Ius soli, parte l'assalto della sinistra

Da sinistra oramai parte l'assalto, politico e mediatico, volto a far approvare lo Ius soli: intanto in parlamento arrivano alcune proposte, tra queste quelle di Laura Boldrini

Sono tre le proposte di legge che arrivano nelle scorse ore in commissione affari costituzionali alla Camera e che, di fatto, avviano l’iter per arrivare, numeri permettendo ovviamente, ad una nuova norma sulla cittadinanza.

In Italia vige attualmente lo Ius Sanguinis, ossia si diventa cittadini italiani qualora almeno uno dei due genitori sia italiano. Per i cittadini di origine straniera però, sono previste delle clausole che, in base a determinati requisiti, permettono l’ottenimento della cittadinanza: dal matrimonio con un coniuge italiano, passando per il numero di anni di residenza, fino ad arrivare al compimento della maggiore età per quei soggetti nati in Italia da genitori stranieri.

Una legge, quella attuale, che già oggi permette al nostro paese di essere quello che ogni anno in Europa concede la cittadinanza al più alto numero di persone di origine straniera. Eppure, da anni si dibatte su nuove forme e nuovi requisiti in grado di superare lo Ius Sanguinis, considerato soprattutto a sinistra come un modello oramai non in linea con gli standard internazionali.

Se il “tormentone” durante la legislatura che va dal 2013 al 2018 è lo Ius soli, una norma talmente impopolare da essere riposta dentro un cassetto dallo stesso Partito Democratico, adesso si parla di Ius Culturae.

Un modo in realtà per far rientrare dalla finestra ciò che, lo scorso anno, viene nascosto fuori dalla porta dagli stessi proponenti. Per la verità di superamento dello Ius Sanguinis non c’è nemmeno l’ombra nel governo gialloverde, così come non risulta tra le tematiche maggiormente affrontate nel momento delle trattative tra Movimento Cinque Stelle e Partito Democratico per la formazione del nuovo esecutivo giallorosso.

Ma non appena Pd e LeU tornano tra i banchi della maggioranza, subito parte un vero e proprio assalto per arrivare allo Ius Sanguinis. Dal parlamento, passando per gli ambienti del mainstream vicini alla sinistra, si torna a parlare della necessità di superamento dell’attuale norma e, soprattutto, dell’urgenza con cui arrivare alla nuova legge.

Da qui la repentina calendarizzazione in commissione affari costituzionali. Si parla, come detto, di Ius Culturae ma la proposta che al momento appare come quella principale porta la firma di Laura Boldrini. Un nome che evoca indubbiamente posizioni ben più vicine allo Ius soli. Ed in effetti il testo depositato dall’ex presidente della Camera è uno Ius soli, “mascherato” da Ius Culturae.

Con quest’ultimo termine si vorrebbe intendere un diritto alla cittadinanza che non ha come unico requisito quello di essere nati in Italia, come vorrebbe del resto lo Ius soli “duro e puro”, bensì il soddisfacimento di altri requisiti di natura culturale. Il testo di Laura Boldrini parla, come si legge sull’agenzia Agi, della possibilità di dare la cittadinanza a “chi è nato nel territorio della Repubblica da genitori stranieri, di cui almeno uno è regolarmente soggiornante in Italia da almeno un anno, al momento della nascita del figlio". Non solo, la proposta prevede anche la cittadinanza per "chi è nato nel territorio della Repubblica da genitori stranieri di cui almeno uno è nato in Italia”. Il legame tra cittadinanza e suolo è ben evidente in questa parte del testo, si tratta a tutti gli effetti di uno Ius soli mitigato. È forte il contrasto con l’attuale principio dello Ius Sanguinis: di fatto, se fino ad oggi uno dei due genitori deve essere italiano, con la proposta della Boldrini per la cittadinanza basterebbe soltanto che uno dei due genitori soggiorni in Italia da almeno un anno.

Di “culturae” si parla soltanto nella seconda parte, in cui si legge che “il figlio di genitori stranieri acquista la cittadinanza italiana, a seguito di dichiarazione di volontà in tal senso espressa da un genitore o da chi esercita la responsabilità genitoriale, se ha frequentato un corso di istruzione primaria o secondaria di primo grado ovvero secondaria di secondo grado presso istituti scolastici appartenenti al sistema nazionale di istruzione”.

C’è poi anche il testo del parlamentare Pd Matteo Orfini, il quale propone invece uno Ius Culturae in senso più stretto, ossia una cittadinanza da attestare nel momento in cui il minore nato da genitori stranieri ha completato almeno un ciclo di studi nel nostro paese.

