L'ammissione di Prodi: "Le mie privatizzazioni? Obblighi europei"

Il Professore, ospite di Lucia Annunziata a Mezz'ora in più, svela il perché delle (s)vendite di Stato alla fine degli anni Novanta

"Erano obblighi europei". Così Romano Prodi svela il perché delle privatizzazioni durante il suo primo governo, dal 1996 al 1998. Ospite di Lucia Annunziata a Mezz'ora in più, il Professore si lascia andare a una confessione che non poteva certo passare inosservata.

Incalzato dalla conduttrice-giornalista, il padre fondatore del Partito Democratico si scopre così: "Le privatizzazioni? Erano obblighi europei…Scusi, a me che ero stato a costruire l'Iri (Istituto per la Ricostruzione Industriale, ndr), a risanarla, a metterla a posto, mi è stato dato il compito da Ciampi – che era un compito obbligatorio per tutti i nostri riferimenti europei – di privatizzare...".

Dunque, l'economista mette altra carne sul fuoco: "Quindi, si immagini se io fossi contento di disfare le cose che avevo costruito…ma bisognava farlo per rispondere alle regole generale di un mercato nel quale eravamo". "Un compito non gradevole, ma andava fatto…", chiosa il Professore.

Insomma, ecco una conferma – l'ennesima – sul fatto che il mantra "Ce lo chiede l’Europa" debba essere rispettato dai Paesi membri per non indispettire gli alti papaveri dell'Ue.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

ectario

Mer, 30/10/2019 - 11:32

Fare favori agli stranieri ora diventano obblighi. E l'interesse nazionale, signor mortazzone? e dovrebbe diventare i prossimo PdR? Che il cielo ci aiuti.

Renee59

Mer, 30/10/2019 - 11:34

Obblighi europei che ti hanno preso in giro. Te e tutta l'Italia che volevano distruggere.

Ritratto di Candidoecurioso

Candidoecurioso

Mer, 30/10/2019 - 11:34

Eh... cosa non si fa pur di diventare il primo presidente della commissione europea... Per una "cadrega" si può anche svendere il proprio paese; basta che sia una cadrega graaaandeeee e anche il tradimento della patria diventa un "obbligo morale" ... Che schifo e che rabbia

diesonne

Mer, 30/10/2019 - 11:52

diesonne qrodi ha venduto l'italia ai comandi dei big europei;e ha reso schiavi gli italiani e tali li vuole anche ora:compilemti sin presenti in televisione e chiedesse scusa agli italiani e non parlasse raccontando bugie

diesonne

Mer, 30/10/2019 - 11:57

diesonne ora si spiega la persecuzione politica e giudiziara contro il governo Berlusconi e forza italia

Ritratto di pietrom

pietrom

Mer, 30/10/2019 - 12:01

Prodi: perche' non lo rese pubblico subito, e non 20 anni dopo? Non voleva influenzare l'opinione pubblica, che doveva essere a tutti i costi pro-UE? Si rende conto che ha tradito la sua Nazione, tutti i contribuenti e i loro discendenti?

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Mer, 30/10/2019 - 12:01

Traditi... in tutte le maniere possibili... e noi stiamo TUTTI qui, tranquillamente, a guardare.

andy15

Mer, 30/10/2019 - 12:03

E' un servo dei poteri forti. E lo vogliono fare Presidente!

Epietro

Mer, 30/10/2019 - 12:06

Saranno anche stai oblighi ma non credo Le abbiano fissato il prezzo di svendita o di regalo.

