I post pro-Hamas del marito della "sardina"

Emergono altri inquietanti post di Suleiman Hijazi, il marito della sardina Nibras Asfa, che aveva insultato Salvini e i leghisti dal palco di Piazza San Giovanni a Roma

Emergono nuovi post inquietanti, a favore degli islamisti di Hamas, pubblicati sul profilo Facebook del marito di Nibras Asfa, la "sardina velata" che, dal palco di Piazza San Giovanni a Roma, aveva insultato Matteo Salvini e gli elettori leghisti, accusando l'ex ministro degli Interni e la leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, di diffondere odio.

In seguito ad alcuni suoi post inneggianti a Hamas e a segnalazioni di una sua collaborazione con l'Abspp (considerata vicina a Hamas), il marito della Asfa, Suleiman Hijazi aveva replicato così sui social:" È da ieri pomeriggio che io e mia moglie riceviamo provocazioni e insulti di tutti i colori, tante accuse, a cui sono anche abituato, ma questa volta hanno esagerato. Sono stato accusato di appartenere a Hamas e di sostenere il terrorismo islamico".Il marito di Nibras continua: "Io sono di Hebron, una città che ha visto il peggio dell'occupazione israeliana, io non faccio altro che informazione su quello che vive il mio popolo e che viene spesso oscurato dai media, e di questo vado orgoglioso e continuerò a farlo senza timore. Però ciò non significa che faccio parte di un partito politico né sostenitore di Hamas, perché credo fortemente che chi fa informazione debba essere imparziale e oggettivo".

Come già precedentemente fatto notare dal Giornale però, l'accusa non è di far parte di Hamas, ma di non distanziarsene; del resto sono stati rinvenuti ulteriori post che non possono non destare perplessità sulle posizioni di Hijazi, a partire da quelli in relazione al sequestro di tre sedicenni israeliani uccisi da terroristi palestinesi nel 2014, dove Hijazi scrive: "Rapiti perchè ebrei. Eh no. Premesso che è squallido confondere deliberatamente e per l'ennesima volta Ebraismo e Sionismo-due concetti molto diversi- Quei ragazzi erano coloni. Coloni. Premesso che ancora non è dato sapere chi li abbia rapiti, i tre erano certamente consapevoli (no doubt, ma l'arroganza e l'onnipotenza ti porta a fare quello che vuoi) che camminando in Territori palestinesi stavano infrangendo l'articolo 49.6 della quarta convenzione di Ginevra, oltre a una serie di risoluzioni di diritto internazionale".

Dopo alcune dichiarazioni contro le operazioni militari israeliani di risposta a Gaza, Hebron e Ramallah, Hijazi lamenta che "tre ragazzi con la faccia da occidentali rapiti fanno ben più presa dei soliti palestinesi privati quotidianamente dei diritti più elementari".

Insomma, non erano tre ragazzini di 16 anni, ma tre "coloni" colpevoli di aver camminato in territori palestinesi.

La faccenda non finisce qui, perchè in un commento sottostante il post Hijazi risponde a un utente che auspica la liberazione dei tre ragazzini in questo modo: "io sto sempre con la resistenza Matteo, tu insisti ancora che sono stati rapiti? Questi non stanno reagendo ora, hanno sempre attaccato le nostre case, da 66 anni che stiamo soffrendo, non è una novità".

Del resto, che il marito della "sardina" stia sempre con quella che egli definisce "resistenza" è evidente dai post che pubblicava sui social, come quello col leader di Hamas, Khaled Meshal, con tanto di motto "the man who haunts Israel" (l'uomo che perseguita Israele) e il commento di Hijazi "presto usciranno i detenuti eroi palestinesi con uno scambio che farà felici tutti i palestinesi (Khaled Meshal)".

In un altro post appare una foto di uomini armati di Hamas col commento di Hijazi: " il braccio armato di Hamas (alqassam) ha convocato tutti i movimenti della resistenza per decidere su come reagire a queste violazioni della tregua. Oggi Israele ha ammazzato un combattente a Khan Younes e la resistenza ha ferito un soldato gravemente, dimostrando che sono sempre pronti a qualsiasi violazione della tregua. Sempre più orgoglioso di mio popolo e la resistenza".