Presentati i testi, adesso partirà un vero e proprio assalto mediatico affinché il parlamento dia priorità a questa tematica. Ciò che non si è riusciti a fare nella precedente legislatura, si cercherà di farlo in questa sfruttando la maggioranza giallorossa.

Mentre i vari testi faranno il loro iter alle Camere, fuori c’è già chi parla di necessità, di civiltà e, ben presto, chi si opporrà alle proposte sopra descritte verrà descritto come razzista o come nemico dei più deboli. Un film già visto tra il 2016 ed il 2018 e che, dunque, adesso è pronto ad essere nuovamente proiettato per raggiungere lo scopo finale: far approvare, anche con una diversa dicitura, lo Ius soli.

In Parlamento si arriverà, dopo un iter che si preannuncia comunque travagliato, alla conta: il Movimento Cinque Stelle, si vocifera dal Montecitorio, potrebbe “barattare” lo Ius soli con il taglio dei parlamentari. Anche se non mancano i malumori all’interno della pattuglia grillina. Il finale del film è quindi tutto da scrivere, ma la trama è da oggi ufficialmente in corso: l’assalto per lo Ius soli è partito.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

albertosilvano

Gio, 03/10/2019 - 19:15

Avanti tutta (se ce la faranno)! Rammentino, però, che esiste il referendum abrogativo; e mi sembra che l'ultima volta abbiano sbattuto un po' il grugno ! Povera Sboldrina ! Ciaoooo! albertosilvano

Brutio63

Gio, 03/10/2019 - 19:19

No allo Ius Soli non siamo gli Stati Uniti vogliono dare la cittadinanza per avere i voti che gli italiani, a cui viene negato il diritto ad esprimersi, non danno più! La legge va bene così, i ragazzi hanno tutti i diritti scolastici e sanitari e possono ottenere la cittadinanza a 18 anni Questa proposta è dei falliti sinistri e sinistrati dalla storia che se ne fregano del declino demografico dell’italia, se ne steafregano dei vecchi italiani sdentati e con pensioni da fame e si curano degli stranieri al fine della sostituzione etnica degli italiani Referendum sulla proposta. Chiediamo agli Italiani se vogliono porti aperti e cittadinanza facile Questa sarebbe democrazia!

Ligabo

Gio, 03/10/2019 - 19:23

Certo che nel riuscire ad assestarsi pesantissime zappate sui piedi, il PD è inarrivabile : avevano avuta la fortuna sfacciata della fuoriuscita di Laura Boldrini ed ora l'hanno fatta tornare. Bisogna proprio essere votati al suicidio politico. Tafazzi is nothing!

ALEMAX52

Gio, 03/10/2019 - 19:31

Per quanto ancora dovremo sopportarla?

florio

Gio, 03/10/2019 - 19:34

Mi chiedo come possano gli italiani di buon senso, votare e sostenere questi traditori del popolo.

gabriel maria

Gio, 03/10/2019 - 19:35

dopo il golpe .....ora cambiano le carte in tavola......i comunisti da qualche parte i voti devono prenderli. io lavoro con alcune aziende e secondo voi i clandestini a che sindacato sono iscritti al 100%??...CGL? esatto......a me dicono che anche Bergoglio è iscritto a questo sindacato....non ne dubitavo...

ghorio

Gio, 03/10/2019 - 19:41

Lo jus soli va dimenticato , vale anche e soprattutto per la Boldrini. Le priorità del governo sono altre.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 03/10/2019 - 19:42

LA Boldrini STUDI UN POCO LA STORIA INVECE DI CONTINUARE A SPARARE FESSERIE! Lo "jUS soli" é applicato quasi esclusivamente nelle Americhe e se Lei (Laura Boldrini) qualche volta ragionasse, sarebbe in grado di capirne le ragioni! Applicato in Italia, unico stato a farlo in Europa, determinerebbe l'invasione della "panzone" non solo dall'Africa. Farebbe unicamente danni, senza motivi apprezzabili. Anche un ragazzino è in grado di capirlo!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 03/10/2019 - 19:49

"Se il “tormentone” durante la legislatura che va dal 2013 al 2018 è lo Ius soli... adesso si parla di Ius Culturae". Giusto, e quindi quale sarà mai il titolo a questo articolo? "IUS SOLI, parte l'assalto della sinistra"! :-D Vabbè, posso capirvi; anni e anni a ripetere il termine IUS SOLI quasi a volerlo esorcizzare e adesso 'sti komunisti se ne saltano fuori con lo IUS CULTURAE??? Giustamente i vostri lettori hanno i loro tempi per assimilare la novità... non confondiamoli troppo. :-D

