Libia, Repubblica attacca Salvini. E il leghista: "L'unico che ride è Macron"

Sul quotidiano diretto da Calabresi una vignetta contro Salvini sulla crisi in Libia. Ma il ministro dell'Interno risponde per le rime

Libia, Repubblica attacca Salvini. E il leghista: "L'unico che ride è Macron"

Scontro a distanza tra Matteo Salvini e il quotidiano Repubblica. Al centro dello scontro una vignetta di Ellekappa pubblicata sull'edizione di oggi in cui, in un momento estremamente difficile per l'Italia e più in generale per gli equilibri di tutti i Paesi che affacciano sul Mar Mediterraneo, viene ironizzata la capacità del ministro dell'Interno di essere in grado risolvere i problemi in Libia, se non con facendo selfie o insultando. "A ridere è solo Macron", ha replicato il leader leghista su Facebook mettendo così a tacere il quotidiano diretto da Mario Calabresi.

"Drammatica e complessa la situazione in Libia", recita la vignetta di Ellekappa pubblicata oggi da Repubblica. Poi la stoccata violenta: "Niente che non possa risolvere con un selfie o un insulto". L'attacco del quotidiano diretto da Calabresi arriva in un momento molto delicato in cui lo Stato nordafricano è a un passo dal collasso e a rimetterci potrebbe essere proprio l'Italia sia per tutte le società che operano in quella zona sia per il rischio di un'altra ondata migratoria. Non si è, però, fatta attendere la replica (gelida) di Salvini che su Facebook ha commentato: "La sinistra Repubblica riesce a ridere anche quando c'è rischio di guerra, pur di attaccarmi. L'unico che ride mi sa che è Macron".

Commenti