In un'altra foto altri jihadisti di Hamas con commento "la resistenza a Gaza oggi" e ulteriori altre foto degli islamisti con commento "14/12/1987 la nascita di Hamas". In un'altra immagine ancora compaiono le facce di venticinque miliziani e vittime con il commento "onore a voi fratelli".

A questo punto il marito della "sardina" ha parecchio da spiegare, a partire da cosa intende quando cita termini come "resistenza", "combattenti", "fratelli". Hamas è "resistenza" o terrorismo? E' bene ricordare che l'organizzazione è inserita nella black list del terrorismo non solo da Israele ma anche da Stati Uniti ed Unione Europea, con tanto di conferma del Tribunale dell'UE dello scorso marzo.

In conclusione, è bene ricordare quanto incluso nello statuto costitutivo di Hamas all'articolo 7: Benché gli anelli siano distanti l’uno dall’altro, e molti ostacoli siano stati posti di fronte ai combattenti da coloro che si muovono agli ordini del sionismo così da rendere talora impossibile il perseguimento del jihad, il Movimento di Resistenza Islamico ha sempre cercato di corrispondere alle promesse di Allah, senza chiedersi quanto tempo ci sarebbe voluto. Il Profeta – le preghiere e la pace di Allah siano con Lui – dichiarò: “L’Ultimo Giorno non verrà finché tutti i musulmani non combatteranno contro gli ebrei, e i musulmani non li uccideranno, e fino a quando gli ebrei si nasconderanno dietro una pietra o un albero, e la pietra o l’albero diranno: O musulmano, o servo di Allah, c’è un ebreo nascosto dietro di me – vieni e uccidilo; ma l’albero di Gharqad non lo dirà, perché è l’albero degli ebrei”. Parole più che eloquenti.

Commenti

bernardo47

Lun, 16/12/2019 - 21:54

sono ingenui..hanno sbagliato alla grandissima. rischiano di perdere tantissime simpatie moderate;...se sono intelligenti sapranno recuperare, ma devono imparare a nuotare....

bernardo47

Lun, 16/12/2019 - 21:55

hanno commesso un grave errore.....

bernardo47

Lun, 16/12/2019 - 22:03

errore serio che andava evitato penso....

ex d.c.

Lun, 16/12/2019 - 22:21

Ascoltare la parola 'libertà 'da parte della sardina islamica è patetico. In un Paese serio dovrebbe esserle vietato

cir

Lun, 16/12/2019 - 22:31

questa DONNA ha perfettamente ragione. Salvini ha insultato i PALESTINESI.

manson

Lun, 16/12/2019 - 22:54

Macché simpatie moderate sono la peggio sinistra! Chi inneggia ai terroristi deve essere arrestato! W Israele!

UnBresciano

Lun, 16/12/2019 - 22:54

Impareranno che l Italia non si piega alla volontà dei tiranni.

maxfan74

Lun, 16/12/2019 - 23:08

Complimenti, avete solo sbagliato.

tiromancino

Mar, 17/12/2019 - 00:36

La comunità ebraica che dice?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 17/12/2019 - 00:56

Ma la comunità ebraica dice niente? Nessuno va ad intervistarli?

vinnynewyork256

Mar, 17/12/2019 - 02:21

tradotto da un italo-americano... fiero di vivere in Italia ... preoccupato non per 'sti sardine per se ... ma per la gente che le seguono senza riflettere come i leader sardiniani stessi ...tradotto un vecchio adage: Fammi vedere i suoi amici, e ti dico che sei. Il futuro d'Italia non sarà mai nei mani di 'sti sardine .. o anche chi li spingi - nascosti.

Ritratto di Neelixx

Neelixx

Mar, 17/12/2019 - 04:34

Silenzio assordante da parte della comunità ebraica italiana e della signora Segre. Il Sito Israele.it ha fatto un buon articolo ma il resto tace. Perchè?

Amazzone999

Mar, 17/12/2019 - 06:53

Basterebbero tali inquietanti presenze per screditare il movimento di denominazione ittica che pontifica, arrogante, con un perentorio e censorio"pretendiamo". Le sardine gauchiste predicano e stigmatizzano dal pulpito dei centri sociali chi a loro non piace, inalberando insegne di cartone pisciformi con le beatitudini global-social-umanitarie. Al consesso poteva mancare una proterva sardina islamica, una velata palestinese di coranica osservanza, figlia di un imam corteggiato dai preti bergogliani, moglie di un attivista palestinese elogiatore di Hamas e odiatore di Israele? Costei si permette di propinarci una lezione sui diritti civili, di sproloquiare sullo Stato di diritto, fremente paladina di quell'Islam politico autoreferenziale, che tanti danni provoca nel mondo, negando diritti e libertà, spesso anche la vita. Contro l' Islam politico liberticida protestano tanti giovani dei paesi musulmani. Invece le italiche sardine plaudono agli islamisti.

Alfa2020

Mar, 17/12/2019 - 07:19

Ma guarda che cosa Giudica L'Italiani in quando nel suo paese il diritto non esiste e la donna vale meno ad una pecora e viene a romprere le scatole a noi se suo marito e simpatizante di Hamas penso che lei non e tanto lontano ma di che cosa stiamo parlando io mi meraviglio con gli Italiani che vanno in queste passeggiate sardine rossi neri sostenza sociale terroristi dia Hamas sinistra cercate qualcosa diverso ma propio quello sbagliato

cgf

Mar, 17/12/2019 - 07:39

elementi come questi dobbiamo tenerli noi? potrebbero tornare a casa loro a combattere, no?

ruggerobarretti

Mar, 17/12/2019 - 08:01

essere contro gli oppressori e' cosa normale, non e' normale affidarsi a chi non ha nulla da proporre se non vuota, vuotissima retorica.

michettone

Mar, 17/12/2019 - 08:04

E questi, certamente saranno benedetti dal papa inquisizionista argentino....mai più 8 x mille, 2 c mille, 5 x mille a favore di questi preti....

jenab

Mar, 17/12/2019 - 08:05

una mussulmana che viene a dire a noi "questo è uno stato di diritto" è veramente una assurdità!! la dice lunga su che brutta fine faremo..

tremendo2

Mar, 17/12/2019 - 08:11

le sardine, come le gretine e le racketine, sono i frutti maturi dell'egoismo. Conoscono solo due parole: vogliamo, pretendiamo. Proprio come dei bambini viziati.

gneo58

Mar, 17/12/2019 - 08:29

non c'e' niente da fare, il DNA e' quello, come si muovono si danno la zappa sui piedi.

QuasarX

Mar, 17/12/2019 - 08:35

provate a dire queste cose in america patria della democrazia poi ne parliamo; ma perche' solo in italia dobbiamo avere queste "gioie"?

dredd

Mar, 17/12/2019 - 08:45

Non capisco cosa c'entrino questi suoi pensieri personali con l'Italia. Chi se ne frega delle sue posizioni? Abbiamo i nostri problemi non ce ne servono altri.

ekat

Mar, 17/12/2019 - 08:59

In ossequio ad una politica vergognosamente filo palestinese accettiamo lezioni da personaggi non ambigui ma volutamente falsi. Falsi come moneta da 3 euro! In ossequio a loro abbiamo cancellato il ricordo delle vittime del terrorismo palestinese in Italia. Gli permettiamo di fare la loro propaganda (no informazione, propaganda), gli permettiamo di mettere in discussione i nostri valori, compresi quelli della Resistenza (vera) ad un nazismo con il quale anche i loro padri erano compromessi. Gli permettiamo di offendere i reduci dai campi di stermino, gli permettiamo di cacciare la Brigata ebraica dai cortei di un 25 aprile che, con la loro presenza, ha perso e capovolto ogni significato.

Trinky

Mar, 17/12/2019 - 09:08

Ma loro vivono sulle balle...... Per dirne una, anche se uno non ha molta simpatia per Israele, quando Israele si doveva ritirare dai territori occupati ovviamente facevano tabula rasa di tutto quello che avevano costruito e instaurato ma loro pretendevano che lasciassero tutto così in modo da prenderselo loro....

venco

Mar, 17/12/2019 - 09:12

I nemici degli ebrei stanno a sinistra non nella lega come ci fanno intendere i giornaloni di sinistra e la Segre.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mar, 17/12/2019 - 09:28

Mi fanno molta più paura individui del genere. Fortemente ideologizzati ma soprattutto estremisti. Non mi pare una novità visto che le sardine attingono a piene mani da centri sociali e gruppi di dubbia provenienza, a cui si aggiungono ingenuamente anche cittadini comuni.

