelli sembra irraggiungibile: un doppio ko farebbe calare il sipario sul governo guidato dell'avvocato del popolo.

Non è bastato rinviare a dopo il voto i dossier spinosi: prescrizione, Autostrade, tasse. Il segretario del Pd è in bambola e accusa Salvini di uso politico della giustizia: «Salvini sta usando ancora una volta la giustizia per motivi politici e personali. Scelta va presa leggendo le carte, non per indirizzo politico. Lui è garantista su se stesso, giustizialista per avversari», dice a Rtl 102.5. Si fanno calcoli e previsioni. Ma lo scenario sembra già delineato: se cade il fortino rosso, il governo Conte ha i giorni contati. Che fare? Al Nazareno si ragiona sul day after. E le posizioni sono diverse e contrastanti. Dario Franceschini, ministro della Cultura e capo della delegazione dem nell'esecutivo, è per andare avanti. Tirare a campare, insomma. Andrea Orlando e Goffredo Bettini spingono per lo strappo: congresso e alleanza con i Cinque stelle. Per il voto anticipato c'è anche Matteo Orfini, che però boccia l'intesa con i grillini. Graziano Delrio, capogruppo dei dem a Montecitorio, nell'intervista al Corriere della sera, mette le mani avanti: «Se dovessimo perdere, ci sarebbero ovviamente tantissime ripercussioni su tutti i fronti. Non cadrà il governo ma non potremmo di certo far finta di nulla». C'è poi la variabile Renzi: il vero timore di Pd e 5s è che sia, alla fine, il leader di Italia Viva a rompere, usando il pretesto del tracollo in Emilia. Sarà utile consegnare nelle mani di Renzi la pistola per ammazzare l'esecutivo? O è meglio assumersi la responsabilità della fine di un governo nato con una manovra di Palazzo? Per ora, si fugge. Senza decidere. Ma l'ora delle scelte è dietro il voto in Emilia.

Commenti

WmatteoSalvini

Mar, 21/01/2020 - 08:44

oltre ad essere traditori e falsi, sono anche codardi!....grande Capitano, .....ha fatto una mossa da grande lider !

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 21/01/2020 - 08:46

Se al volante dell'Italia rossa rimane sempre Zingaretti possiamo stare tranquilli: un "peggiore" non é possibile!

penelope68

Mar, 21/01/2020 - 08:50

E fanno bene a sentirla...assusate annusatela bene ahahahaaa

amedeov

Mar, 21/01/2020 - 09:04

DELLA SERIE ARMIAMOCI E PARTITE E TORNERO' VINCITORE

gianfranco9385

Mar, 21/01/2020 - 09:12

Zingaretti quando afferma che Salvini usa la giustizia, dimostra in toto la sua pochezza e insapidità

bongide

Mar, 21/01/2020 - 09:16

E' incredibile che proprio dalle labbra del PD escano frasi tipo: "«Salvini sta usando ancora una volta la giustizia per motivi politici e personali...."....Ma un minimo di onestà intellettuale? Gli ultimi 30 anni sono stati un continuo utilizzo della giustizia 'rossa' per contrastare prima Craxi poi Berlusconi ed ora Salvini.

buonaparte

Mar, 21/01/2020 - 09:22

vince la lega e bonaccini domenica .è sostenuto da tutta una serie di liste trasversali e ci sarà una grande affluenza da quanto mi dicono amici bolognesi.

Ritratto di Kjitt

Kjitt

Mar, 21/01/2020 - 10:39

Per favore !!!! A tutti gli emiliano romagnoli, votate con coscienza e mettete Fine e questa buffonata ittica una volta per tutte. Dopo il disastro dei 5 grulli, altri due anni di sardine il paese non li regge.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 21/01/2020 - 10:50

questa paura di perdere dimostra solo una cosa: che il centrodestra è in forma! :-)

Rugantino49

Mar, 21/01/2020 - 11:25

Che Salvini possa essere definito "garantista su se stesso, giustizialista per avversari" è troppo anche per chi ha sempre fatto vere capriole lessicali per cercare di sostenere le proprie "idee". Un po' di coerenza non guasterebbe, vero "Zinga"?

bernardo47

Mar, 21/01/2020 - 11:32

In parlamento decidono solo i numeri in parlamento..........e quei numeri sono quelli derivati dalle elezioni politiche. Il resto è fuffa....e propaganda,legittima,ma stupida.

