Incivili al governo

Ci sono due temi nell'agenda di governo, l'abolizione della prescrizione dopo la sentenza di primo grado e la revoca delle concessioni autostradali al gruppo Atlantia controllato dalla famiglia Benetton, su cui nei prossimi giorni si misurerà non solo la tenuta della maggioranza, ma il grado di civiltà che l'Italia vuole darsi nel futuro. Su entrambi i dossier ci sono infatti in gioco libertà e diritti fondamentali sia dei privati cittadini sia delle imprese. E non importa se i due provvedimenti stop alla prescrizione e revoca delle concessioni passeranno con voto parlamentare e, quindi, rispettando la forma della democrazia, perché la storia è piena di leggi incivili imposte da una minoranza quale è l'alleanza che sostiene oggi il governo - che ha saputo appropriarsi degli strumenti del potere.

Davvero il Pd e Renzi si accoderanno alla furia giustizialista di Di Maio e soci? Davvero cade il principio di civiltà secondo cui un innocente in galera (o a processo per vent'anni) è cosa più incivile di un colpevole in libertà? Negli ultimi giorni ho letto sui due fronti - le parole sorprendenti di due insospettabili signori esperti nei relativi rami, il giurista Giuliano Pisapia (ex sindaco «comunista» di Milano, eurodeputato del Pd) e il manager Vito Gamberale (ex amministratore delegato di Atlantia, uscito dal gruppo in contrasto con i Benetton).

Entrambi, Pisapia e Gamberale, fanno un drammatico appello a fermare la deriva giustizialista di questo governo, non per interessi personali o politici ma, appunto, di civiltà. Pisapia sulla prescrizione mai: «È un percorso inefficace e sbagliato, un calvario in contrasto con la Costituzione (...) una forza autenticamente democratica non può permettere che avvenga questo scempio». Gamberale su Autostrade: «Il processo è vicino, perché allora una giustizia di piazza deve precedere quella competente? Come insegna la storia, la giustizia di piazza non è reclamata dalla piazza, serve solo a qualcuno per rafforzare il proprio potere del momento».

Pisapia ricorda come «il 75 per cento degli indagati risulti alla fine innocente»; Gamberale come per volere «punire sommariamente uno neppure inquisito (i Benetton, ndr)» si uccidano i suoi soci, i piccoli azionisti e la credibilità dell'Italia sui mercati.

Qualcuno ascolti queste due autorevoli voci. Se ciò non avverrà, questo governo passerà alla storia come quello dell'inciviltà. Che, in nome di una presunta civiltà, ha reso l'Italia più barbara e crudele.

Commenti

glasnost

Mar, 07/01/2020 - 17:28

Ma in Italia c'è un signore che prende le retribuzioni e gli onori da Presidente della Repubblica. Per fare cosa? Oltra a distribuire onorificenze e fare discorsi vuoti? O, magari, questo signore condivide le posizioni del Governo, che lui stesso ha favorito?

Ritratto di dlux

dlux

Mar, 07/01/2020 - 17:43

Lei parla di filosofia a degli autentici asini che di filosofia non sanno neanche il significato. Quando dico asini mi riferisco non tanto ai grillini eletti, di cui non si conosceva granché salvo l'assoluto anonimato e la sicurezza che erano dei profittatori delle ridicola democrazia a 5 stecche. Mi riferisco anche e soprattutto ai loro elettori, la maggioranza dei quali, delusi dai partiti tradizionali, pensando di fare cosa gagliarda a dispetto di questi, hanno tentato la sorte scommettendo sul cavallo sbagliato: non era un purosangue, neanche un ronzino, ma soltanto, miseramente un asino.

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Mar, 07/01/2020 - 17:53

Ben detto, la piazza reclama giustizia. E alla politica converrebbe far rotolare qualche testa prima che reclami teste in soprannumero. La famiglia Benetton si è dimostrata incapace di gestire intelligentemente i postumi del disastro di Genova, preferendo far mostra di cattivo gusto (il festino) e vittimismo ("ci riteniamo parte lesa"). Giusto che perda la concessione, in pieno accordo con i principi liberali che Sallusti accoglie senza riserve. L'abolizione della prescrizione è certamente solo propaganda diretta al popolino. Ma il suo difetto non sta, come nella visione sallustiana, nella sua "mancanza di civiltà" (uno slogan fiacco e consunto), quanto nell'ennesima rinuncia a una seria riforma della magistratura.

INGVDI

Mar, 07/01/2020 - 17:57

Il governo giallo-rosso è sicuramente incivile. Del resto non si può pretendere che sia civile un governo di comunisti (Marx e Rousseau i loro santoni).

Ritratto di 51m0ne

51m0ne

Mar, 07/01/2020 - 18:09

Direttore, i "poveri" tosapecore si sono messi in tasca almeno 10 miliardi e le autostrade, le piu' care d'Europa fanno pena. Su questo non la seguo. Farebbero bene a revocare la concessione.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 07/01/2020 - 18:21

Non li caga nessuno perché NON rappresentano affatto il Popolo Italian che eleggeva Salvini, il quale Salvini prevaleva nella prevalente Coalizione di Centrodestra. Mattarella tradiva la legge elettorale, ovvero la Costituzione. Dunque chi può dare credito ai suoi burattini?