Ritratto di Walhall

Walhall

Gio, 03/10/2019 - 19:49

Se queste sono le priorità duli questo Paese...meglio che venda ai francesi la mia filiale. Forse nel Parlamento italiano, dove si vive di benefits e si ignora il sudore come in nessun'altra parte d'Europa, non sanno che senza industrie e lavoro in generale la gente non mangia.

aldoroma

Gio, 03/10/2019 - 19:54

Gli Italiani alla fame lavoro non c'è sanità allo sbando pensionati alla fame e loro!!!!! Pensavi ai migranti e allo ius solii Che schifo

Duka

Gio, 03/10/2019 - 19:58

E.......la più OCA del reame starnazza

cesare caini

Gio, 03/10/2019 - 19:58

Questi se ne fregano delle maggioranze ! Sono abituati alle dittature e non alle democrazie !

Renee59

Gio, 03/10/2019 - 20:03

Saranno i loro futuri votanti.

Ritratto di nordest

nordest

Gio, 03/10/2019 - 20:12

Vedrete con la ius soli quanti italiani ancora vi voteranno ? Faranno la fila ma per mandarvi fanculx.

Ritratto di nordest

nordest

Gio, 03/10/2019 - 20:14

Di Maio puoi essere contento ; hai fatto risorgere questo cadavere rosso.

Renadan

Gio, 03/10/2019 - 20:14

Con tutti i problemi da risolvere sto ignoranti pensano a queste cavolate. Ma voi comunisti siete proprio delle merde. Salvini tornaaaaaaaaa presto.....

Uncompromising

Gio, 03/10/2019 - 20:16

Ma noi, semplici cittadini italiani da generazioni, abbiamo anche noi qualche IUS, o soltanto doveri, doveri, doveri?

marinaio

Gio, 03/10/2019 - 20:18

Ho letto proprio oggi che fra qualche decennio sarà scomparsa la razza bianca. Cioè non scompariranno i tedeschi, gli inglesi o gli italiani, ma semplicemente cambieranno di colore.

il sorpasso

Gio, 03/10/2019 - 20:20

Non ho parole, ma sono certo che prima o poi tutto ciò terminerà!

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 03/10/2019 - 20:30

La faccia della Boldrini dopo cena è peggio che mangiare pesce avariato.

caren

Gio, 03/10/2019 - 20:33

Eg. florio, nella tua domanda, è insita la risposta. Cordiali saluti.

hectorre

Gio, 03/10/2019 - 20:36

dobbiamo ringraziare simili personaggi....se non parlassero potrebbero risultare grandi politici, fortunatamente aprono bocca.....

uberalles

Gio, 03/10/2019 - 20:41

Per i sinistri che giudicano i minori, nati tutti il 01/01/2002 (briscola che mira!), trovare date e dati fantasiosi per italianizzare un certo numero di trogloditi sarà una bazzecola. Addirittura sarà costituito il Ministero dell'Identificazione, ministro Martina, il quale, a prima vista affermò che gli omaccioni neri in rada a Lampedusa erano TUTTI minori, si vedeva benissimo...Avrà guardato i loro genitali, immagino, altrimenti come poteva affermarlo in buona fede?

19gig50

Gio, 03/10/2019 - 20:42

Può mandare tutte le proposte che vuole (fino a che starà in Parlamento, per poco fortunatamente) tanto anche tra i suoi stessi sinistri non la considera nessuno.

uberalles

Gio, 03/10/2019 - 20:43

Questa neppure il Conte Dracula ce la toglie dai marroni! Mi disturba e mi scombussola il bioritmo, mi farebbe quasi odiare gli africani...

Ritratto di pedralb

Anonimo (non verificato)

Ritratto di pedralb

pedralb

Gio, 03/10/2019 - 20:46

@sognatore.. Quando ti tremeranno le chiappe ad uscire di casa io mi sbellicherò dalle risate

leopard73

Gio, 03/10/2019 - 21:19

Questo personaggio ha la bile piena di veleno!! VUOLE le sue risorse...

mimmo1960

Gio, 03/10/2019 - 21:20

In Australia: Il durissimo provvedimento prevederebbe addirittura che i clandestini arrivati via mare, una volta espulsi, non potranno mai più entrare in Australia, nemmeno da semplici turisti. - Quindi la cittadinanza la sognano, in Italia invece li premiamo dando la cittadinanza.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 03/10/2019 - 21:32

Li mantenesse lei, nulla d aeccepire, ma sicuramente da ipocrita no nlo farà. Godono a farl imantenere da tutti gl ialtri che non l ovogliono, quelli che sgobbano e lavorano davvero. E che di fatto mantengono pure loro.

Giorgio5819

Gio, 03/10/2019 - 21:33

Diamo lo ius infami a certa gentaglia e mandiamola in africa a zappare !

