La lettera di Renzi a Paolo Gentiloni

Il neo-premier ha ricevuto una lettera da parte di Renzi per fare il punto sull'operato del governo uscente e su quello che, secondo il segretario Pd, dovrebbe essere ancora fatto

La lettera di Renzi a Paolo Gentiloni

Dopo le dimissioni del premier Matteo Renzi, in settimana Paolo Gentiloni presenterà la sua nuova squadra di governo accettando l'incarico di premier. E così il neo-premier ha ricevuto una lettera da parte di Renzi per fare il punto dell'operato del governo uscente e di quello che, secondo Renzi, dovrebbe essere ancora fatto. Renzi, nella sua missiva, ha fatto un elenco dei prvvedimenti varati nei mille giorni del suo governo. Poi prova a dare qualche "consiglio" a Gentilosi su come vigilare sull'iter parlamentare di alcune leggi che hanno già cominciato il loro percorso. Nella lettera, come riporta ilMessaggero, Renzi è molto chiaro e scrive: "Per agevolare l'insediamento del nuovo governo ritengo utile e doveroso, in uno spirito di leale collaborazione, passare in rassegna il lavoro svolto in questi ultimi 100 giorni e sopratutto le scadenze imminenti e le priorità concernenti i principali dossier rimasti aperti". Il primo punto della lista di Renzi per Gentiloni riguarda il mercato del lavoro. Il premier uscente rivendica "i risultati importanti e consolidati che vanno rafforzati". Poi entra nel merito del Jobs Act e ammette che "alcuni incentivi per stimolare le assunzioni hanno carattere temporaneo". Poi Renzi parla della pubblica amministrazione e delal giustizia civile toccando anche il punto per la riforma del credito e sull'agevolazione fiscale. E ancora Renzi ricorda a Gentiloni l'Anac di Cantone contro la corruzione. In questo lungo elenco il premier dimissionario parla anche delle grandi opere e della sanità con l'aggiornamento dei Lea con 800 milioni. Infine sul fronte degli Esteri, Renzi ricorda a Gentiloni la vicenda Regeni: "Bisogna fare chiarezza, lo dobbiamo alla sua famiglia e al nostro Paese". Insomma la lettera di Renzi suona come un'agenda per il nuovo esecutivo guidato da "Gentilrenzi".

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti