Politica

L'amico Giscard, l'Europa nel cuore e quella canzone...

Mi associo alle condoglianze per la morte di Valery Giscard d'Estaing, un eroe della libertà e della lotta contro il comunismo.

L'amico Giscard, l'Europa nel cuore e quella canzone...

Mi associo alle condoglianze per la morte di Valery Giscard d'Estaing, un eroe della libertà e della lotta contro il comunismo. Saluto con emozione la memoria di un grande uomo di Stato, liberale ed europeo, il più giovane Presidente della V Repubblica francese. Ho avuto la fortuna e l'onore di conoscerlo e di essergli amico a partire dal 1956. Disponeva di un'intelligenza fuori dal comune, della capacità di comprendere e del talento di spiegare, di una assoluta eleganza di parole e di modi, del dono di saper sedurre e dell'autorevolezza per comandare. Ne fui affascinato al nostro primo incontro, avvenuto a Parigi durante i miei studi alla Sorbona. Apprezzò il mio amore per il suo Paese e volle essermi amico per tutta la vita... (Continua a leggere la lettera di Silvio Berlusconi sul Giornale di oggi in edicola)

Commenti