Ritratto di adl

adl

Mar, 07/01/2020 - 18:31

E' una specie di braccio di ferro ideologico - politico tra perdenti impoltronati, in attesa che prima o poi arrivi finalmente a chiarire lo scenario, l'unica che è stata mandata in panchina........la signora Democrazia

Ritratto di Cali85

Cali85

Mar, 07/01/2020 - 18:31

Direttore, sono d'accordo con Lei su tutto il Suo ragionamento. Solo una cosa non mi "torna" : Ma i 34 morti del Morandi dove li mette?

evuggio

Mar, 07/01/2020 - 18:34

Mi piace!! gran bel titolo! sinteticamente realista! Signor presidenteeeeeeeee! si sentirà fin LASSU'?

lorenzovan

Mar, 07/01/2020 - 19:23

INGVDI..certo che erano piu' civili Goebbels e Pavolini...per non citare i loro maestri...il duo dell'orrore puro...adolfo e benito

sparviero51

Mar, 07/01/2020 - 19:24

SE NON STANNO MOLTO ATTENTI A QUELLO CHE FANNO NON CI SARÀ UN POSTO AL MONDO DOVE NASCONDERSI !!!

marzo94

Mar, 07/01/2020 - 19:37

Una banda di politicanti criminogeni si è impadronita del potere, grazie alla vigliaccheria del popolo e del PDR. La libertà è in pericolo davvero, ma il popolino bue continua a votare Barabba. Pagheranno i loro figli.

Ritratto di mavalala

mavalala

Mar, 07/01/2020 - 20:07

È sempre interessante leggere i suoi sforzi per mettere in cattiva luce questo governo. Governo di minoranza? Ma de che? Sono esattamente il primo ed il secondo partito usciti dalle ultime elezioni regolari in Italia. Se durante un qualsiasi governo i sondaggi fanno aumentare il consenso del partito all'opposizione che facciamo? Rifacciamo elezioni? Sia serio su ! Sallusti sia gentile...vuol dire ai suoi elettori quante nazioni in Europa hanno la prescrizione come in Italia? Nessuna? Ci informi prego....Riguardo alle autostrade...non c'è bisogno di commenti...basta percorrerle alla guida e non con autista....

UnBresciano

Mar, 07/01/2020 - 20:25

Poi c è lorenzovan che dice la sua caxxxata del giorno

edo1969

Mar, 07/01/2020 - 20:34

I Benetton sono sporchi, devono pagare, vendono maioni che durano 3 mesi gia coi buchi

edo1969

Mar, 07/01/2020 - 20:36

ho comprato la lavastoviglie me la portano domenica mattina poi chi mi ferma, la mia ex moglie puo continuate a spomipnare i. Nxxxi

edo1969

Mar, 07/01/2020 - 20:37

marzo94 ma a chi vuoi dare lezioni giovincello, rileggi il tuo commento non ha né capo né coda, stolto via via scio’, eo ti facc io chiudere la count hai capito?

lisanna

Mar, 07/01/2020 - 20:38

e ancora ...ringraziare Mattarella

Ritratto di faman

faman

Mar, 07/01/2020 - 22:24

ma direttore, non mi riferisco in particolare a questo articolo, ma è un commento in generale, ma legge i post della maggioranza dei suoi lettori? ma non si vergogna ad avere una platea del genere?

Libero 38

Mer, 08/01/2020 - 01:20

Egr. Direttore mi viene da ridere quando leggo su certa stampa sinistroide che Trump non ha informato ne l'avvocato dei ladri di galline giuseppi ne il tosapecore di pogliano che avrebbe ucciso il generale iraniano.Vogliono far credere che Trump fosse cosi idiota da non sapere che l'italia e il suo governo accozzaglia p-idioti-5stalle fosse inaffidabile al punto di fare la soffiata all'iran.

frank173

Mer, 08/01/2020 - 12:15

Tutto giusto ma c'è democrazia e democrazia. Quella in italia è di serie C.

Ritratto di bimbo

bimbo

Mer, 08/01/2020 - 12:52

Er direttore, ma se fanno una associazione di beneficienza per i migranti e si promuovono come presidente e direttore, con uno stipendio da centomila euri l'anno, non sarebbe meglio per tutti?

Ritratto di jenablindata

jenablindata

Mer, 08/01/2020 - 14:03

no sallusti...non sono affatto d'accordo. io sono di destra,ma secondo me la prescrizione NON DEVE ESISTERE,perchè lo stato ha il dovere di reprimere efficacemente il crimine:deve passare il messaggio che CHI SBAGLIA PAGA...anche se dovesse passare una vita,prima della punizione. concordo con lei che non si può tenere in ballo un cittadino per anni o decenni,in attesa di una sentenza definitiva... ma in questo caso SI DEVE RENDERE EFFICIENTE la giustizia,non mandare liberi dei delinquenti perchè la giustizia dorme. e se il crimine non dorme mai... nemmeno la giustizia può farlo: quindi cominciate a far lavorare su turni obbligatori i magistrati... in maniera che giudichino per direttissia di giorno di notte,di festa,a ferragosto,a natale a capodanno... esattamente come la polizia,che fa un egregio lavoro in italia... e come i criminali che si stanno allargando fino all'arroganza grazie alla sostanziale inutilità di gran parte della magisatratura. SEGUE