Ritratto di corsarotemplare

corsarotemplare

Mar, 17/12/2019 - 09:32

Queste sono le nostre belle "sardine" proprio pesci marci !!! ecco che cosa ci possiamo aspettare da loro...con il beneplacido di PD e compagni !!!!!!!!!!

ekat

Mar, 17/12/2019 - 09:56

Era il 17 dicembre quando altri “martiri” palestinesi uccisero senza pietà 32 persone all'aeroporto di Fiumicino. 32 vite rimosse dalla memoria collettiva del nostro Paese. 32 vittime innocenti, come erano innocenti quei ragazzi di soli 16 anni rapiti e uccisi dai terroristi palestinesi. Chi pubblicamente li esalta dovrebbe essere espulso dall'Italia come indesiderato. Sarebbe utile e giusto per conservare, o meglio, per recuperare la dignità perduta.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Mar, 17/12/2019 - 09:58

non esiste l'islam moderato, semmai gente che non si espone troppo, ma fra un mondo occidentale e quello imposto dalle leggi coraniche, il musulmano preferirà sempre le seconde e l'eliminazione degli infedeli.

Ritratto di mark911

mark911

Mar, 17/12/2019 - 10:02

Il velo della signora non "rientra" nei simboli religiosi? Si sono criticate giornaliste perchè in tv portavano il crocifisso al collo per cui inizi ad adeguarsi ! Certo che sentire parlare di libertà dall'islamica viene da ridere visto come sono trattate le donne nei loro paesi ...

wombat

Mar, 17/12/2019 - 10:05

ROBE DE MATTI,CON TUTTI I PROBLEMI CHE CI SONO IN ITALIA VI SIETE PORTATE DENTRO QUELLI DEGLI ARABI

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 17/12/2019 - 10:25

A Napoli direbbero alla "signora", nè, che te manca?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 17/12/2019 - 10:32

Ma lo Stato dei doveri? Solo lo Stato dei diritti?

FedericoMarini

Mar, 17/12/2019 - 10:55

HAMAS E” QUELLA MAGNIFICA CREATURA CREATA DAGLI IRANIANI

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mar, 17/12/2019 - 10:59

Pesci rossi pieni di spine, residuati tossici dei centri sociali, chierichetti di parolin e compagnia brutta (sottolineo il “compagnia brutta). Chissà se qualcuno si è peritato di avvisare la senatrice Segre dell’esistenza, tra i pesci rossi, di squali antisionisti. È la Commissione Segre che dice? Che delibera? Che dichiara al riguardo?

FedericoMarini

Mar, 17/12/2019 - 11:00

QUESTA NUOVA DESTRA RAZZISTA E” ANCHE ANTIPALESTINESE E PRONTA ALL’ABBRACCIO CON IL RAZZISMO PER ANTONOMASIA

Ritratto di salvinomi

salvinomi

Mar, 17/12/2019 - 11:16

Gesù è nato in israele o palestina?

cir

Mar, 17/12/2019 - 11:39

Palestina libera !!

VincenzoAsaro%%

Mar, 17/12/2019 - 11:46

Bel discorso delle Sardine....pretendiamo....pretendiamo...e nel frattempo hanno dato parola alla moglie di un estremista di Hamas, non ho parole, dei ragazzini senza idee, senza programmi e senza identità, scendere in piazza a non dir nulla. Si scende in piazza per protestare non per il divertimento di averla riempita, dopo aver dato parola alla moglie di un fanatico di Hamas che ha reclamato uno "stato di fatto" credo che siano arrivati ormai al culmine.

cir

Mar, 17/12/2019 - 11:56

salvinomi Mar, 17/12/2019 - 11:16 : in Palestina. israele e' mai esistita.

ruggerobarretti

Mar, 17/12/2019 - 12:54

Terra dei Filistei, ovvero Palestina. Divisa in tre regioni: Galilea al nord, Samaria al centro e Giudea al Sud.

dagoleo

Mar, 17/12/2019 - 14:01

amico dei fiancheggiatori dei terroristi islamisti. non avevamo alcun dubbio.

steffff

Mar, 17/12/2019 - 14:06

salvinomi: Gesu' e' nato in Giudea

cir

Mar, 17/12/2019 - 18:16

http://www.comune.montevarchi.ar.it/informazioni-generali-sulla-citta-di-betlemme

cir

Mar, 17/12/2019 - 20:38

steffff Mar, 17/12/2019 - 14:06 GIUDEA ? tribu' di pecorai...