Ritratto di Leonardo78

Leonardo78

Mar, 21/01/2020 - 11:33

E cercano di cavalcare le sardine che sono vuoto pneumatico, assenza di concetti. Prima il PD era il nulla, ora il nulla si è mischiato al niente.

scurzone

Mar, 21/01/2020 - 11:34

Giochetti elettorali: se voleva farsi processare Salvini, poteva rinunciare all'immunità parlamentare. Penso, comunque, che avesse ragione la procura a ritenere le accuse infondate e non il GIP, che ne ha chiesto il rinvio a giudizio.

jaguar

Mar, 21/01/2020 - 11:38

Bonaccini dovrebbe vincere ma la Lega sarà il primo partito, per cui sarà un bel casotto.

Ritratto di saggezza

saggezza

Mar, 21/01/2020 - 11:56

bongide esatto! loro hanno usato la giustizia per non essere giudicati ma giudicare gli altri.

amicomuffo

Mar, 21/01/2020 - 12:03

Fifa blu o rossa di perdere le elezioni?

i-taglianibravagente

Mar, 21/01/2020 - 12:10

Gran mossa del Capitano! ma come...le sarde a beccafico urlano a destra e manca che il Capitano va processato, il Capitano si "costituisce"...e PD e 5 stracci scappano come topi di fogna??? falliti indegni.

HARIES

Mar, 21/01/2020 - 12:19

Io non so chi vincerà in Emilia-Romagna, ma una cosa è certa: In Italia la gestione politica dello Stato non funziona! Un Governo di una tendenza politica che contrasta diverse altre realtà politiche nelle regioni e viceversa. Non esiste!!! Quindi sarebbe meglio che si arrivi al più presto ad un vero Federalismo. Comunque, se Bonaccini vince è perché il Popolo di quella regione ha paura di un vero cambiamento, come fosse succube del diktat PD, o avesse paura di perdere privilegi. Ma se perdesse... Apriti cielo!!!

bernardo47

Mar, 21/01/2020 - 12:39

i voti in parlamento nulla hanno a che vedere con emilia romagna. Chi carica i voti nelle regioni di significati politici nazionali, non ha capito nulla.....o finge di non capire. Vinca il migliore, ma a roma, contano i voti presi alle politiche e i correlati seggi parlamentari.

antonioarezzo

Mar, 21/01/2020 - 12:44

bernardo47 Mar, 21/01/2020 - 11:32 Poveretto.. non sai più a cosa attaccarti, come il resto della combriccola rossa... penoso.

ginobernard

Mar, 21/01/2020 - 13:07

adesso io sono tutto meno che un politico ... ma se i sondaggi dicono che milioni di italiani vedono gli immigrati irregolari come il fumo negli occhi ... perchè volerli imporli a tutti i costi ? perchè voler alienarsi il consenso di milioni di italiani ? se Salvini con tutti i suoi problemi comportamentali ha preso ben 9 milioni di voti ... non viene il dubbio che un Salvini più misurato possa arrivare a 15 milioni di voti ? giuro che non capisco ... sembra che siano obbligati a fare quello che fanno

Ritratto di adl

adl

Mar, 21/01/2020 - 13:08

C'è ancora una speranza per SINISTRATISSIMA SINISTRATIA SARDINOPATICA e può fornirla il direttore artistico del festival di SANREMO. Invitare il sardino capo al festival prima del 26 gennaio per farlo esibire cantando il noto brano SPUNTA IL SARDINO DAL MONTE, e sperare di recuperare così i consensi perduti !!!!!!!

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mar, 21/01/2020 - 13:59

Una mia parente, emiliana come noi tutti, è stata aggredita anni fa da una "risorsa" che le ha provocato la frattura del bacino sbattendola a terra, per rubarle la borsa. Annuncia che voterà Bonaccini (lo ha sostenuto vigorosamente durante una cena natalizia) e si vergogna di chi vota "i fassisti". La colpa di ciò che le è accaduto (e dal quale non si riprenderà veramente mai) non è della "risorsa" ma del clima di odio dei "fassisti". Normale amministrazione della cultura emiliana.