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 30/10/2019 - 12:19

Allora è vero che siamo succubi dell'U.E., più che obblighi speculazioni.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 30/10/2019 - 12:19

Razza subdola e casta antiitaliani. Lo ammette pure pubblicamente! Avete svenduto ai quattro venti il meglio del made in Italy,avevo lottizzato monumenti a imprese estere,ci avete denudato dei nostri patrimoni e questi che fà? Va in una trasmissione televisiva a confermare i dubbi che avevamo: sottometterci ai diktat dell'Europa. A questo punto meglio uscire da questo porcile che essere svenduto al peggior offerente.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 30/10/2019 - 12:21

Il bello che si vorrebbe candidare alla presidenza della Repubblica...forse quella delle banane si.

timoty martin

Mer, 30/10/2019 - 12:30

Questo incapace sinistroide è stato tra i più grande nemici dell'Italia. Ha svenduto il nostro Paese. Meglio stia zitto.

meverix

Mer, 30/10/2019 - 12:30

Pensa che a questo vorrebbero farlo Presidente della Repubblica!

dagoleo

Mer, 30/10/2019 - 12:51

certo...lo volevano tedeschi e francesi per distruggere un'azienda fortissima e sana che faceva loro concorrenza vincente in ogni parte del mondo ed era diventata un competitor pericoloso per le loro aziende. era uno dei primi passi per indebolire l'economia italiana. I Cinesi che di IRI o simil ne hanno 10 infatti stanno conquistando il pianeta.

Ritratto di Walhall

Walhall

Mer, 30/10/2019 - 13:10

Quindi una persona che evade per povertà non potrebbe rispondere nel medesimo modo: me lo impone l'obbligo della miseria? Lo scandalo tutto italiano, sta nel fatto che questi comportamenti pregressi o attuali, eticamente irresponsabili verso lo Stato di appartenenza, restano legalmente impuniti, nonostante l'ammissione di colpevolezza dell'esecutore.

Ritratto di bimbo

bimbo

Mer, 30/10/2019 - 13:21

Questo spiega come essere dei servitori del proprio paese, obbedendo agli stranieri e diventare un importante eurodeputato.

fifaus

Mer, 30/10/2019 - 13:21

"...a me che ero stato a costruire l'Iri (Istituto per la Ricostruzione Industriale, ndr), a risanarla, a metterla a posto... : ma non ha il minimo pudore! Prodi Ciamnpi, accoppiata di testa che ha distrutto il Paese.

adal46

Mer, 30/10/2019 - 13:22

Cioè: abbiamo regalato tutto svendendo agricoltura, quote latte, industria, forza economica, valore di cambio moneta; perchè lo volevano LORO. E siamo ancora convinti che con LORO stiamo meglio.

silvano.donati@...

Mer, 30/10/2019 - 13:38

ce lo chiede l'Europa ? MISERA SCUSA !! per caso l'Europa ha la sovranita' sull'Itali ? NOO ? e allora il prof Mortadella ha fatto GRAN DANNO all'Itlai e agli Italiani !!! altro che pensare di diventare Presidente della Repubblica !! Ci voglionom persone serie per farlio !!!

necken

Mer, 30/10/2019 - 13:40

ormai queste affermazioni di Prodi erano diventate il segreto di pulcinella...

Calmapiatta

Mer, 30/10/2019 - 14:11

E mai una volta, il Professore ha mai pensato al bene del paese e della collettività. Ha presoordini e come un buon soldatino ha obbedito, dimenticando che la sua fedeltà andava agli italiani.

Ritratto di Andrea B.

Andrea B.

Mer, 30/10/2019 - 14:24

Circa il giudizio sull'IRI direi che la verità sta nel mezzo... se il "dogma" liberista e privatizzatore a tutti i costi andrebbe messo fortemente in discussione alla luce degli scarsi risultati degli ultimi anni, forse però ci siamo scordati che carrozzoni inefficienti e in debito perenne (ripianato a piè di lista) erano la quasi totalità delle aziende di stato italiane. Parlo della mia esperienza: le compagnie di navigazione oceanica (non i traghetti per le isole) sotto le partecipazioni statali erano una voragine di soldi persi, a tenere tutti a casa a paga piena si sarebbe risparmiato comunque perché almeno non ci sarebbero state spese per tenere le navi mercantili per i mari. Voglio dire che se una compagnia di stato non sa essere super efficiente e competitiva (vedi i francesi e i cinesi adesso), il destino inevitabile è finire indebitati prima e svenduti e colonizzati poi.

honhil

Mer, 30/10/2019 - 14:31

Gli ‘Obblighi europei, comprendevano anche la svendita? Perché Prodi questo ha fatto! Ad ogni modo, quello che dice Prodi è un altro tassello per dire basta a questi obblighi dei partner europei che vogliono lo Stivale sempre più povero e sottomesso.

ulio1974

Mer, 30/10/2019 - 14:46

adesso tutti a tirare dietro (comunque giustamente) il mortadellone, peró 20 e più anni fa, quando si privatizzava, tutti erano contenti, "così non si mantengono più parassiti statali". mi ricordo bene i commenti di allora.

