Luxuria sbeffeggia la Meloni: "Il suo gatto? E chi le dice che non sia gay?"

L'ex parlamentare chiama di nuovo in causa la candidata sindaco. "Roma? Io eleggerei Giachetti"

Ha le idee chiare Vladimir Luxuria, che sulle elezioni comunali a Roma si è espressa oggi, spiegando a Radio Cusano Campus per chi voterebbe e quale sia al momento il candidato che la convince di più. Il suo ideale di sindaco per la Capitale è un uomo "pronto a fare gli interessi della città, non di lobbisti o del partito di appartenenza".

Una definizione che per Luxuria calza a pennello a Massimo Giachetti, "perché abbiamo fatto due anni insieme alla Camera, devo dire che fino ad ora mi sembra quello più convincente, al momento voterei per lui". Un commento che si unisce ad altre considerazioni, con cui l'ex parlamentare scade rapidamente nello sbeffeggio.

Se già a febbraio Luxuria aveva augurato "figli trans" a Giorgia Meloni, candidata al Campidoglio, spiegando poi in una lettera - dopo molte polemiche - che ciò che voleva davvero fare era portare al centro dell'attenzione "la paura di un figlio 'diverso'", ora Luxuria torna sul tema, con una battuta che chiama in causa di nuovo il mondo Lgbt.

"Ha detto che il suo gatto, Martino, è in calore e cerca una fidanzata? - si è chiesta ironicamente Luxuria - Ha la presunzione di eterosessualità, chi gliel'ha detto che il suo gatto è etero? Magari vorrebbe un altro gatto, un altro maschietto. Magari il gatto Martino vorrebbe il gatto Lucone...".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 09/05/2016 - 16:28

Normalmente ad un nemico si augura del male,ebbene siccome vladimiro ha augurato figli gay alla meloni significa che questo è un male.

katy61

Lun, 09/05/2016 - 16:40

LUXURIA.....ti facevo più intelligente....i gay sono solo accusati di esibizionismo sessuale sfrontato, si comportassero come la maggior parte degli etero, sesso solo in camera da letto, a quest'ora forse sarebbero stati già accettati da tutti...siete una lobby ...non siete più una minoranza ...basta con le cavolate dei poverini maltrattati..vi state imponendo in ogni luogo, come si nomina gay partite su discorso sesso...siete voi i fissati....la pornografia in tutti i sensi se imposta fa schifo sia etero sia gay...il punto è questo.

michetta

Lun, 09/05/2016 - 16:43

Come anche GIANNIVERDE, ha constatato, questi servizi, aumentano di continuo le considerazioni, che nascono spontanee, nei confronti di animali impossibili da digerire: gli omosessuali! Proprio in tutte le razze animali, compresi gli uomini, esiste NATURALE, il desiderio di accoppiamento per piacere e per proliferare. Da quando, questo accoppiamento, viene effettuato ,soltanto per piacere, NESSUN BAMBINO nascera' piu' in questo Mondo. Potessi parlare con questa Lussuria (il nome Docet!), le direi come modificare, la sua vita inutile. TUTTI AL VOTO e tranquillamente, per la dolce signorina Meloni, che fra non molto, sara' la prima Sindaco-Mamma, nella storia di Roma!

ABBONDIO

Lun, 09/05/2016 - 16:48

SEMPRE MEGLIO IL GATTO DELLA MELONI CHE LUXURIA. LUXURIA UN NOME UNA GARANZIA AH AH AH. VA A LAVORARE MANTENUTA.

ziobeppe1951

Lun, 09/05/2016 - 17:02

Ma non è che a questo essere inutile gli pago pure il vitalizio?

Anonimo (non verificato)

manente

Lun, 09/05/2016 - 18:22

Luxuria non è un gay, è una vecchia checca acida, brutta ed ignorante.

Anonimo (non verificato)

MEFEL68

Lun, 09/05/2016 - 18:55

Del gatto della Meloni non sappiamo nulla, di Vladimiro SI.

Cheyenne

Lun, 09/05/2016 - 18:58

ma perchè non si fa i c.... suoi invece di sparare cretinaggini in continuazione

filder

Lun, 09/05/2016 - 18:59

Vladimiro vale quello che è e quello che dice cioè un caxxo.

Ilcamerata

Lun, 09/05/2016 - 19:25

Luxuria fai schifo e si vede benissimo che sei un uomo pure pervertito

laura bianchi

Lun, 09/05/2016 - 19:41

Ma dai: questo "signore" è tutto uno sberleffo, e voi gli date spazio.

garmin1939

Lun, 09/05/2016 - 19:57

Sei sola una grande pxxxxxa!

vince50

Lun, 09/05/2016 - 20:05

Non è importante essere gay oppure no per essere persone rispettabili,questo brutto scherzo della natura non lo è affatto e non potrà mai esserlo.

PorcaMiseria

Lun, 09/05/2016 - 20:32

Caro a cara Luxuria, non serve offendere la Meloni, ma il partiro che ti ha raccolto. Pur di raccogliere voti ha scambio ha protetto: culattoni, treans, rom, extracomunitari, pederasti, isisini, zingari, ladri, falsi, bugiardi, ipocriti e te! Cosa voui di più. Penso che i romani si ricordano di questo.

Giacinto49

Lun, 09/05/2016 - 20:48

Per fortuna ogni tanto qualcuno (Corona docet) vi riporta con i piedi per terra!!

Ritratto di nestore55

nestore55

Lun, 09/05/2016 - 21:00

wladimiro guadagno: l'inutile assoluto! Consuma ossigeno e non sa nemmeno perché...E.A.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 09/05/2016 - 22:15

Qui l'unica GAY sicura è Leiiii, VLADIMIRAAA!!!lol lol Se vedum.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 10/05/2016 - 23:17

Questa uoma ha una gran rabbia che sfoga su tutti. È l'effetto provocato dalla sua "amputazione". Tutti coloro che hanno perso una parte del corpo, una gamba, un braccio, un dito, li percepiscono come se li avessero ancora perché continuano ad esistere nella struttura neuronica del cervello. QUINDI, LO SCOMODO "COSO" CHE CONTINUA A DISTURBARLA con la sua inquietante "presenza" rende irascibile la povera uoma che scarica sul mondo la consapevolezza del suo fallimento umano.