Libero 38

Mar, 21/01/2020 - 14:11

Come mi diverto a leggere i commenti dei kompagnucci che cercano di aggrapparsi a un filo d'erba con la speranza di non essere travolti dal fiume in piena.Non gli rimane di andare in vaticano e chiedere al kompagno ciccio di pregare per loro.

schiacciarayban

Mar, 21/01/2020 - 14:18

Francamente non credo esista alcuna possibilità che la Lega vinca! Detto questo io sto in Lombardia quindi la questione non mi tocca, mi spiacerebbe per gli emiliani ma non penso che siano così sprovveduti da farsi abbindolare da Salvini.

duca di sciabbica

Mar, 21/01/2020 - 14:36

io non mi faccio illusioni, la sinistra vincerà. Però vincerà male, e questo, unito al probabile trionfo della destra in Calabria, avrà il suo peso, eccome.

QuebecAlfa

Mar, 21/01/2020 - 14:40

Tutto già previsto: tra lunedi 27 e martedi 28 gennaio il prof. avv. Conte si dimette dall'incarico presidenziale.

ettore10

Mar, 21/01/2020 - 14:44

Spero sinceramente che la scelta del popolo di Emilia Romagna contro la sinistra e a favore della destra che protegge meglio i loro interessi e quelli di tutti gli italiani si avvera.

baio57

Mar, 21/01/2020 - 15:04

@ bernardo47 Per voi komunistardi l'equazione è semplice,se vince Bonaccini il voto ha valenza nazionale ,se invece vince la Borgonzoni ,è solo una consultazione limitata alla regione . Vi conosciamo ,siete falsi come Giuda.

HARIES

Mar, 21/01/2020 - 15:06

Conto alla rovescia per la giornata del voto regionale! Queste elezioni saranno trasmesse in Mondovisione. I Media nazionali faranno a gara per accaparrarsi lo share. I Media stranieri enfatizzeranno l'evento e cominceranno a scriverne di cotte e di crude. A questo punto, data l'importanza globale di questo scontro, è doveroso per il Ministro Conte, qualora vincesse la Lega, rassegnare subito le dimissioni e aprire la crisi di Governo. Al contrario, tutti al proprio posto. P.S. alla Calabria non sappiamo ancora quale peso politico dare...

Ritratto di gianky53

gianky53

Mar, 21/01/2020 - 15:39

bernardo47 e schiacciarayban. Fareste più bella figura a restare in silenzio. Proprio non ce la fate...

bernardo47

Mar, 21/01/2020 - 15:43

Antonioarezzo....confermo! Tuvvedrai!

Ritratto di babbone

babbone

Mar, 21/01/2020 - 15:46

anche il popolo sinistrato lo ha capito...tardi...ma lo ha capito, ritiratevi e liberate l'Italia.

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 21/01/2020 - 16:15

VINCE SALVINI....CARI ROSSI ARRENDETEVI.. AVETE PERSO TUTTO !

i-taglianibravagente

Mar, 21/01/2020 - 16:47

il voto e' DEMOCRATICO solo se e' voto al Partito Democratico….si sa. ogni altro tipo di voto va catalogato in "emergenza demcratica" e/o "pericolo per la democrazia"....si sa anche questo.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mar, 21/01/2020 - 17:38

Emiliani-romagnoli volete porre fine all'ideologia comunista dannosa o continuerete a sopportare i soprusi di 70 anno di dominio rosso? Pensate allo scandalo di Bibbiano,all'avvocato sostenitore di Bonaccini arrestato per i permessi umanitari facili e datevi una risposta.

scurzone

Mar, 21/01/2020 - 20:07

L'avvocato è uno della Lega! Quanta disinformazione!

Ritratto di saggezza

saggezza

Mar, 21/01/2020 - 22:39

l'Emilia Romagna è la regione dove è accentrato il maggior potere economico del partito e dipendenti e familiari voteranno, in massa, per interesse i loro sinistri e simpatizzano logicamente per le sardine. La vita reale però non è più la stessa e tutto può succedere. Lo stesso Rampini giornalista di sinistra ha detto che la sera ha paura ad uscire di casa.

Ritratto di pumpernickel

pumpernickel

Mar, 21/01/2020 - 23:56

Sarà difficile per la Lega spuntarla in una regione (specialmente nel capoluogo) dove i comunisti hanno diffuso un rigido clientelismo in tutti gli apparati pubblici e per 70 anni concesso agevolazioni e licenze soltanto ai loro adepti. Ma speriamo bene!