JosefSezzinger

Mer, 30/10/2019 - 14:51

"Un compito non gradevole, ma andava fatto…" == era obbligatorio obbedire agli ordini. Dimentica di dire il perchè e nell'interesse di chi.

Gianni&Pinotto

Mer, 30/10/2019 - 15:00

Dice Prodi: "mi è stato dato il compito da Ciampi" Credo che la storia chiarira' il vero ruolo di Ciampi. Nel 92 ci ha dissanguato per difendere la lira nello SME (abbandonati dalla Bundesbank) e l'Italia che fa? Nomina/elegge Ciampi prima premier e poi Presidente della Repubblica.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 30/10/2019 - 15:07

La cosa peggiore di Prodi é che a sinistra lo vorrebbero Presidente, sul Colle Quirinale. Da "romano", abitante nell'Urbe, usavo leggere il "Messaggero", quotidiano romano, ma l'ho cestinato per sempre, dopo che tempo fa vidi che ogni domenica riportava un articolo di Prodi. Ma il rischio resta se non si va subito a votare. Prodi al Quirinale sarebbe un vero disastro.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 30/10/2019 - 15:34

A me la mortadella non è mai piaciuta!!!!

lolafalana

Mer, 30/10/2019 - 15:35

Bene, incriminarlo come reo confesso di Alto Tradimento.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 30/10/2019 - 15:53

Walhall - 13:10 Proprio così!

Lugar

Mer, 30/10/2019 - 17:24

Comunque l'Europa è partito bene, ci abbiamo creduto tutti, ora è un accrocchio ingovernabile e pericoloso. Poveri noi.

Una-mattina-mi-...

Mer, 30/10/2019 - 17:37

QUINDI AMMETTE CHE I PUPAZZI STRAPAGATI MA VOTATI SERVONO SOLO AD ESEGUIRE GLI ORIDINI DEI VERI PADRONI

jaguar

Mer, 30/10/2019 - 17:55

E in tutto questo il mortadella cosa ci ha guadagnato?

bruco52

Mer, 30/10/2019 - 18:17

vale anche per Prodi e i suoi compagni di merende, attuali e passati, il detto che "chi amministra ha minestra" e Prodi e compagni hanno mangiato tante minestre....cattocomunisti quinta colonna dei poteri euro burocratici e dei potentati finanziari europei e mondiali...

mariolino50

Mer, 30/10/2019 - 19:51

Brutto individuo, ho subito in diretta il suo operato, e del "comunista" bersanov, hanno svenduto agli amici, compresa la tessera numero del pd. Venduti come le vacche al mercato, unica possibilità di protesta il licenziamento, in Francia e Germania non fecero come loro, si sono tenuti stretti i gioielli di famiglia, e sono venuti a far da padroni anche qui.

leopard73

Mer, 30/10/2019 - 21:03

Un PAGLIACCIO di PRESIDENTE senza dignità!!!

magnum357

Mer, 30/10/2019 - 22:23

@jaguar, il mortadella ci ha guadagnato la poltrona di presidente della Commissione Europea, do ut des !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

cgf

Mer, 30/10/2019 - 23:10

Quindi la UE ha obbligato a vendere all'inge sFizero, guarda caso tessera numero 1

Abit

Gio, 31/10/2019 - 03:57

Da buon europeista, il Prof. Prodi grande esperto di politica estera e di economia, si è piegato allo strapotere di Bruxelles! Gli altarini si scoprono sempre!

Sadalmelik758

Gio, 31/10/2019 - 07:23

Prodi,preferisco i vigliacchi.