Ilsabbatico

Gio, 03/10/2019 - 21:44

X Uncompromising ...noi da italiani abbiamo solo doveri....e dove vivo io (paese UE) per ottenere la cittadinanza ci vogliono anni di lavoro ininterrotto, tasse pagate , esami scritti orali e di storia del paese davanti a una commissione e forse la ottieni. In compenso, e lo dico a tutti perché molti non lo sanno e per me è una vergogna, quando rientro in Italia a trovare la famiglia io NON HO ASSISTENZA SANITARIA ITALIANA.... perché in Italia quando sei iscritto AIRE la perdi!!! E lo stato ti consiglia pure di farne una privata! Io ho lavorato per una vita in Italia, ho pagato tasse e ancora ne pago ma a me niente. .....la prossima volta quasi quasi torno su una barchetta senza documenti e magari mi mettono pure in albergo.

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 03/10/2019 - 21:48

Avete rotto il c...o con sto ius soli!

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 03/10/2019 - 21:53

Redazione abbiate pietà di noi! Potete evitare di mettere primi piani di questo personaggio?????grazieee

Ritratto di Trinky

Trinky

Gio, 03/10/2019 - 22:22

La Boldrini ha bisogno di qualcuno che la consoli...... Qualcuno che non sappia chi sia lei nella realtà!

carlottacharlie

Gio, 03/10/2019 - 22:32

Staranno partendo all'assalto ma quel che non capiscono è che prossimamente saremo noi italiani ad assaltarli.

Ritratto di elkld

elkld

Gio, 03/10/2019 - 22:52

Lo Ius soli e’ giustissimo! Sarebbe il minimo! Comunque... Anche senza ius soli, l’africanizzazione e l’islamizzazione dell’Italia, sara’ inevitabile! Solo questione di tempo! SWAG

giancristi

Gio, 03/10/2019 - 23:17

La Boldrini con le sue idee sullo ius soli mi ispira un disgusto sconfinato. Ma credono che il paese sia d'accordo? Se ne accorgeranno già dalle regionali in Umbria. I figli di cittadini stranieri sono stranieri.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 03/10/2019 - 23:33

pedralb: ma mi tremeranno le chiappe per le fameliche risorse divenute italiane con lo ius soli o lo ius culturae??? :-D

Abit

Ven, 04/10/2019 - 01:07

Non s’a da fare! Trump vuole toglierla (lo farà se sarà rieletto) e la Francia sta mettendo paletti sempre più alti. Noi, ci dobbiamo sempre distinguere. Comunque una legge votata anche con la fiducia, può essere sempre abrogata (anche con la fiducia!).

salmodiante

Ven, 04/10/2019 - 01:09

speriamo che tutto si risolva l' 08 ottobre con la riduzione dei deputati e dei senatori. Eppoi, suvvia, sempre citazioni di altri stati illuminati. SIAMO IN ITALIA, andiamo verso la recessione e dobbiamo pensare agli ultimi e ai "penultimi". Se il passato e il presente del terzo mondo da il "mal di panza" ai parlamentari consiglio un noto prodotto da banco: una punta come anti acido e un cucchiaio come lassativo.

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Ven, 04/10/2019 - 01:50

Sti sinistrati mentali potrebbero andare in africa a farsi lo ius sola.

Ritratto di Giano

Giano

Ven, 04/10/2019 - 04:55

Non ho ancora capito per quale strana ragione questa insopportabile figura sia tutti i giorni in pima pagina. CE lo spiegate?

timoty martin

Ven, 04/10/2019 - 06:02

Risorta come la fenice. Quando vedo la foto di questmummia, mostro di incapacità e di incoerenza, non riesco più a leggere!

Ritratto di rapax

rapax

Ven, 04/10/2019 - 08:41

Elkid solo dei vigliacchi infami come i sinistri non usano o userebbero l'esercito prima di arrivare a cio' che hai postato..anzi sono pronti alla confisca delle case dei cittadini, ci vorrebbe di nuovo la ghigliottina..

Ritratto di vincenzo69

vincenzo69

Ven, 04/10/2019 - 09:26

@ELKLD..L'Africanizzazione e islamizzazione dell'Italia?? ah! ah! da ridere!..non c'e' limite alle idiozie umane e tu ne dai conferma!..se credi che gli italiani permetteranno una islamizzazione e africanizzazione del loro Bel Paese faresti bene a fare le valigie e andare a vivere in Congo.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 04/10/2019 - 10:10

rapax; vincenzo69; ma non vi accorgete che "elkld" vi sta prendendo per il cul0? E' solo una parodia dell'originale "elkid", che usa la stessa faccina ma che ha sostituito la "i" con la "l". Sveglia!