Ritratto di jenablindata

jenablindata

Mer, 08/01/2020 - 14:05

PROSEGUE----- poi,non somno d'accordo nemmeno sulle autostrade. io sono imprenditore e vedo lo stato come una palla al piede o poco più, ma mi rendo anche conto che ci sono dei settori (tutti quelli strategici,tipo trasporti,telecomunicazioni,energia,siderurgia e chimica di alto livello,reti di distribuzione,ferrovie ecc) dove gli imprenditori NON devono entrare,perchè sono troppo avidi,per avere in mano le sorti di un paese. SEGUE ANCORA

Ritratto di jenablindata

jenablindata

Mer, 08/01/2020 - 14:05

FINISCE-------- o se proprio si deve dare opportunità al mercato,si deve prima di tutto salvaguardare gli interessi nazionali: ripristinando qualcosa di simile all'IRI,ma in forma di SPA ristretta,nel senso che il 51% di tutte le aziende che fannop capo a questa nuovas IRI resta in mano allo stato,e il 49 per cento DEVE essere diffuso come quota azionaria minima (max un milionesimo a investitore) e SOLO A CITTADINI ITALIANI residenti in italia: così i dividendi prodotti restano qui,ad aumentare la NOSTRA ricchezza... e non quella di qualche pescecane della finanza internazionale.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mer, 08/01/2020 - 15:26

Quando l'elettorato ha sancito che i politici sono corrotti ipso facto la politica stessa è diventata luogo di corruzione. Ma se i politici sono corrotti allora lo sono anche magistratura clero finanza scuola sanità difesa. La corruzione è un male endemico come la peste e non lascia fuori nessuno. Chi cerca rimedi non è un politico ma un moralista. Non avremo più colpevoli o innocenti ma buoni e cattivi e a deciderlo saranno i sacerdoti della morale. E' un balzo all'indietro di secoli.

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Mer, 08/01/2020 - 17:19

Un paio di rondini che garriscono danno lustro al partito del signor Mattarella?... ma lui non si turba per averci assoggettato al peggior gruppo di dilettanti della storia della Repubblica?

Xplr

Mer, 08/01/2020 - 18:37

Già in passato la sinistra ha creato il primo abominio giuridico: LA LEGGE SEVERINO che per la sua efficacia retroattiva è palesemente incostituzionale. Ora non vedo perchè la sinistra nelle nuove vesti dei 5 stelle non ne faccia un altro. E infatti ora eliminano la prescrizione. Difficile dire quale dei due sia più grave. Ma i votanti 5 stelle se ne rendono conto? o fanno finta di non capire?

lorenzovan

Mer, 08/01/2020 - 19:45

un bresciano...scusa sai se ho osato citare I TUOI IDOLI ..hai sempre la loro foto nel portafoglio ???

Ritratto di Pistolo

Pistolo

Mer, 08/01/2020 - 19:50

Sono daccordo con Jena blindata. Una nazione che si rispetti deve tenerex se i punti strategici , come menzionato da jenablindata. I Francesi col cavolo si fanno infinocchiare, guarda Fincantieri con la societa francese da acquisire. Stop dal governo Francese dove aveva delle azioni.

Ritratto di AndreaBONZO

AndreaBONZO

Mer, 08/01/2020 - 20:15

Ma chi è questa Galici?

Libero 38

Gio, 09/01/2020 - 02:48

@Zizzigo. Forse Lei non si ricorda che mattarella fu eletto presidente della repubblica dall'ex governo accozzaglia p-idioti-renzi.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 09/01/2020 - 09:09

Voglio un referendum dove si dice che i capogruppo al Parlamento continuino a guadagnare quello che guadagnano oggi, ma tutti gli altri prendano un gettone di presenza di 200 euro giornaliere,quindi circa 6mila euro max, compreso tutte le spese. Ora voglio vedere se lo fanno per il Paese o per soldi. Se vogliono guadagnare devono essere presenti e qualche volta, anche di notte.

twinma49

Gio, 09/01/2020 - 16:43

Lascio stare l'argomento della prescrizione non commentabile, ma ritorno dopo commento in altro articolo, sulla concessione autostrade, che si vuole togliere ai Benetton. E' un regalo che gli si fa, con la penale che lo stato dovrà pagare, ed assolvendoli dal sistemare ciò che hanno distrutto, ovvero i beni dati in concessione, le autostrade. Prima li si obbliga a riparare i danni a spese loro standogli col fiato sul collo, poi eventualmente tra qualche anno se grideranno pietà potremmo valutare. Ma questo governo di minoranza, raccogliticcio, incasinato e incompetente è in grado di eseguire questa strategia ???

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Gio, 09/01/2020 - 17:09

@Libero 38... ricordo, ricordo, ma non è sempre necessario riprendere la storia dai tempi di Adamo e Eva.